Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Passaggio Dietro nella Lotta

data di redazione: 04 Novembre 2014 - data modifica: 15 Marzo 2019
Il Passaggio Dietro nella Lotta

Face to Face

Il Passaggio Dietro nella Lotta

Buon giorno a tutti gli ABC internauti, dopo un lungo periodo di pausa il sottoscritto Gian Luca Vassura, Vass per tutti gli amici di ABC Allenamento è di nuovo con voi. 

In questo articolo ho deciso di parlarvi di una tecnica di Lotta Greco Romana che imparata, non vi farà temere nessuno nel cossiddetto Face To Face !

Si proprio così Face To Face ovvero il classico faccia a faccia, la tecnica in questione si chiama letteralmente PASSAGGIO DIETRO e a dispetto del nome si esegue stando proprio di fronte all’avversario.

È risaputo che, trovandosi nell’ impossibilità di far ragionare una    persona arrabbiata che si trova davanti a voi, la quale agitandosi gesticola nervosamente sia le mani che le braccia, la cosa più saggia da fare sarebbe immobilizzarla, ma come fare senza correre il rischio di prendersi qualche regalino (schiaffi o pugni) ????


Con il PASSAGGIO DIETRO è possibile immobilizzare la persona,  ritrovandosi in una posizione di vantaggio ed esattamente alle spalle di questa persona.

Ora vi chiederete come è possibile trovarsi in una posizione così vantaggiosa senza aver ricevuto dall’avversario alcun “regalino” ?

E' abbastanza semplice basta utilizzare :

  • effetto sorpresa
  • padronanza della tecnica 

TECNICA DEL PASSAGGIO DIETRO

Tutto quello che dovete fare è riuscire ad afferrare con una mano un polso qualsiasi della persona che avete davanti e con l’altra vostra mano afferrare il gomito dello stesso braccio quindi simultaneamente con tutte e due le braccia  effettuare un movimento a pendolo esattamente parallelo al vostro corpo verso il braccio che gli avete lasciato libero.

Detto così sembra difficile da visualizzare come movimento ma, immaginatevi la situazione : 

  • siete davanti all’uomo, con la vostra mano sinistra afferrate il suo polso destro e contemporaneamente con la vostra mano destra arpionate (come se la vostra mano fosse un uncino) il suo gomito destro e se immediatamente effettuerete un movimento a pendolo da sinistra verso destra vi accorgerete che come per incanto la persona di fronte a voi ruoterà di 180° e voi vi troverete esattamente dietro le sue spalle ! con a disposizione tutte le tecniche per immobilizzarlo e portarlo a terra.

Considerate che la tecnica descritta si può effettuare sia a destra che a sinistra, col braccio della persona in alto o in basso e vi dirò di più potrete metterla in pratica anche afferrando quel polso (destro) con la vostra mano destra!

Per questo all’inizio di questo articolo ho parlato di una tecnica che non vi farà avere più paura di nessuno una volta assimilata perché ha tante di quelle varianti che si adatta benissimo a tutte le possibili variabili dandovi la possibilità di  adattarla sempre quando vi troverete nella situazione che vi ho descritto.

Per ora è tutto ma se volete un suggerimento vi consiglio di provare la tecnica descritta nell’esempio che vi ho fatto e che, a breve, vi visualizzerò con un filmino (ogni tecnica descritta sarà seguita da un video) così sarà più facile tradurre in realtà il PASSAGGIO DIETRO

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Grappling, Sottomissione in Triangolo partendo dal tentativo in Arm Bar
16 Settembre 2018

Grappling, Sottomissione in Triangolo partendo dal tentativo in Arm Bar

Tecnica illustrata

Ciò che differenzia un lottatore alle prime armi da uno più esperto è proprio il saper passare da una tecnica all'altra in modo fluido ed istintivo, l'avere già in mente diverse possibilità di finalizzazione da una determinata posizione, e quindi il saper trasformare le sue difese in ulteriori occasioni per attaccare.

Submission Grappling: la posizione trasversale
01 Ottobre 2014

Submission Grappling: la posizione trasversale

Vantaggi e svantaggi di una delle posizioni più ricercate nella lotta

Posizione trasversale, quando utilizzarla, e quali sono i vantaggi. È utile anche raggiungerla in un contesto di colpi e di Difesa Personale

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.