(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Protocollo di Allenamento in Total Body per Migliorare la Potenza e la Connessione dei Colpi

data di redazione: 29 Giugno 2016
Protocollo di Allenamento in Total Body per Migliorare la Potenza e la Connessione dei Colpi

La tecnica giusta è fondamentale per sferrare un pugno ben assestato, ti consentirà, non solo di imprimere più forza al colpo, ma di farlo in modo più efficiente, sprecando meno energie. La potenza dei colpi è una questione di armonia tra gambe, bacino e braccia. Il movimento di rotazione del corpo non coinvolge solo le spalle e la cosa difficile è sapersi coordinare. Dalla posizione di guardia si parte e si ritorna, è l’inizio e la fine del movimento per tirare un pugno. La potenza del colpo è frutto di una danza che si prepara in allenamento, il pugno è solo l’ultima cosa. Fatta questa breve premessa in questo articolo vi forniremo un protocollo di allenamento in Total Body dove alleneremo tutto il corpo con la finalità di migliorare la potenza e la connessione dei colpi.

Protocollo di Allenamento

Esercizi tradizionali

  • Squat con Bilanciere o 2 Kettlebell - 2-3 Set da 6 Ripetizioni
  • Clean con Bilanciere - 2-3 Set da 6 Ripetizioni
  • Distensioni su panca piana - 2-3 Set da 6 Ripetizioni
  • Trazioni alla sbarra - 2-3 Set da 6 Ripetizioni

Effettuare tali esercizi con una fase concentrica molto esplosiva ed una fase eccentrica controllata. Il Clean con bilanciere va eseguito con una tecnica certosina. Consigliamo di riposare 2 minuti dopo ogni serie e di passare poi al seguente protocollo specifico per migliorare i colpi.

1 SuperSerie per la Potenza dei Diretti

  • Pull & Punch con 1 kettlebell alternando le mani 8-10 Ripetizioni
  • Colpitori 30-40" di Jab e Diretto esplosivi

2 SuperSerie per la Potenza dei Ganci

  • Figura 8 con un kettlebell da 8-14 kg con gancio 8-10 Ripetizioni
  • 30"-40" di Ganci Continui Destro e Sinistro con gomiti alti contro 2 colpitori

3 SuperSerie per la Potenza dei Montanti

  • Figura 8 con un kettlebell da 8-14 kg con montante 8-10 Ripetizioni
  • 30"-40" di Montanti ben assestati al sacco o contro i colpitori

VIDEO PER VISIONARE TUTTI GLI ESERCIZI


Consigliamo di eseguire 2 superserie di ogni protocollo, recuperando 2-3 minuti.


Concludiamo l'allenamento inserendo esercizi che allenino il CORE unitamente a qualche colpo.

1 SuperSerie per la Potenza delle Gomitate

  • Russian Twist con 1 kettlebell 10 Reps per lato
  • Schiena a terra, 10 gomitate a destra e sinistra contro i colpitori tenuti da un compagno in monta

2 SuperSerie per la Potenza delle Ginocchiate

  • Ginocchia al petto in sospensione con piedi agganciati al trx 10-15 reps
  • In Piedi in Clintch 10-15 Ginocchiate contro i colpitori

Effettuare tali esercizi senza recupero, recuperando 2-3 minuti al termine di ogni protocollo. Consigliamo 2 superserie per ogni protocollo.

L'allenamento è terminato, come avrete notato il protocollo è composto da una prima parte tradizionale dove viene allenato tutto il corpo ed una seconda in superserie dove ad ogni esercizio specifico viene allegato un colpo. Sicuramente da provare.


Vi consigliamo i nostri colpitori in offerta
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

MMA Circuito per la Resistenza
02 Ottobre 2014

MMA Circuito per la Resistenza

Circuito semplice ma efficace per la resistenza muscolare in vista di un incontro

Nell'articolo un semplice allenamento per la resistenza muscolare, da fare nel mese antecedente l'incontro; da eseguire con una frequenza di due volte a settimana.

Esempio di Allenamento Pliometrico per le Arti Marziali
15 Aprile 2015

Esempio di Allenamento Pliometrico per le Arti Marziali

Scheda di allenamento illustrata

Come ben sapete la pliometria è importante per lo sviluppo della velocità, della potenza esplosiva e dell’elasticità muscolare qualità molto importanti per un buon artista marziale. Questo metodo però deve essere applicato in un contesto unico, non in concomitanza ad altri aspetti della preparazione (ad esempio nello stesso giorno non dovete fare anche un circuito di resistenza) e non deve durare eccessivamente a lungo. Eccovi un esempio di scheda di allenamento

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.