ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

The Protector - La legge dei Muay Thai

data di redazione: 23 Gennaio 2019
The Protector - La legge dei Muay Thai

The Protector - La legge dei Muay Thai

Il giovane Kham è cresciuto nella giungla tailandese dove gli è stato insegnato a rispettare e addestrare gli elefanti, venerati per la loro straordinaria potenza fisica. 

Quando una banda criminale rapisce dall'allevamento della famiglia di Kham un elefante adulto e un cucciolo per venderli di contrabbando in Australia, il ragazzo parte alla volta di Sydney per salvare e riportare a casa i suoi animali. 

Giunto sul posto, Kham, con l'aiuto di un suo connazionale agente della polizia australiana, dovrà vedersela con le alte sfere della mafia tailandese.

Tony Jaa, Surin, 5 febbraio 1976, è:

  • un artista marziale
  • attore
  • stuntman
  • regista thailandese. 

Specializzato in modo particolare:

  • Muay Thai
  • Krabi Krabong
  • taekwondo
  • tecniche di spada

Tony Jaa, al secolo Panom Yeerum, ha cominciato a praticare Mae Mai Muay Thai a 6 anni, e crescendo ha poi approfondito l'essenza del Thai, studiando Muay Kard Chiek, Krabi Krabong e i vari Wai Kru e Ram Muay. 

Ventenne si iscrive al College di Educazione Fisica di Maha Sarakham dove poi diviene maestro di ginnastica artistica e approfondisce ulteriormente lo studio del Krabi Krabong e del Silat.

Nato nella provincia di Surin, a circa 200 chilometri da Bangkok, nella Thailandia Nord-orientale, si appassiona sin da bambino alle arti marziali, ispirato da star del cinema come Bruce Lee, Jackie Chan, Phillip Rhee e Jet Li. 

Si allena con Panna Rittikrai, regista e coreografo di arti marziali e si iscrive al College di Educazione Fisica di Maha Sarakham, dove si specializza in molte arti marziali, soprattutto nel Krabi Krabong, l'arte marziale tradizionale thailandese che contempla l'uso di tutte le armi bianche e nel taekwondo. 

È specializzato in Muay Thay, Mae Mai Muay Thay, Kraby Krabong, Taekwondo e nell'arte della spada, ha una conoscenza anche di Karate, Judo, Kiusko e Ju-Jitsu.



Potrebbe interessarti anche

Il kyudo
08 Settembre 2021

Il kyudo

L’arte marziale più “meditativa”

Il Kyudo, la “via dell’arco” giapponese è  tra le arti marziali forse la più meditativa; è quella che meglio permette di allontanare il proprio “io” dall’arma.

Arti Marziali Cinesi: stili morbidi e stili duri
01 Ottobre 2014

Arti Marziali Cinesi: stili morbidi e stili duri

Cosa significa e cosa differenzia uno stile morbido da uno duro

A volte si sente parlare che gli stili morbidi non utilizzano la forza bruta per sconfiggere l'avversario e quindi è adatto a persone meno prestanti fisicamente; mentre gli stili duri sono quelli che hanno terreno fertile in persone forti fisicamente che sanno imporre la loro stazza fisica. In realtà il morbido e il duro non sono divisi da una barriera così netta

Ultimi post pubblicati

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare
18 Maggio 2021

Powerbuilding per Aumentare Forza e Massa Muscolare

I programmi di powerbuilding espongono gli atleti ad entrambi gli stili di allenamento in un approccio leggermente più abbreviato. Questo apre la porta alla valutazione oggettiva di ogni sport e del proprio potenziale per avere successo nell'uno o nell'altro.

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
09 Giugno 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.