(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'importanza delle basi nel Wing Chun

data di redazione: 14 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
L'importanza delle basi nel Wing Chun

Qualcuno le considera "cose da principianti", in realtà non bisogna mai abbandonarle

  • Passi
  • spostamenti
  • pugni a catena
  • ganci e montanti
  • sequenze basilari di chi-sao

 

sono i movimenti e i concetti basilari del Wing Chun.

 

Spesso tra gli allievi si assiste a una tendenza ad accumulare il maggior numero possibile di tecniche nel più breve tempo possibile. Sovente si presume che vi sia un grande vantaggio tattico nel conoscere un numero di movimenti superiore a quello dei tuoi avversari.

 

Alcuni allievi, vedo, mostrano una netta preferenza per le tecniche più spettacolari, sperando che queste siano la strada più veloce per il successo al combattimento da strada.

 

Sono sentimenti del tutto naturali, in quanto stiamo parlando di veri appassionati; tuttavia, non sottolineo mai troppo, e non mi stanco mai di dirlo ai miei ragazzi che la chiave del succcesso sta nella padronanza delle basi, e questo è vero ad ogni livello di preparazione: allievi principianti, avanzati, istruttori, insegnanti e persino Maestri.

 

Oserei dire con fermezza che se una tecnica è basilare non equivale a dire che essa sia semplice, oppure che deve essere eseguita e ripetuta solamente da principianti.

Ben presto gli allievi imparano che non esiste una tecnica in se stessa semplice. Il grado di difficoltà di una determinata tecnica è più che altro un riflesso di quanto sia difficile oppure ostico la persona che vi trovate di fronte. Persino i movimenti più semplici sono molto difficili da eseguire su un avversario abile, forte, aggressivo e motivato!

Al contrario, una tecnica difficile, magari spettacolare potrebbe sembrare facile contro un avversario inesperto...

 

I veri campioni, i più esperti ed i vincenti sono quelli che prestano attenzione ai movimenti fondamentali, qualsiasi sport essi pratichino. Questo vale persino nei campioni meno ortodossi di Submission Grappling, MMA, Judo e Brazilian Ju Jitsu per quanto riguarda gli sport di combattimento: essi vincono i loro match perché al di sotto della loro straordinaria tattica di combattimento troverete invariabilmente una stretta osservanza dei concetti di base.

Buon allenamento da ABC

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Chi Sao
02 Ottobre 2014

Chi Sao

Esercizio Icona dell'efficienza marziale

Cos'è il chi-sao? Un esercizio o è puro combattimento? Come si allena e a cosa serve

Intervista a Sifu Victor Gutierrez
28 Aprile 2017

Intervista a Sifu Victor Gutierrez

In esclusiva per ABC, parla il fondatore del Wing fight

Sifu Victor Gutiérrez, il fondatore del Wing Revolution, anche conosciuto come Wing  Fight concede un’intervista ad ABC allenamento. Ci racconta in un’intervista esclusiva, il suo cammino nelle arti marziali e come ha sviluppato il suo sistema che ora è presente in molti paesi nel mondo.

Ultimi post pubblicati

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
15 Ottobre 2018

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.