Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Wrestling americano: realtà o finzione?

data di redazione: 23 Dicembre 2014
Wrestling americano: realtà o finzione?

Colby Lopez svela i segreti di questo popolare sport

Colby Lopez, famoso wrestler è nato a Davenport in Iowa , negli Usa il 28 maggio del 1986, è un colosso di 185 cm di altezza per 98kg, e si fa chiamare Gixx o Tyler Black.

 

La sua carriera nel wrestling ha inizio nel 2005, ma debutta nella serie Tv WWE Survivor Series nel 2012, inconfondibile con il suo ciuffo biondo e i capelli lunghi, è un lottatore nato, dai numeri spettacolari.

 

Questo grande atleta si appassiona di questa disciplina nel 2004 dopo aver partecipato a uno spettacolo di Wrestling con degli amici, e l'anno dopo affronta il suo primo match.

Chi conosce questa disciplina sa bene cosa comprende,

  • bisogna saper volare dalle corde,
  • afferrare,
  • volare,
  • sollevare l'avversario,
  • saperci cadere sopra
  • e soprattutto non farsi male.

 

Il Wrestling è logorante come sport, è massacrante per le articolazioni, e necessita di un allenamento estenuante!

Colby Lopez a chi lo intervista dice che il suo segreto è il crossfit, e spiega che da questo tipo particolare di allenamento riesce ad ottenere

  • agilità,
  • velocità
  • resistenza,

caratteristiche fondamentali per un wrestler.

 

Un incontro fatto ad alti liveli mette duramente alla prova il combattente, che deve essere ben allenato, con fiato da vendere e una forma strepitosa, senza uno di questi due fattori non sarebbe possibile garantire lo spettacolo al pubblico e sarebbe inoltre molto facile farsi male.

Un atleta professionista come Lopez nella stagione più intensa affronta dai 4 ai 7 incontri la settimana, contando che viaggia tantissimo in giro per l'America, e deve anche trovare il tempo per i suoi 4 o 5 allenamenti settimanali.

Infatti a differenza di quasi tutti gli altri sport questo non ha periodi di riposo o preparazioni, gli atleti professionisti salgono sul ring 52 settimane all'anno, questo è durissimo a livello psicologico e fisico, contando che le mosse  che si faranno sul ring sono da provare riprovare e riprovare ancora.

Diciamo che il Wrestling, sempre a detta di Lopez, è sia uno sport estremo che spettacolo puro, quindi lui si ritiene sia attore che atleta.

 

Una domanda comune che tutti prima o poi ci siamo fatti è se il Wrestling sia realtà o finzione

 A questa domanda Lopez risponde chiaramente...

"Molti confondono questo spettacolo con una partita truccata dove qualcuno ha già deciso il finale, invece non è così... il finale è scritto solo in parte perché per noi che siamo li sul palco dobbiamo riuscire a fare tutto quello che serve per vincere. E in secondo luogo, la nostra bravura è proprio quella di interpretare quel ruolo, di buono o cattivo, e di fare tutto quello che la story line prevede affinché il bene alla fine vinca. Ma la cosa principale è mettere in scena la lotta, far vedere tutte le sfumature del male e come ti può colpire, come ti sorprende alle spalle e come ti tradisce".

 

Per chi vuole vederlo in azione o semplicemente seguire il Wrestling americano la WWE è trasmessa in oltre 150 nazioni e in 30 lingue differenti e raggiunge più di 650 milioni di case nel mondo!

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Take down
02 Ottobre 2014

Take down

Una delle azioni più usate nelle arti marziali moderne. Ecco perché

Il Take down gioca un ruolo fondamentale in sport da percussione quali l'MMA, ma anche in altri sport di contatto come il Grappling, Brazilian Ju jitsu e la lotta libera

Aikido: Tradizione o Rinnovamento?
04 Marzo 2017

Aikido: Tradizione o Rinnovamento?

TRAMANDARE inalterata una disciplina marziale, insegnare la stessa forma in maniera invariata nel tempo è un compito molto arduo, più di quanto si pensi.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.