(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Specifico Thai Boxe

data di redazione: 21 Febbraio 2015
Allenamento Specifico Thai Boxe

Migliorare potenza, precisione e velocità

Tutti gli sport da combattimento hanno un sistema specifico per allenare gli attributi (atteramenti, clinch, colpi di mano, ginocchiate, calci, ecc.).

Thai boxe, pugilato e le MMA hanno bisogno di un allenamento specifico, per migliorare la potenza, la precisione, i tempi di reazione, le schivate.

 

Solo con i colpitori, con i pao o con gli scudi si possono raggiungere dei buoni risultati sotto questi punti di vista, allenando il praticante a colpire con la massima potenza e perfezionando e affinando la tecnica di esecuzione.

Vi sono diverse metodologie di allenamento con questi accessori, che mirano a migliorare le diverse caratteristiche dell'atleta, sia in modo dinamico che statico.

 

Allenamento alle combinazioni con i guanti da passata (focus gloves)

Questi fanno parte di quell'attrezzatura "presa in prestito" dal pugilato, oramai utilizzata in diverse discipline, comodi e leggeri, per focalizzarsi sul lavoro di pugilistica alla media e alla corta distanza. 

 

Molto pratici anche per le MMA, uniscono combinazioni di braccia ai take-down, permettendo di eseguire esercizi particolari con assoluta precisione, potenza e realismo.

 

Alle combinazioni si aggiunge il lavoro di passi, che rende il lavoro più dinamico, permettendo all'atleta di avere una visione più ampia e completa del combattimento, pur non essendo impegnato in un lavoro di sparring vero e proprio.

L'allenamento dei calci ai “pao”

Essendo più imbottiti e spessi permettono di assorbire più efficacemente colpi ben più potenti dei pugni, come low kick, middle kick, ginocchiate e gomitate.

 

Questo tipo di colpitori, visto che offrono la possibilità di lavorare sia con le gambe che con le braccia, sono largamente usati per i circuiti di allenamento, che sviluppano resistenza ed esplosività nell'atleta. 

Particolarmente adoperati nella Muay Thay, ce ne sono di tipi più moderni con la zona d'urto curva, e di materiali ottimi e resistenti, comodissimi e pratici per un lavoro intenso e professionale.

Allenamento dinamico

È fondamentale il ruolo dell'istruttore, ovvero quello che regge i colpitori, che in un certo senso recita la parte dell'avversario, che crea le più svariate situazioni, dà il ritmo all'allenamento e crea le combinazioni.

 

Oltre ad allenare le singole tecniche, i colpitori ci permettono di sviluppare allenamenti estremamente dinamici ed intensi, generalmente della durata dei round del match in vista.

Simulando il lavoro di sparring, l'istruttore metterà il praticante nelle condizioni più realistiche possibili, obbligandolo alle combinazioni più diverse, sia in attacco che in difesa, variando continuamente le distanze, portandolo dalla media distanza al clinch, dalla corta alla distanza da calcio ecc.

 

Diciamo che negli sport da contatto, ma non solo, visto che spesso vengono usati anche nelle arti marziali, l'allenamento con queste attrezzature è diventato indispensabile, essendo il modo più efficace per sviluppare contemporaneamente precisione “chirurgica”, potenza, resistenza ed esplosività, e gode di un fascino particolare che attrae tutt'ora tanti appassionati di questo tipo di discipline.

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

MMA Circuito "Ellen"
02 Ottobre 2014

MMA Circuito "Ellen"

A disposizione una scheda per allenare la resistenza negli SDC

Un'altra bella scheda per allenare la resistenza a disposizione dei lettori di ABC allenamento

MMA Circuito per la Corta Distanza
02 Ottobre 2014

MMA Circuito per la Corta Distanza

Come migliorare nella corta distanza con un circuito a tre fasi

Lo stress di essere sotto i colpi dell'avversario rendono questa distanza, una delle più temute e più difficili. Ecco una scheda di allenamento a circuito per migliorare sotto molti punti di vista.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.