Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento Addominale più Duro al Mondo

data di redazione: 22 Dicembre 2015
L'Allenamento Addominale più Duro al Mondo

Routine Addominale con i 6 Esercizi più duri al Mondo

Nel mondo del Bodybuilding & Fitness, di norma, gli addominali vengono allenati con i crunch a terra, leg raise e gli obliqui con i manubri o a corpo libero. Diciamo la verità, sono allenamenti interessanti? O sono routine noiose?

Siete d'accordo o ci stiamo sbagliando? Effettuare per 20 anni sempre i soliti crunch è divertente? E soprattutto vi ha dato risultati?

Con l'avvento del CrossFit in tutte le palestre stanno spopolando esercizi durissimi che non sarebbero mai entrati in una palestra commerciale. E' doveroso rappresentare che alcuni di questi esercizi vengono utilizzati da anni negli sport lottatori e di combattimento, in quanto sono una manna per costruire addominali, e altri muscoli accessori del Core, duri come la roccia. Per i lottatori ed alcuni striker questi esercizi sono "acqua fresca", ma per la maggior parte degli avventori delle palestre sarebbero alquanto duri.

Gli esercizi individuati che secondo noi sono durissimi sono:

  • 6) GINOCCHIA AL PETTO IN SOSPENSIONE AGLI ANELLI

Cliccando sopra le denominazioni degli esercizi avrete una spiegazione esauriente sull'esecuzione dei movimenti. Per quanto riguarda l'ultimo esercizio ginocchia al petto in sospensione con tenuta agli anelli l'esecuzione è la seguente:

  • Afferrate due anelli in DIP POSITION
  • Rimanete con le braccia distese e busto immobile come Juri Chechi
  • Da questa posizione portate le ginocchia al petto contraendo fortemente gli addominali

Sono 6 esercizi veramente tosti, che ovviamente non allenano gli addominali in isolamento, in quanto intervengono altri muscoli, ma il risultato finale sarà nettamente migliore, a patto che riusciate ad effettuarli.

LA ROUTINE ADDOMINALE PIU' DURA AL MONDO

WARM UP - Riscaldamento generale dell'addome con qualche ripetizione degli esercizi appena elencati e qualche esercizio a corpo libero addominale classico

  • TOES TO BAR 3 serie x max ripetizioni (per chi non riuscisse a fare nemmeno un paio di ripetizioni consigliamo le GINOCCHIA AL PETTO AGLI ANELLI
  • ROLLOUT CON BILANCIERE PARTENZA DA IN PIEDI 3 serie x 10 ripetizioni
  • DRAGON FLAG 3 serie x 10 ripetizioni
  • GRAPPLER TWIST CON CARICO 3 serie x 6-8 ripetizioni per lato
  • V UP 3 Serie x max ripetizioni

Eventualmente è possibile inventarsi anche una sorta di Serie Gigante effettuando una serie per ogni esercizio senza recupero come ad esempio:

  • V UP 6-7 ripetizioni
  • TOES TO BAR 6-7 ripetizioni
  • ROLLOUT BILANCIERE 6-7 ripetizioni
  • GRAPPLER TWIST 3-4 ripetizioni per lato
  • DRAGON FLAG 6-7 ripetizioni
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Woodchopper Spaccalegna
23 Luglio 2018

Woodchopper Spaccalegna

Esercizio per il Core

Il Woodchopper è un "caratteristico esercizio" che serve per allenare il Core (addominali, obliqui, lombi).

Addominali agli Anelli
01 Ottobre 2014

Addominali agli Anelli

Addome scolpito con gli Esercizi alla "JURI CHECHI"

Moltissimi amanti del fitness hanno la mania di effettuare centinaia e centinaia di ripetizioni per allenare i muscoli addominali sperando di definire tale zona. Un addome definito non si ottiene con delle maratone del "crunch", infatti i Body Builder lo sanno che un addome definito si ottiene soprattutto a tavola, unendo il lavoro con i pesi ad un'ottima attività aerobica ad alta intensità, per periodi di tempo non troppo lunghi, ma sanno anche che l'addominale è esattamente come un'altro muscolo e quindi va allenato per il verso del pelo con sovraccarichi sempre maggiori.  

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.