ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

7 Consigli Per Addominali Scolpiti

data di redazione: 02 Dicembre 2018 - data modifica: 17 Aprile 2020
7 Consigli Per Addominali Scolpiti

Non sapete come ridurre la percentuale di grasso corporeo? Ecco 7 suggerimenti per aiutarvi a mostrare il vostro six pack.

  1. Contare le calorie: Per avere l'addome scolpito dovete essere in deficit calorico, fattore fondamentale per perdere grasso corporeo e per fare ciò dovete sapere quante calorie state consumando per essere in un deficit calorico. Dovete farvi assistere da un buon nutrizionista che farà tutti i calcoli previsti dal caso. La perdita di grasso richiede tempo. Richiede uno sforzo costante, quindi se avete molto grasso da smaltire, e volete avere l'addome scolpito per questa estate, mettetevi a dieta.
  2. Evitate bevande caloriche: a parte gli shaker proteici, le calorie liquide non sono molto sazianti. Quindi bere succhi di frutta, bevande zuccherate vi farà aumentare l'apporto calorico, NON vi sazierà e quindi ciao ciao ai vostri addominali scolpiti.
  3. Trovate il giusto equilibrio di Macronutrienti: il corpo umano risponde in modo diverso a proteine, carboidrati e grassi. Sperimentate e trovate ciò che funziona meglio per voi in modo tale da bruciare più grasso possible nel punto vita.
  4. Allenamento pesi: allenarsi con i pesi aumenta la massa muscolare che fa perdere grasso a riposo, infatti lo scopo dell'allenamento con i pesi è quello di aumentare la cilindrata dell'atleta in modo da elevare il metabolismo a riposo. Quindi più muscolo significa meno grasso.
  5. Eseguite un pò di cardio al termine dell'allenamento pesi: eseguire cardio dopo l'allenamento pesi permette al corpo di utilizzare il grasso come fonte energetica. Se fate solo cardio consigliamo protocolli di tipo HIIT.
  6. Sonno: dormire abbastanza potrebbe essere il segreto per costruire un six pack scolpito. La relazione tra dormire bene e dimagrimento è ormai dimostrata da numerose ricerche scientifiche. Rispettando il ciclo sonno-veglia si mantiene un equilibrio metabolico che è essenziale per contrastare i chili in eccesso e quindi dimagrire. Se non si riposa a sufficienza, si crea uno sbilanciamento a livello ormonale che provoca un aumento dall’appetito, in particolare a crescere è il desiderio di cibi ad alto contenuto di zuccheri e grassi, ma si verifica anche una diminuzione del dispendio calorico e un rallentamento del metabolismo basale, l’insieme delle funzioni che ci mantengono vivi e che consuma, da solo, fino al 75% delle calorie quotidiane. Inoltre, una delle ragioni che fa del sonno un alleato di chi vuole dimagrire è l’aumento della sintesi della leptina, l’ormone della sazietà, e una diminuzione della grelina, l’ormone che stimola invece l’appetito. Dormire poco e male fa diminuire i livelli di leptina e il segnale di stop all’appetito non viene inviato. Risultato? Si tende a mangiare di più.
  7. Allenare gli addominali a giorni alterni: se volete ottenere un obiettivo dovete metterci energia in quello che fate. Non ascoltate coloro che dicono che bisogna riposarsi e altre menzogne del genere, sappiate che il lavoro paga sempre. Come sperate di ottenere risultati degni di nota con 2 addominali effettuati al termine dell'allenamento pesi? 

A tal proposito date un'occhiata ai nostri programmi di allenamento ABC Allenamento FIT dove gli addominali sono messi in primo piano perché un corpo senza addome scolpito non interessa a nessuno.



Potrebbe interessarti anche

Addominali alla Sedia Romana
23 Luglio 2018

Addominali alla Sedia Romana

Roman Chair Sit Ups

I sollevamenti su sedia romana sollecitano l'intera parete addominale, soprattutto la parte superiore.

Anatomia dei Flessori dell'Anca
22 Marzo 2016

Anatomia dei Flessori dell'Anca

I Flessori dell'anca, alquanto sviluppati e densi, possono contribuire ad abbassare il mal di schiena, impedendo al bacino di inclinarsi in avanti. Per contrastare questo, è necessario allungare i flessori dell'anca e rinforzare i muscoli addominali.

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.