Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sambo, l'origine del campione Fedor Emeljanenko

data di redazione: 13 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Sambo, l'origine del campione Fedor Emeljanenko

Una disciplina molto vicina alle MMA

Questa disciplina, per regolamento e tipo di combattimento, si avvicina tantissimo alle MMA ... ma è ancora poco conosciuta.

Un grandissimo combattente, dalle caratteristiche tecniche eccellenti in ogni campo, veloce e potente, famoso anche per il suo gancio da ko e le sue finalizzazioni spettacolari è il grande Fedor Emeljanenko.

 

  • È russo,
  • 1,83 di altezza
  • per 106 kg,

 

e nonostante questo considerato di piccole dimensioni per la categoria dei pesi massimi in cui combatteva.

 

Nel Pride in giappone è stato per quattro anni consecutivi campione e senza rivali, oltre ad aver primeggiato in tanti altri tornei di massima importanza tipo l'Openweight e l'Absolute Class Ring, e ad aver ottenuto il titolo dei pesi massimi WAMMA.

 

Non tutti sanno però che prima di combattere nelle MMA Fedor è stato un ottimo atleta di judo, vincendo due medaglie di bronzo ai campionati nazionali e un fortissimo fighter di Combat Sambo vincendo in questa disciplina questi titoli:

 

  • 4 campionati mondiali
  • 1 campionato europeo
  • 6 campionati nazionali

Il Sambo è una disciplina purtroppo poco conosciuta tutt'ora, ma è molto completa, è di origine russa e da tempo questa nazione la usa per addestrare le sue forze speciali dell'esercito chiamate Spetsnaz.

 

Nelle gare di Sambo non sono ammessi gli strangolamenti e le tecniche di lussazione agli arti per quanto concerne la lotta al suolo.

 

 

Non è così invece per il Combat Sambo in cui gareggiava Fedor, che è una variante sportiva del Sambo classico, che prevede tutti i colpi come gomitate, tecniche di pugno, leve e strangolamenti.

 

Questa disciplina, per regolamento e tipo di combattimento si avvicina tantissimo alle Arti Marziali Miste che stanno spopolando in tutto il mondo negli ultimi decenni, non per niente proprio dal Sambo provengono campioni come:

 

 

 

 

  • - Nick Diaz
  • - Andrei Arlovski
  • - Megumi Fujii
  • - Dennis Siver
  • - Ali Bagautinov

 

Da una nostra breve ricerca abbiamo constatato con amarezza che ancora oggi in Italia è poco praticato e conosciuto, ma meriterebbe di esserlo. 

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Arti Marziali: Passione o Ossessione?
01 Settembre 2019

Arti Marziali: Passione o Ossessione?

C'è una differenza ed un limite tra passione per le arti marziali ed ossessione? Tutti i marzialisti hanno passato mille fasi nel loro rapporto con le Arti Marziali, da quelle più intense e totalizzanti, a quelle di rottura e di "basta, ho chiuso", e via, in una girandola che accompagna sempre coloro che praticano queste discipline.

La Struttura di Base dell'Apprendimento nel JUDO
16 Aprile 2015

La Struttura di Base dell'Apprendimento nel JUDO

Come è organizzata una lezione base di Judo

Nella disciplina marziale del Judo il numero di lezioni, in genere, varia da 2 a 3 a settimana, mentre gli allenamenti per la preparazione alle competizioni sono più frequenti e hanno una durata un pò più lunga rispetto alla lezione canonica. Lo svolgimento della lezione dipende dalla scuola ma generalmente seguono una scaletta precisa

Ultimi post pubblicati

Allenamenti Da Casa
25 Ottobre 2020

Allenamenti Da Casa

Quella di allenarsi a casa è quindi una scelta condivisa da un grande numero di persone che per difficoltà logistiche e spesso anche economiche preferiscono praticare un po’ di sano movimento tra le le mura domestiche senza aggiungere allo stress della vita quotidiana l’impegno di dover recarsi in palestra più volte a settimana.

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione
21 Ottobre 2020

Pancakes Proteici BULK POWDERS™ Recensione

Ogni porzione permette di ottenere 6 piccoli pancake all'americana, oppure 2 grandi pancake, e questo a seconda delle dimensioni della padella che utilizzate, il tutto vi offrirà un apporto proteico pari a 36 grammi, una quantità senza uguali in confronto ad altri prodotti simili.