Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento Con la Sandbag

data di redazione: 08 Novembre 2018 - data modifica: 24 Novembre 2018
10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento Con la Sandbag

10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento

Prima di entrare nel clou dell'articolo vi poniamo una domanda: Conoscete la Sandbag?

La sandbag è un attrezzo per l'allenamento di militari, marzialisti e combattenti, il sacco di sabbia è stato a lungo riconosciuto come uno strumento serio per le prestazioni d'élite. Ma recentemente, tutta una serie di altri atleti hanno iniziato a riconoscere gli enormi benefici che l'allenamento con i sandbag può portare a chiunque voglia migliorare la propria forma fisica. 

Ma quali sono i vantaggi di allenarsi con le sandbag?


1) Le Sandbag migliorano il lavoro del core


La natura dell'allenamento con le sandbag è tale che dovrai lavorare duramente per controllare il carico che cambia costantemente di posizione, essendo un attrezzo che contiene sabbia. 

Ciò aumenta la forza e la stabilità e offre vantaggi in termini di prestazioni a chiunque debba essere in grado di controllare oggetti scomodi nella propria vita, lavoro o sport. 

2) Il Sandbag Training può essere eseguito ovunque


In casa, palestra, parco, mare, montagna, qualunque sito va bene per allenarsi con le sandbag.

3) Le Sandbag condizionano il fisico 


Se stai cercando un allenamento impegnativo che costruisca forza e condizionamento, allora il sandbag è un ottimo strumento in quanto si abbina perfettamente ad allenamenti con sprint ed esercizi fisici.

Nel video Funk Roberts propone 10 esercizi killer da eseguirsi con 1 sandbag ideali per l'allenamento di marzialisti, fighter, grappler o per tutti coloro che vogliono effettuare un allenamento dinamico che non sia eseguito con i pesi classici.

  1. SNATCH
  2. SHOVEL
  3. CLEAN AND SQUAT
  4. REMATORE
  5. AFFONDI INVERSI CON ROTAZIONE
  6. PLANK CON TIRATA LATERALE
  7. JUMP SQUAT BEAR POSITION
  8. HIGH PULL CON ROTAZIONE
  9. BURPEES CLEAN
  10. RUSSIAN TWISTS

Per i principianti consigliamo 2 set per ogni esercizio da 10-15 ripetizioni con 60" di recupero.

Per gli intermedi consigliamo di eseguire i 10 esercizi killer a circuito, eseguendo 10 ripetizioni per ogni esercizio, ovviamente senza riposare tra una stazione e l'altra.

Per gli avanzati e quindi chi pratica arti marziali e sport da combattimento in modo agonistico o quasi, consigliamo di effettuare il circuito a tempo. Effettuate gli esercizi per 30 secondi, passando da una stazione all'altra senza recupero. Saranno 5 minuti di lavoro globali. Al termine riposate 3 minuti abbondanti e ripetete il circuito per 4-5 volte.

Al termine del lavoro con la sandbag consigliamo una corsa al parco di 30 minuti per completare il lavoro di condizionamento dell'atleta.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Protocollo Ibrido di Forza, Corpo Libero e Tecniche di Combattimento
14 Settembre 2016

Protocollo Ibrido di Forza, Corpo Libero e Tecniche di Combattimento

Si parla di protocollo ibrido quando un determinato allenamento non ha un unico fine come ad esempio l'incremento della forza, della massa muscolare o della resistenza

30 minuti di Allenamento Globale Funzionale per Combattenti
15 Settembre 2015

30 minuti di Allenamento Globale Funzionale per Combattenti

Protocollo Semplice, Pratico ma che Funziona

Noi di ABC Allenamento siamo dell'idea che la tecnica nelle arti marziali serve, anzi è fondamentale, ma deve e dovrà essere sempre accompagnata da una componente fisica e di condizionamento atletico importante.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.