(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Woodchopper Spaccalegna

data di redazione: 27 Marzo 2015 - data modifica: 23 Luglio 2018
Woodchopper Spaccalegna

Esercizio per il Core

Il Woodchopper è un "caratteristico esercizio" che serve per allenare il Core (addominali, obliqui, lombi). Si può eseguire con una kettlebell, manubrio, palla medica, ma se avete a disposizione una macchina con i cavi è da preferire per sfruttare il principio della tensione continua che offrono i cavi.

Il Woodchopper ai cavi si può eseguire sia al cavo alto, che con un cavo basso.

WOODCHOPPER AL CAVO ALTO

ESECUZIONE ESERCIZIO

  1. Collegate una maniglia standard ad una torretta
  2. Spostate il cavo nella posizione più alta della puleggia
  3. Mettetevi di fianco alla torretta
  4. Afferrate la maniglia con la mano del braccio più vicino alla torretta
  5. Fate un passo abbondante di distanza dalla torretta
  6. Braccio teso, state attenti che il carico non appoggi alle altre piastre della torretta
  7. Piedi posizionati alla larghezza delle spalle
  8. Con l'altra mano raggiungete la maniglia in modo tale che entrambi le braccia siano tese
  9. In un unico movimento, tirate la maniglia verso il basso con in tutto il corpo assecondando il movimento con il bacino e lo spostamento delle ginocchia
  10. Tenete la schiena e le braccia diritte per tutto l'arco del movimento
  11. Una volta che avete tirato giù il carico ritornate alla posizione originale in maniera lenta e controllata
  12. Ripetere per il numero di volte imposto dal protocollo
  13. Riposizionarsi e ripetere la stessa serie di movimenti sul lato opposto.

WOODCHOPPER AL CAVO BASSO

  1. Collegate una maniglia standard ad una torretta
  2. Spostate il cavo nella posizione più bassa della puleggia
  3. Mettetevi di fianco alla torretta
  4. Afferrate la maniglia con la mano del braccio più vicino alla torretta
  5. Fate un passo abbondante di distanza dalla torretta
  6. Braccio teso, state attenti che il carico non appoggi alle altre piastre della torretta
  7. Piedi posizionati alla larghezza delle spalle
  8. Con l'altra mano raggiungete la maniglia in modo tale che entrambi le braccia siano tese
  9. In un unico movimento, tirate la maniglia verso l'alto con in tutto il corpo assecondando il movimento con il bacino e lo spostamento delle ginocchia
  10. Tenete la schiena e le braccia diritte per tutto l'arco del movimento
  11. Una volta che avete tirato giù il carico ritornate alla posizione originale in maniera lenta e controllata
  12. Ripetere per il numero di volte imposto dal protocollo
  13. Riposizionarsi e ripetere la stessa serie di movimenti sul lato opposto.

CONSIDERAZIONI FINALI

Entrambi le versioni sono un ottimo esercizio e sono molto simili tra loro, è un esercizio funzionale che va oltre il discorso addominale ed è molto indicato per coloro che praticano sport da combattimento ed arti marziali.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Addominali alla Sedia Romana
23 Luglio 2018

Addominali alla Sedia Romana

Roman Chair Sit Ups

I sollevamenti su sedia romana sollecitano l'intera parete addominale, soprattutto la parte superiore.

10 Esercizi Addominali in 3 Schede di Allenamento con Obiettivi Diversi
23 Settembre 2015

10 Esercizi Addominali in 3 Schede di Allenamento con Obiettivi Diversi

Allenare gli Addominali con Varietà permette di Svilupparli al Meglio

Gli Addominali vanno trattati esattamente come gli altri distretti muscolari. Bisogna sovraccaricarli, affaticarli, farli crescere con i pesi, utilizzare metodiche di allenamento differenti e come tutti i muscoli del corpo umano vanno fatti riposare.

Ultimi post pubblicati

SIT UP A FARFALLA
21 Settembre 2018

SIT UP A FARFALLA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Grappler Twist con Bilanciere
21 Settembre 2018

Grappler Twist con Bilanciere

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.