(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Più Forza per gli Addominali con questo Protocollo ABC

data di redazione: 28 Maggio 2015 - data modifica: 27 Maggio 2015
Più Forza per gli Addominali con questo Protocollo ABC

Gli Addominali non si allenano solamente con Crunch e Crunch inversi

Anche il distretto Muscolare Addominale avrebbe necessità di tanto in tanto di un periodo dedicato alla forza. Per allenare questa zona, in questa maniera, non dovete pensare ai classici esercizi in isolamento, tipo crunch o crunch inverso, ma bensì nella globalità del vostro Core.


Se ci pensate quando allenate il petto con la panca con serie di forza in realtà state allenando anche deltoidi, tricipiti e muscoli posteriori delle spalle, quando staccate da terra con bilancieri con carichi sub-massimali non state allenando solo la zona lombare ma bensì tutta la catena cinetica posteriore. Stesso ragionamento e filosofia di allenamento dovete adottarla anche per i muscoli addominali, quando volete rafforzarli.

 

Il vostro CORE è costituito da vari muscoli. I principali gruppi muscolari del Core sono:

  • Trasversali dell'addome - Questo gruppo muscolare è sotto i vostri obliqui. È considerato il gruppo più importante del Core.
  • Retto addominale - Si tratta di una parete muscolare che va dallo sterno al bacino.
  • Obliqui interni ed esterni - Questi 2 gruppi muscolari ricoprono o rivestono le costole ed i fianchi.
  • Erettori spinali - Questo gruppo muscolare è collocato sulla schiena, e corre lungo la colonna vertebrale.

Se si vuole fare forza come si deve in questa zona è necessaria una tattica di sinergia muscolare dove più muscoli lavorino all’unisono.

 

Il seguente allenamento per la forza addominale andrebbe eseguito due volte la settimana in giornate distanti tra di loro, magari prima di un lavoro aerobico, come ad esempio quando nei giorni Off dai pesi prevedete una seduta aerobica.

Avvertenza: se allenate gli addominali con questa metodologia, non dovete poi fare crunch, crunch inversi ed altri esercizietti dopo le normali sedute con i pesi. Non serve e anche gli addominali devono avere un loro riposo come gli altri muscoli del nostro corpo.

 

PROTOCOLLO FORZA PER IL CORE

 

Esercizio Sets Reps

  1. Toes to bar con palla medica tra i piedi 2 set x 6 reps 
  2. Abdominal machine 2 set x 6 reps pesanti
  3. Plank con i piedi sulla panca 3-4 set x 60 Seconds (tempo sotto tensione)
  4. Iper-extension con piastra sul petto 3-4 setx 12-15 reps
  5. Manubri laterali 3-4 set x 12-15 reps
  6. Sit Ups su panca inclinata con piastra sul petto 3-4 set x 60 Secondi (maggior numero di ripetizioni nel tempo assegnato)
  7. Bicicletta gambe tese 3-4 set x 60 Secondi (maggior numero di ripetizioni nel tempo assegnato)

E’ un allenamento duro che allena la forza di base ma anche la resistenza addominale, in quanto questi muscoli sono densi e resistenti come i polpacci e hanno necessità di un attacco multiplo. Partite piano magari con pesi più leggeri utilizzando solo il peso corporeo negli esercizi a corpo libero come il toes to bar e sit up su inclinata.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Dragon Flag
23 Aprile 2018

Dragon Flag

L'Esercizio Addominale più duro che esista

l'esercizio per gli addominali più duro è il DRAGON FLAG, reso celebre da Sylvester Stallone e Bruce Lee

Pompaggio Killer 5-10-20 per gli Addominali
16 Giugno 2016

Pompaggio Killer 5-10-20 per gli Addominali

Nel Bodybuilding esistono numerose tecniche che ci permettono di congestionare i muscoli in modo differente, con la ricerca di distruggere il muscolo il più possibile e permettere poi alla Supercompensazione di porre in essere la crescita muscolare

Ultimi post pubblicati

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo
25 Settembre 2018

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo

Condividiamo una delle nostre ricette preferite con voi - quindi abbiamo scelto la nostra paella di pollo, gamberetti e chorizo! Se state cercando un pasto veloce, facile, ricco di proteine da mangiare, ecco quello giusto!
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4
I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.