(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Arti Marziali - Ten rounds of death workout

data di redazione: 23 Luglio 2017 - data modifica: 24 Luglio 2017
Arti Marziali - Ten rounds of death workout

Allenamento per veri duri con i “dieci round della morte”

Anche se non siete atleti Pro oppure agonisti dilettanti, ma anche se praticate un’arte marziale non agonista oppure un sistema di Difesa Personale, potrete trarre beneficio cimentandovi in questo bell’allenamento.
Questo programma di allenamento vi aiuterà a far fronte ad un combattimento di MMA, una competizione di Kickboxing o semplicemente per mantenervi in buone condizioni fisiche per la vostra difesa personale.
Questo programma è basato su dieci round di tre minuti ciascuno, che vi porteranno ad un livello superiore di resistenza e tecnica per poi progredire ad altri due livelli di progressione.
Il fine e l’obiettivo di questo allenamento è che arriviate ad essere in grado di concludere i dieci round con tranquillità, fino a progredire ai seguenti livelli, incorporando in essi combinazioni sempre più avanzate.
Durante l’allenamento dovrete essere sempre in movimento.

AVVERTENZA: Se notate che le vostre braccia cominciano a stancarsi molto ed abbassate la guardia, dovrete abbassare l’intensità dell’allenamento stesso.

Mantenete il cuore al lavoro ad un ritmo che vi permetta di bruciare grassi (tra le 120 e le 160 pulsazioni al minuto). E, cosa più importante, dovete divertirvi mentre lo fate.
Quando avrete progredito e la vostra resistenza sarà maggiore, dovrete fare affondi e piegamenti nel tempo di riposo, tra un assalto e l’altro, sostituendo l’allenamento a vuoto.
Il primo programma è creato per lavorare ai colpi di pugno e di gamba senza tecniche di gomito e ginocchia.

Ten Round Death Workout

Ogni Round durerà TRE MINUTI con UN MINUTO di riposo attivo.


PRIMO ROUND (3 min.)
Tecniche di pugno (boxe) a vuoto allo specchio al fine di correggere la vostra tecnica. Sferrate jab e diretto per tre minuti.
PAUSA (1 min.)
Come abbiamo detto le pause sono attive, ed ora dovrete eseguire dei Burpees nei quattro punti cardinali. Fate un piegamento a Nord poi tornate in posizione eretta ed eseguite un salto con applauso sopra la testa, poi tornate giù a Est e fate un piegamento poi tornate in posizione eretta ed eseguite un salto con applauso sopra la testa e così via per un minuto.
SECONDO ROUND
Ganci e montanti sempre in Shadow boxing (a vuoto davanti allo specchio).
PAUSA
Nella pausa vi esercitate con degli Addominali eseguendo dei Sit Up.
TERZO ROUND
Lavorate al sacco pesante solamente con jab e spostamenti.
PAUSA
Jab e spostamenti a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
QUARTO ROUND
Jab e diretto al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Jab e diretto a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
QUINTO ROUND
Doppio jab e diretto al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Doppio jab e diretto a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
SESTO ROUND
Jab, diretto e gancio sinistro al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Jab, diretto e gancio sinistro a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
SETTIMO ROUND
Diretto, jab e gancio destro al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Diretto, jab e gancio destro a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
OTTAVO ROUND
Jab diretto e montante al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Jab diretto e montante a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
NONO ROUND
Jab, diretto, gancio sinistro e gancio destro al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
PAUSA
Jab, diretto, gancio sinistro e gancio destro a vuoto cercando di abbassare le pulsazioni ma in maniera graduale.
DECIMO ROUND
Doppio jab, diretto, gancio sinistro e diretto al sacco pesante con un’intensità medio alta, portando di nuovo le pulsazioni nel range (120-160).
DEFATICAMENTO
Corsetta defaticante di 3 minuti con addominali a piacere per altri due minuti, per portare gradualmente il cuore ai livelli normali.
Ora, quando riuscirete ad effettuare questo primo livello potrete passare ai livelli successivi.

SECONDO LIVELLO

Ripetere i round dall’uno al cinque come al livello precedente.
Round numero sei: low kicks alternati con la sinsitra o la destra.
Round numero sette: jab, clacio circolare destro, diretto calcio sinistro.
Round numero otto: jab, diretto, calcio circolare sinistro.
Round numero nove: jab, ginocchio sinistro, diretto, jab, ginocchio destro.
Round numero dieci: diretto, gancio sinistro, calcio circolare destro. Jab, gancio destro, calcio circolare sinistro

TERZO LIVELLO

Ripetere i round dall’uno al sette del livello DUE.
Round numero otto: jab, diretto, ginocchio destro, ginocchio sinistro.
Round numero nove: jab, diretto, gancio sinistro e calcio circolare destro.
Round numero dieci: jab, diretto, ginocchio sinistro, doppio calcio destro.

Questo programma di allenamento ha una durata di dieci settimane.

Nel primo livello si fanno due sessioni la settimana per due settimane. Poi, altre due settimane una sessione del primo livello e l’altra del secondo. Altre due settimane del secondo livello e poi il secondo ed il terzo una sessione ciascuno la settimana. Concludendo le ultime due settimane con il terzo livello.
Con questo allenamento vi garantiamo che in dieci settimane noterete cambiamenti sorprendenti in termini fisici e di resistenza.

Potete animare i vostri allenamenti con della musica, dato che tiene alto lo spirito. Questo programma di allenamento vi aiuterà di fronte ad un combattimento di MMA, una competizione di Kickboxing o semplicemente per mantenervi in buone condizioni fisiche.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

​I 10 Migliori Esercizi di Forza per gli Sport da Combattimento
26 Giugno 2016

​I 10 Migliori Esercizi di Forza per gli Sport da Combattimento

Se non dovete combattere in sport dove la categoria di peso e' importante, non sarebbe male incrementare anche un po' la massa muscolare.

MMA: Esempio di Allenamento Funzionale
06 Febbraio 2019

MMA: Esempio di Allenamento Funzionale

protocollo di condizionamento atletico per fighter

Il Condizionamento fisico atletico è un fattore determinante per un combattente delle M.M.A. il quale, tecnicamente, è impegnato su più fronti per ottenere i risultati richiesti dalla sua preparazione in vista dell'incontro.

Ultimi post pubblicati

Warrior Diet - Giornata Tipo
21 Febbraio 2019

Warrior Diet - Giornata Tipo

A differenza dei piani dietetici convenzionali, la WARRIOR DIET richiede di mangiare poco durante il giorno e di banchettare nelle ore serali, come del resto facevano i nostri antenati. Nell'antichità i guerrieri si allenavano a stomaco vuoto, mangiando molto meno durante il giorno, per poi mangiare a sazietà alla sera, dopo aver ucciso un animale o al termine di una battaglia.

Crema Catalana Proteica
20 Febbraio 2019

Crema Catalana Proteica

La crema catalana è un dolce al cucchiaio della tradizione spagnola, più precisamente della regione della Catalogna. Ha l’aspetto di una crema inglese con la superficie croccante, frutto della caramellizzazione dello zucchero che forma una vera e propria crosticina ambrata. Ha un sapore dolce aromatizzato al limone e solitamente si presenta in cocotte singole. Vediamo assieme come realizzarla in una versione fit super proteica.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 2