ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento e Dieta del Thaiboxer Buakaw Por. Pramuk

data di redazione: 16 Dicembre 2014 - data modifica: 06 Settembre 2021
Allenamento e Dieta del Thaiboxer Buakaw Por. Pramuk

Biografia, Tipo di Allenamento e Dieta di uno dei più grandi thaiboxer al mondo

Buakaw Banchamek è nato il 28 marzo 1982 in Thailandia. Buakaw è un Thaiboxer alto 174 cm per 67 kg di peso, equivalente alla categoria dei pesi Welter, fino al 2012 era noto come Buakaw Por. Pramuk in quanto membro del team Por. Pramuk Gym.

È stato campione di muay thai del World Muay Thai Council (WMC) nel 2006 e due volte campione di K-1 MAX nel 2004 e 2006; ha vinto inoltre il prestigioso torneo S-Cup di shoot boxing nel 2010.
 
Buakaw ha iniziato la sua carriera di fighter all'età di otto anni nella provincia di Surin nel nord-est della Thailandia, prima di trasferirsi a Por. Pramuk.
 
Dicono che i suoi calci siano più forti di quelli di un cavallo, che abbia la resistenza di un maratoneta e che i suoi pugni siano talmente veloci da Non essere visti dall'occhio umano.
 
Come molti combattenti thailandesi, è cresciuto in povertà; e quindi diventare un thaiboxer affermato era la sua unica speranza di fuga dalla fame. Alla fine, è stato adottato dalla palestra Por Pramuk, da dove deriva il suo nome di battaglia.
 

ALLENAMENTO E DIETA DI BUAKAW

 

Buakaw è diventato uno dei più forti thaiboxer al mondo, grazie ad un programma di allenamento e dieta molto rigorosi e duri. Il Campione Thailandese è molto esigente per quanto riguarda l'allenamento, dove si concentra su tutti gli aspetti del combattimento: 
  • Tecnica
  • condizionamento
  • forza
  • velocità 
Gli allenamenti devono essere supportati da una buona dieta che dia la giusta energia per il lavoro e per il recupero muscolare.
 
Buakaw si allena per 8 ore al giorno, per 6 giorni alla settimana. Tutto questo lavoro lo abbina a 8 o 10 ore di sonno e come abbiamo detto ad un programma alimentare sano e rigoroso.
 
Questo è un esempio della sua routine di allenamento quotidiano:
MATTINA:
 
  • 06:00 Stretching e 10 km di corsa
  • 07:00 push-up, pull-up, esercizi con i manubri per le braccia e squat.
  • 07:30 Shadow boxe(5 round), allenamento alla pera piccola (5 round), corda.
  • 08:00 Clinch e Sparring
  • 09:00 Allenamento Pesi in palestra
  • 09:30 Shadow boxe (3 turni). Stretching per rilassare i muscoli.
 
Meritato Pisolino e poi
 
 
POMERIGGIO:
 
  • 15:00 Warm up e poi 5 km di corsa
  • 15:30 corda (5 round)
  • 16:00 Shadow boxe (5 round), allenamento al sacco (5 round)
  • 17:00 Clinch e Sparring
  • 17:30 push-up, pull-up, squat ed esercizi per le spalle con i manubri.
 
La sua routine di allenamento è molto impegnativa, impensabile da affrontare per molti di noi, amatori del combattimento, questo allenamento richiede un elevato consumo calorico. Egli consuma frutta fresca biologica più volte al giorno secondo le necessità, verdure e riso vengono inseriti in ogni pasto, e sono alimenti tipici della Thailandia.
 
Per la quota proteica Buakaw Por Pramuk consuma molto pesce, frutti di mare e carne da animali da allevamento, come il pollo e tacchino. La carne rossa viene consumata molto di rado.
 
Come avete notato il suo allenamento è composto da una componente aerobica molto importante, pertanto si idrata molto bevendo litri e litri di acqua e zucchero.


Potrebbe interessarti anche

Workout a Circuito per Lottatori di Brazilian Jiu Jitsu e Submission Grappling
30 Agosto 2021

Workout a Circuito per Lottatori di Brazilian Jiu Jitsu e Submission Grappling

Circuito a Tempo per Lottatori composto da Esercizi Funzionali e Sparring

Questo Workout è stato proposto e testato dai ragazzi della palestra Shako Club di Cesena della sezione Lottatori, (guidati dall'istruttore cintura viola di Brazilian Jiu Jitsu Davide Ursillo del Team Batatinha Italia) che lo stanno utilizzando in allenamento in vista dell'International Open Championship di Berlino, una competizione importante di Brazilian Jiu Jitsu e di Submission Fighting a livello Europeo.

Protocollo Ibrido di Forza, Corpo Libero e Tecniche di Combattimento
14 Settembre 2016

Protocollo Ibrido di Forza, Corpo Libero e Tecniche di Combattimento

Si parla di protocollo ibrido quando un determinato allenamento non ha un unico fine come ad esempio l'incremento della forza, della massa muscolare o della resistenza

Ultimi post pubblicati

Musica da corsa, le migliori canzoni per allenarsi al giusto ritmo
27 Ottobre 2021

Musica da corsa, le migliori canzoni per allenarsi al giusto ritmo

Ascoltare musica quando si va a correre è ormai diventata la normalità per ognuno di noi. Fare una corsetta con un’ottima melodia che risuona nelle orecchie non solo aiuta a staccare completamente la spina, ma spinge a dare il massimo e rimanere concentrati su ciò che stiamo facendo.