Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Scheda Addominali con 3 Esercizi "nuovi"

data di redazione: 13 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Scheda Addominali con 3 Esercizi "nuovi"

In questo articolo vi proponiamo una scheda di allenamento con 3 esercizi per i muscoli addominali che abbiamo denominato "nuovi", perché forse molti di voi non li conoscono. 

 

Gli Esercizi sono :

 

  1. Rotazioni del busto alla macchina
  2. Crunch al cavo seduto su panca
  3. Crunch inverso su swiss ball 

 

ROTAZIONI DEL BUSTO ALLA MACCHINA 

 

La macchina per le rotazioni agisce selettivamente sui muscoli obliqui. Usate un range di movimento medio e utilizzate movimenti fluidi e non a scatto, evitando carichi eccessivi ed inutili e deleteri strattoni. 

 

Impiegate almeno 3 o 4 secondi per ogni ripetizione e dovete sentire un certo bruciore nella zona allenata. L'esercizio è molto semplice in quanto dovrete sedervi nell'apposita macchina, selezionare il carico, selezionare la giusta altezza dei rulli e dopodiché dovrete effettuare delle rotazioni prima da un lato effettuando tutte le ripetizioni del vostro protocollo e poi dall'altro lato.

 

 

CRUNCH AL CAVO ALTO SEDUTO SU PANCA 

 

  • Sedetevi su una panca
  • afferrate il cavo alto che sarà dietro la vostra schiena
  • senza flettere ne estendere le braccia
  • flettete lentamente il busto in avanti 
  • portando il torace verso il bacino
  • contraete il più possibile gli addominali nella fase inferiore
  • tornate nella posizione iniziale e ripetete

 

CRUNCH INVERSO SU SWISS BALL

 

  • Posizionatevi in posizione plank su una swiss ball
  • Con il collo dei vostri piedi in appoggio sulla palla 
  • braccia tese le quali devono sorreggere il corpo per tutto l'arco del movimento
  • ora portate le ginocchia al petto 
  • Espirate aria mentre lo fate
  • e con movimento lento ritornate in posizione inspirando aria
  • Cercate di controllare tutte le fasi
  • e di rimanere in equilibrio in quanto qui è la chiave di volta dell'esercizio.

 

 

SCHEDA DI ALLENAMENTO ADDOMINALI

 

  1. CRUNCH INVERSO SU SWISS BALL 3 serie x 10 ripetizioni con 1' recupero
  2. ROTAZIONI ALLA MACCHINA 3 serie x 10 ripetizioni per lato NON STOP ( Senza recupero)
  3. CRUNCH AL CAVO ALTO SEDUTO SU PANCA 4 serie x 15/20 ripetizioni con 1' recupero

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Addominali alti e addominali bassi
02 Ottobre 2014

Addominali alti e addominali bassi

Esiste davvero questa distinzione?

Gli esercizi per gli addominali vengono proposti con l'obiettivo di ottimizzare la risposta muscolare in un particolare distretto corporeo, ma c'è davvero questa differenza tra addominali alti e addominali bassi?

Addominali agli Anelli
01 Ottobre 2014

Addominali agli Anelli

Addome scolpito con gli Esercizi alla "JURI CHECHI"

Moltissimi amanti del fitness hanno la mania di effettuare centinaia e centinaia di ripetizioni per allenare i muscoli addominali sperando di definire tale zona. Un addome definito non si ottiene con delle maratone del "crunch", infatti i Body Builder lo sanno che un addome definito si ottiene soprattutto a tavola, unendo il lavoro con i pesi ad un'ottima attività aerobica ad alta intensità, per periodi di tempo non troppo lunghi, ma sanno anche che l'addominale è esattamente come un'altro muscolo e quindi va allenato per il verso del pelo con sovraccarichi sempre maggiori.  

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.