ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sambo, l'origine del campione Fedor Emeljanenko

data di redazione: 13 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Sambo, l'origine del campione Fedor Emeljanenko

Una disciplina molto vicina alle MMA

Questa disciplina, per regolamento e tipo di combattimento, si avvicina tantissimo alle MMA ... ma è ancora poco conosciuta.

Un grandissimo combattente, dalle caratteristiche tecniche eccellenti in ogni campo, veloce e potente, famoso anche per il suo gancio da ko e le sue finalizzazioni spettacolari è il grande Fedor Emeljanenko.

 

  • È russo,
  • 1,83 di altezza
  • per 106 kg,

 

e nonostante questo considerato di piccole dimensioni per la categoria dei pesi massimi in cui combatteva.

 

Nel Pride in giappone è stato per quattro anni consecutivi campione e senza rivali, oltre ad aver primeggiato in tanti altri tornei di massima importanza tipo l'Openweight e l'Absolute Class Ring, e ad aver ottenuto il titolo dei pesi massimi WAMMA.

 

Non tutti sanno però che prima di combattere nelle MMA Fedor è stato un ottimo atleta di judo, vincendo due medaglie di bronzo ai campionati nazionali e un fortissimo fighter di Combat Sambo vincendo in questa disciplina questi titoli:

 

  • 4 campionati mondiali
  • 1 campionato europeo
  • 6 campionati nazionali

Il Sambo è una disciplina purtroppo poco conosciuta tutt'ora, ma è molto completa, è di origine russa e da tempo questa nazione la usa per addestrare le sue forze speciali dell'esercito chiamate Spetsnaz.

 

Nelle gare di Sambo non sono ammessi gli strangolamenti e le tecniche di lussazione agli arti per quanto concerne la lotta al suolo.

 

 

Non è così invece per il Combat Sambo in cui gareggiava Fedor, che è una variante sportiva del Sambo classico, che prevede tutti i colpi come gomitate, tecniche di pugno, leve e strangolamenti.

 

Questa disciplina, per regolamento e tipo di combattimento si avvicina tantissimo alle Arti Marziali Miste che stanno spopolando in tutto il mondo negli ultimi decenni, non per niente proprio dal Sambo provengono campioni come:

 

 

 

 

  • - Nick Diaz
  • - Andrei Arlovski
  • - Megumi Fujii
  • - Dennis Siver
  • - Ali Bagautinov

 

Da una nostra breve ricerca abbiamo constatato con amarezza che ancora oggi in Italia è poco praticato e conosciuto, ma meriterebbe di esserlo. 

 

Buon allenamento da ABC



Potrebbe interessarti anche

I Kata
30 Settembre 2014

I Kata

La pratica delle forme nelle arti marziali giapponesi: scopi e benefici

La pratica del Kata è individuale e richiede un costante allenamento: sono le serie tecniche che costituiscono l'elemento più rappresentativo delle arti marziali giapponesi.

Le Proiezioni nel Judo
20 Marzo 2019

Le Proiezioni nel Judo

Le posizioni principali per effettuare le proiezioni e gli sbilanciamenti nel judo

Nel Judo ci sono delle posizioni di base, tramite le quali il principiante può sperimentare tutte le tecniche che il suo maestro gli insegna, diciamo delle impostazioni classiche ma non per questo inefficaci. Gli Shisei sono le posizioni del corpo che si possono assumere durante la pratica di questa disciplina ...

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine