ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Grappling, leva al ginocchio dalla posizione di "100 chili"

data di redazione: 16 Marzo 2015
Grappling, leva al ginocchio dalla posizione di "100 chili"

Spiegazione illustrata della tecnica

Dalla posizione di "100 chili" abbiamo numerosissime possibilità di sottomissione, soprattutto nella parte superiore del corpo, ma è altrettanto vero che c'è la possibilità di portare anche attacchi alle gambe, con lo svantaggio di poter facilmente perdere la posizione se lo stesso non viene portato correttamente a termine.

 

Il consiglio è quello comunque di fingere attacchi alla parte superiore del corpo, per poi sferrarne uno alla gamba, imprevedibile soprattutto da questa posizione, generalmente si è meno portati a difenderla.

 

COME MONTARE LA TECNICA DI SOTTOMISSIONE

 

  • A si trova in posizione di 100 chili, e tenta di isolare il braccio dell'avversario per un possibile arm-bar

 

 

  • B difende bene tenendosi chiuso e inattaccabile, e con le gambe in buona posizione in modo da non subire la posizione di monta

 

 

  • A a questo punto afferra nella piega del ginocchio la gamba di B portandosela al petto, sollevandosi sul piede e facendo base con la mano libera

 

 

 

 

 

  • A adesso porta l'altro ginocchio sullo stomaco di B, incastrandogli la gamba fra le sue, preparandosi alla fase finale dell'attacco

 

 

  • A porta la schiena a terra, chiudendo gli adduttori in modo da incastrare definitivamente la gamba di B

 

  • La gamba destra di A a questo punto è semi-estesa in modo da poggiare il piede nell'interno coscia di B per impedirgli una possibile evasione da tale posizione, e il suo braccio è nel frattempo scivolato all'altezza della caviglia della gamba sotto attacco in modo tale da portare a termine più facilmente la leva al ginocchio.

 

 

 

 

 

Buon allenamento da ABC



Potrebbe interessarti anche

MMA e Grappling: come strutturare la preparazione atletica prima dell'incontro.
16 Settembre 2018

MMA e Grappling: come strutturare la preparazione atletica prima dell'incontro.

La preparazione atletica dell'atleta di Sport Da Combattimento non va fatta a caso. Il preparatore segue schemi precisi, con periodiche predefinite e con uno scopo: l'atleta deve arrivare il giorno della gara al massimo delle sue performance sia psicologicamente che fisicamente. L'articolo spiega un punto di vista di un preparatore di MMA, Grappling uno degli sport da combattimento più diffusi del momento.

Alexander Karelin Lotta Greco Romana
31 Marzo 2020

Alexander Karelin Lotta Greco Romana

Il Grande Campione Russo

Tredici anni di imbattibilità internazionale ed un paniere titoli maestoso, sono il passaporto che gli hanno permesso di entrare nella leggenda e nel cuore dei russi, che lo considerano quasi una “divinità” da venerare, una divinità laica, come nella tradizione della vecchia cultura sovietica.

Ultimi post pubblicati

Camminare per Dimagrire? Funziona se lo fai così!
27 Gennaio 2021

Camminare per Dimagrire? Funziona se lo fai così!

Questo articolo è riservato alle persone pigre, a cui non piace la palestra, lo sport in generale, ma che vogliono tornare in forma, il consiglio che noi diamo è quello di iniziare con una semplice camminata. Camminare a caso, senza un programma, senza osservare delle regole è fine a se stessa e non vi servirà per dimagrire.

Come Diventare Grossi A Casa
25 Gennaio 2021

Come Diventare Grossi A Casa

La componente di forza per un bodybuilder è importante ma non è fondamentale! Se avete a disposizione carichi enormi a casa, nessuno vi vieta di farli, ma chi non li ha non deve disperare perché fortunatamente il carico nel bodybuilding è un mezzo e non un fine.