Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Addominali - Gli Esercizi Migliori per Allenarli

data di redazione: 03 Marzo 2014 - data modifica: 10 Giugno 2017
Addominali - Gli Esercizi Migliori per Allenarli

Come allenare gli Addominali con gli esercizi migliori? Molti istruttori consigliano i crunch inversi come esercizio produttivo per l'allenamento degli addominali, consigliando la tecnica base ovvero:

  • distendetevi supini con le mani sotto le anche e sollevate le gambe fino a che sono perpendicolari al pavimento con le ginocchia leggermente piegate.
  • Adesso sollevate le anche dal pavimento per contrarre gli addominali.

Ogni ripetizione è semplicemente un sollevamento delle anche. Se non si è abbastanza forti per fare correttamente i sollevamenti delle ginocchia appesi alla sbarra, con rotazione del bacino alla fine di ogni ripetizione; si può usare questo esercizio come sostituto?

Il crunch inverso è un ottimo esercizio per isolare il retto addominale ma non è un sostituto efficace per gli esercizi della funzione di rotazione dell’anca con arco di movimento completo come i sollevamenti delle ginocchia appesi alla sbarra o su panca inclinata e la ragione è la sinergia!

La sinergia è il lavoro di squadra dei muscoli e a causa del modo in cui è progettato, il sistema muscolare umano funziona al meglio quando si usano gli esercizi sinergici.

Per esempio, per sviluppare i quadricipiti di solito si usano gli squat come primo esercizio e poi si includono successivamente i leg extension.

Perché?

Allenando i quadricipiti insieme a glutei, lombari e femorali si riescono a sollevare carichi più sostanziosi stimolando maggiormente i muscoli target allenati ovvero i quadricipiti, poi con i leg extension in isolamento si vanno a colpire quelle fibre muscolari che magari non siamo riusciti a colpire con gli squat.

Questo discorso vale anche per il retto addominale, ove i crunch inversi isolano il retto addominale come i leg extension isolano i quadricipiti.

L’allenamento degli addominali dovrebbe cominciare con un esercizio che alleni la sinergia come i sollevamenti delle ginocchia che coinvolge anche l’anca, in modo tale da colpire la gran parte dei muscoli allenati, ovvero gli addominali, con un movimento intenso con movimento completo.

I crunch inversi vanno eseguiti dopo i sollevamenti delle ginocchia come esercizio di esaurimento addominale.

Per quanto riguarda il discorso dei sollevamenti delle ginocchia, all’inizio bastano poche ripetizioni, quelle che riescono come ad esempio per i piegamenti a terra sulle braccia. Come tutti gli esercizi a corpo libero vanno allenati Step by Step e si migliora piano piano. Se all’inizio riuscite ad eseguire due o tre ripetizioni, non demordete e migliorerete settimana dopo settimana.

D’altronde è un esercizio base per gli addominali e quindi è più duro rispetto ai classici esercizi da eseguire al tappetino. Una volta che siete riusciti ad arrivare a 20 ripetizioni inserite una palla medica tra le ginocchia come carico aggiuntivo.

Se devo consigliare un esercizio tra i tanti, consiglierei proprio questo perché è risolutivo, come lo squat per le gambe, rispetto ai vari crunch o crunch inversi.

Riassumendo il breve articolo sulla scelta degli esercizi addominali giusti, una scheda di allenamento addominale potrebbe essere questa:

  • ESERCIZIO SINERGICO: SOLLEVAMENTI DELLE GINOCCHIA APPESI ALLA SBARRA 3 serie x max ripetizioni
  • ESERCIZIO DI STIRAMENTO: ABDOMINAL MACHINE 2 serie x 12 ripetizioni
  • ESERCIZIO DI ISOLAMENTO: CRUNCH O CRUNCH INVERSO 3 serie x 15 ripetizioni
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Addominali Definiti con l'allenamento a circuito ABC
17 Aprile 2020

Addominali Definiti con l'allenamento a circuito ABC

Come dimagrire allenandosi a circuito con esercizi ABC Allenamento

Come ottenere addominali definiti con l'allenamento a circuito di ABC Allenamento. In parole povere, 15' di allenamento No time producono risultati paragonabili, come prestazione e come dimagrimento, a circa 30' di lavoro aerobico, quindi è più efficiente. L'HIT si basa sulle seguenti basi teoriche:un esercizio condotto a frequenza cardiaca elevata (80-90% della FCMAX) modifica la composizione corporea (Brayner), Nonostante il consumo energetico sia minore rispetto all'esercizio aerobico, l'HIT è il modo più "efficace" per perdere grasso (Tremblay).  

Addominali attrezzi fitness
02 Ottobre 2014

Addominali attrezzi fitness

gli addominali  insieme ai glutei, sono i muscoli più commerciali del nostro corpo, solitamente i primi per i maschietti e i secondi per le Ragazze.   In palestra sentiamo spesso infatti, il ragazzo che chiede all'istruttore di insegnargli il miglior esercizio per ottenere la  tartaruga . Di conseguenza, da qualche anno, il grande "sottobosco" composto da svariate aziend...

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.