Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

UFC 202 - La Rivincita tra Conor McGregor e Nate Diaz

data di redazione: 18 Agosto 2016
UFC 202 - La Rivincita tra Conor McGregor e Nate Diaz

Ci siamo, siamo agli sgoccioli dell'attesissimo incontro, la rivincita che tutti aspettano, quella tra Conor McGregor e Nate Diaz.

Ricordiamo che il 5 marzo i due si erano incontrati al T-Mobile Arena a Las Vegas di UFC 196 e Nate Diaz dopo aver pressato con un'ottima pugilistica l'Irlandese (al debutto nei pesi Welter), lo sottometteva con uno strangolamento al secondo round, andando letteralmente contro i pronostici.

Sembrava che questo match non si dovesse più disputare, invece il 20 agosto p.v. si incontreranno nel main event di UFC 202 sempre presso la T-Mobile Arena a Las Vegas.

Come la volta scorsa i due combattenti si sfideranno nei pesi welter, ovvero al limite dei 77 Kg (170 libbre). Questo evento viene propagandato come l'evento più atteso e di maggior successo della storia dell'UFC, e McGregor si dice pronto ad affrontare il suo rivale: "mi sono preparato al meglio per affrontare il mio avversario, farò fuori quest'uomo alto, brutto, mancino e messicano".

I veleni, con due fighter come questi, non si risparmiano neanche in conferenza stampa.

Per McGregor la vittoria a UFC 202 è essenziale per mantenere la sua credibilità di grande combattente, anche se non ne avrebbe bisogno.

Il 19 aprile l'Irlandese aveva scritto su Twitter che aveva intenzione di ritirarsi come combattente, anche se questo suo annuncio non era stato preso poi così seriamente da chi lo conosce bene e sa quindi di che temperamento è fatto.

E non avevano torto. Sembra che McGregor questa volta, al contrario del solito (da quello che riferisce in un'intervista), si sia preparato in maniera specifica, consapevole di trovarsi di fronte un astuto e temibile lottatore con una grandissima resistenza, come ha dimostrato anche nel loro precedente incontro.

Si preavvisa un incontro spettacolare! Certo è che se vincesse McGregor si aprirebbero le porte per una terza sfida. Staremo a vedere.

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

MMA Michele Verginelli Vs Da Silva
30 Settembre 2014

MMA Michele Verginelli Vs Da Silva

Oktagon si conferma l’evento più importante nel panorama italiano degli sport da combattimento. Oltre 10.000 spettatori  hanno riempito in ogni ordine di posto il Forum di Assago dove si è svolta, come ogni anni, la kermesse . Il Team ABC ha  visto in Tv l'evento : Un bel incontro del bielorusso Chingiz Alazov che distrugge il thailandese Bovy 

MMA Dieta e Allenamento
02 Ottobre 2014

MMA Dieta e Allenamento

Per avere dei risultati di rilievo anche nelle MMA è necessario adottare un programma completo e strutturato che preveda una pianificazione dei numerosi allenamenti e altresì preveda un regime alimentare idoneo alla causa. Bisogna adottare un regime alimentare consono allo sport effettuato e cercare di adottare un programma di allenamento settimanale omogeno e ben strutturato in modo da poter recuperare e migliorare le proprie prestazioni .

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.