(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento Addominale più Duro al Mondo

data di redazione: 22 Dicembre 2015
L'Allenamento Addominale più Duro al Mondo

Routine Addominale con i 6 Esercizi più duri al Mondo

Nel mondo del Bodybuilding & Fitness, di norma, gli addominali vengono allenati con i crunch a terra, leg raise e gli obliqui con i manubri o a corpo libero. Diciamo la verità, sono allenamenti interessanti? O sono routine noiose?

Siete d'accordo o ci stiamo sbagliando? Effettuare per 20 anni sempre i soliti crunch è divertente? E soprattutto vi ha dato risultati?

Con l'avvento del CrossFit in tutte le palestre stanno spopolando esercizi durissimi che non sarebbero mai entrati in una palestra commerciale. E' doveroso rappresentare che alcuni di questi esercizi vengono utilizzati da anni negli sport lottatori e di combattimento, in quanto sono una manna per costruire addominali, e altri muscoli accessori del Core, duri come la roccia. Per i lottatori ed alcuni striker questi esercizi sono "acqua fresca", ma per la maggior parte degli avventori delle palestre sarebbero alquanto duri.

Gli esercizi individuati che secondo noi sono durissimi sono:

  • 6) GINOCCHIA AL PETTO IN SOSPENSIONE AGLI ANELLI

Cliccando sopra le denominazioni degli esercizi avrete una spiegazione esauriente sull'esecuzione dei movimenti. Per quanto riguarda l'ultimo esercizio ginocchia al petto in sospensione con tenuta agli anelli l'esecuzione è la seguente:

  • Afferrate due anelli in DIP POSITION
  • Rimanete con le braccia distese e busto immobile come Juri Chechi
  • Da questa posizione portate le ginocchia al petto contraendo fortemente gli addominali

Sono 6 esercizi veramente tosti, che ovviamente non allenano gli addominali in isolamento, in quanto intervengono altri muscoli, ma il risultato finale sarà nettamente migliore, a patto che riusciate ad effettuarli.

LA ROUTINE ADDOMINALE PIU' DURA AL MONDO

WARM UP - Riscaldamento generale dell'addome con qualche ripetizione degli esercizi appena elencati e qualche esercizio a corpo libero addominale classico

  • TOES TO BAR 3 serie x max ripetizioni (per chi non riuscisse a fare nemmeno un paio di ripetizioni consigliamo le GINOCCHIA AL PETTO AGLI ANELLI
  • ROLLOUT CON BILANCIERE PARTENZA DA IN PIEDI 3 serie x 10 ripetizioni
  • DRAGON FLAG 3 serie x 10 ripetizioni
  • GRAPPLER TWIST CON CARICO 3 serie x 6-8 ripetizioni per lato
  • V UP 3 Serie x max ripetizioni

Eventualmente è possibile inventarsi anche una sorta di Serie Gigante effettuando una serie per ogni esercizio senza recupero come ad esempio:

  • V UP 6-7 ripetizioni
  • TOES TO BAR 6-7 ripetizioni
  • ROLLOUT BILANCIERE 6-7 ripetizioni
  • GRAPPLER TWIST 3-4 ripetizioni per lato
  • DRAGON FLAG 6-7 ripetizioni
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Addominali ABC Training
02 Ottobre 2014

Allenamento Addominali ABC Training

Problemi di orientamento nella ricerca di un addome scolpito ? Ecco delle semplici istruzioni per ritrovare la strada che conduce alla definizione della “tartaruga”

Facciamo finta, per un attimo, che l’addome sia la mappa di un territorio nel quale vorreste orientarvi, vi piacerebbe esplorare diverse zone e regioni, ma non sapete esattamente come muovervi , quello che ci vuole è una sorta di navigatore gps dell’allenamento addominali abc training che vi indichi il percorso più breve per raggiungere la destinazione desiderata  

Addominali con Circuito Funzionale
20 Luglio 2017

Addominali con Circuito Funzionale

Allenamento addominali da Spartano

L'allenamento addominale è molto importante sia dal punto di vista funzionale che dal punto di vista estetico e quindi ogni tanto è bene cambiare  tipo di allenamento in modo radicale. 

Ultimi post pubblicati

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino
24 Settembre 2018

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino

E' una di quelle sfiziosità che ogni tanto vale la pena preparare e che non debbono mai mancare a un buffet in piedi. Sfiziose e croccanti, sono salvacena quando abbiamo le zucchine in frigo e amici a tavola.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 4
STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR
24 Settembre 2018

STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.