(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento Con la Sandbag

data di redazione: 08 Novembre 2018 - data modifica: 24 Novembre 2018
10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento Con la Sandbag

10 Esercizi Killer Per Gli Sport Da Combattimento

Prima di entrare nel clou dell'articolo vi poniamo una domanda: Conoscete la Sandbag?

La sandbag è un attrezzo per l'allenamento di militari, marzialisti e combattenti, il sacco di sabbia è stato a lungo riconosciuto come uno strumento serio per le prestazioni d'élite. Ma recentemente, tutta una serie di altri atleti hanno iniziato a riconoscere gli enormi benefici che l'allenamento con i sandbag può portare a chiunque voglia migliorare la propria forma fisica. 

Ma quali sono i vantaggi di allenarsi con le sandbag?


1) Le Sandbag migliorano il lavoro del core


La natura dell'allenamento con le sandbag è tale che dovrai lavorare duramente per controllare il carico che cambia costantemente di posizione, essendo un attrezzo che contiene sabbia. 

Ciò aumenta la forza e la stabilità e offre vantaggi in termini di prestazioni a chiunque debba essere in grado di controllare oggetti scomodi nella propria vita, lavoro o sport. 

2) Il Sandbag Training può essere eseguito ovunque


In casa, palestra, parco, mare, montagna, qualunque sito va bene per allenarsi con le sandbag.

3) Le Sandbag condizionano il fisico 


Se stai cercando un allenamento impegnativo che costruisca forza e condizionamento, allora il sandbag è un ottimo strumento in quanto si abbina perfettamente ad allenamenti con sprint ed esercizi fisici.

Nel video Funk Roberts propone 10 esercizi killer da eseguirsi con 1 sandbag ideali per l'allenamento di marzialisti, fighter, grappler o per tutti coloro che vogliono effettuare un allenamento dinamico che non sia eseguito con i pesi classici.

  1. SNATCH
  2. SHOVEL
  3. CLEAN AND SQUAT
  4. REMATORE
  5. AFFONDI INVERSI CON ROTAZIONE
  6. PLANK CON TIRATA LATERALE
  7. JUMP SQUAT BEAR POSITION
  8. HIGH PULL CON ROTAZIONE
  9. BURPEES CLEAN
  10. RUSSIAN TWISTS

Per i principianti consigliamo 2 set per ogni esercizio da 10-15 ripetizioni con 60" di recupero.

Per gli intermedi consigliamo di eseguire i 10 esercizi killer a circuito, eseguendo 10 ripetizioni per ogni esercizio, ovviamente senza riposare tra una stazione e l'altra.

Per gli avanzati e quindi chi pratica arti marziali e sport da combattimento in modo agonistico o quasi, consigliamo di effettuare il circuito a tempo. Effettuate gli esercizi per 30 secondi, passando da una stazione all'altra senza recupero. Saranno 5 minuti di lavoro globali. Al termine riposate 3 minuti abbondanti e ripetete il circuito per 4-5 volte.

Al termine del lavoro con la sandbag consigliamo una corsa al parco di 30 minuti per completare il lavoro di condizionamento dell'atleta.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Circuito Funzionale da 300 ripetizioni
17 Novembre 2016

Circuito Funzionale da 300 ripetizioni

Circuito Funzionale da 300 ripetizioni in stile Fedor Emelianenko MMA Workout

Come Perdere Peso in Modo Intelligente negli Sport da Combattimento
02 Settembre 2016

Come Perdere Peso in Modo Intelligente negli Sport da Combattimento

Perdere quei maledetti 3 chili, in eccedenza, in fase di preparazione è uno dei problemi più comuni per chi fa agonismo, specie negli sport da combattimento, dove l'obiettivo è quello di rientrare nella propria categoria di peso, consona alle proprie dimensioni fisiche.

Ultimi post pubblicati

SPIDER CURL IMPUGNATURA NEUTRA CON SCHIENALE DI PANCA INCLINATA
21 Gennaio 2019

SPIDER CURL IMPUGNATURA NEUTRA CON SCHIENALE DI PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

SPIDER CURL CON MANUBRIO CON SCHIENALE DELLA PANCA INCLINATA
21 Gennaio 2019

SPIDER CURL CON MANUBRIO CON SCHIENALE DELLA PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.