(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Obliqui - 5 Esercizi da Lottatore

data di redazione: 19 Settembre 2017 - data modifica: 23 Luglio 2018
Obliqui - 5 Esercizi da Lottatore

Gli obliqui, appartenti all'area addominale, hanno origine lungo le costole laterali 5 e 12, si inseriscono nella linea dell'addome, nel pube e nella cresta iliaca. La loro forma è approssimativamente rettangolare con l'asse lungo che corre anteriormente e posteriormente lungo la linea alba. La linea alba è una struttura aponeurotica situata sulla porzione mediana dell'addome che prende il nome dal colore ("albus", in latino, vuol dire bianco) delle fibre che contribuiscono a formarla.  La contrazione di entrambi gli obliqui esterni comporta insieme la compressione dell'addome o la flessione del tronco. La contrazione di uno degli obliqui addominali produce la flessione laterale e la rotazione del tronco sul lato opposto; in altre parole, l'obliquo esterno sinistro ruota e flette il tronco a destra.

Fatta questa premessa, gli obliqui sono la cenerentola dei muscoli riguardanti l'addome, pochissime persone dedicano loro il giusto tempo, ed è un errore perché sono muscoli alquanto importanti, sia a livello funzionale che estetico. I lottatori e fighter sanno benissimo che negli sport da combattimento le torsioni sono di vitale importanza, pertanto danno molto importanza ad alcuni esercizi che riguardano il core ed i muscoli obliqui. Lo scopo del lottotore o fighter è di natura funzionale, ma, lavorando sodo su tali aree, con esercizi specifici, ne conseguirà anche un evidente tonificazione muscolare e quindi un miglioramento estetico. 

Quali sono i migliori esercizi per allenare gli obliqui?

Qui di seguito indicheremo i migliori esercizi, con allegato il link di spiegazione specifico unitamente ad un tutorial video, consigliamo di provare tali movimenti.

1) LANDMINE RAINBOW

2) RUSSIAN TWIST

3) SPACCALEGNA AL CAVO

4) SLEDGEHAMMER

5) ESERCIZI IN SOSPENSIONE ALLA SBARRA

Sono esercizi alquanto duri, pertanto consigliamo di sceglierne uno e di tenerlo come piatto di portata della vostra routine addominale, pertanto i vari sit up, crunch eseguiteli dopo questi movimenti.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

La Ruota Per Gli Addominali Funziona?
11 Aprile 2018

La Ruota Per Gli Addominali Funziona?

Non tutti gli attrezzi sono però delle bufale, infatti c'è ne uno che allena tutta la parete addominale in un modo alquanto efficace, al tal punto da diventare uno degli attrezzi preferiti anche degli atleti professionisti. L'unico attrezzo che vi serve per lavorare sulla vostra tartaruga si chiama AB WHEEL e costa poco più di dieci euro.

Allenamento Addominali ABC Training
02 Ottobre 2014

Allenamento Addominali ABC Training

Problemi di orientamento nella ricerca di un addome scolpito ? Ecco delle semplici istruzioni per ritrovare la strada che conduce alla definizione della “tartaruga”

Facciamo finta, per un attimo, che l’addome sia la mappa di un territorio nel quale vorreste orientarvi, vi piacerebbe esplorare diverse zone e regioni, ma non sapete esattamente come muovervi , quello che ci vuole è una sorta di navigatore gps dell’allenamento addominali abc training che vi indichi il percorso più breve per raggiungere la destinazione desiderata  

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4