(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

7 Consigli per Avere Più Massa nelle Vostre Braccia

data di redazione: 20 Settembre 2017 - data modifica: 27 Febbraio 2018
7 Consigli per Avere Più Massa nelle Vostre Braccia

In questo articolo vi daremo 7 utili consigli che vi permetteranno di ottenere risultati migliori relativamente alla massa muscolare delle vostre braccia.

1) ESERCIZI UNILATERALI
Probabilmente avete sentito già parlare dell'importanza della connessione mente / muscolo. Per connessione mente-muscolo intendiamo la capacità di un soggetto allenante di entrare in sintonia con il suo corpo, di porre un focus mentale in quello che sta facendo in quel preciso momento. La capacità di essere presenti a sé stessi mentre ci si allena e di essere un tutt’uno con se stessi mentre si svolge una/un qualsiasi alzata/esercizio. Si tratta di un atteggiamento mentale: percepire se stessi, i propri muscoli, la corretta tecnica dell’esercizio e il feedback che essa apporta su noi stessi mentre viene svolto. Gli esercizi bilaterali come il curl con bilanciere non permettono di enfatizzare la connessione mente / mscolo ed inoltre, può capitare che il braccio più forte faccia anche parte del lavoro del braccio più debole. Se avete un braccio più debole di un altro e se volete concentrarvi meglio sul movimento, vi consigliamo il curl di concentrazione con manubrio, i curl con manubri alternati, i zotman curl con manubri alternati.

2) ALLENA I BICIPITI E TRICIPITI DUE VOLTE LA SETTIMANA

Per avere maggiori risultati in termini di incremento della massa muscolare delle braccia, vi consigliamo di allenare le braccia due volte alla settimana. Consigliamo un primo allenamento indiretto con pettorali e dorsali, un allenamento di "mezzo" dedicato alle gambe ed un terzo allenamento diretto con spalle, bicipiti e tricipiti con esercizi di puro isolamento.

3) PESANTI MA NON TROPPO

I carichi sono importanti, ma non nel caso di bicipiti e tricipiti. Quando eseguite esercizi di isolamento per i bicipiti e tricipiti, ricercate il bruciore muscolare, mediante la tecnica ed il controllo dei movimenti. 

4) UTILIZZATE LE KETTLEBELL E SBARRE SPESSE PER LA MASSA DEGLI AVAMBRACCI

Eseguire gli esercizi per i bicipiti con attrezzi aventi un'impugnatura più spessa, vi permetterà di incrementare in maniera esponenziale anche la massa dei vostri avambracci.

5) SCEGLIERE ESERCIZI CON PRESA STRETTA E PARALLELA
Se avete pettorali e dorsali enormi, ma braccia non all'altezza, vi consigliamo di lavorare stretti. Quando dovete eseguire delle distensioni per i pettorali, date priorità alle distensioni con presa stretta, alla chest press con presa stretta e parallela. Stesso discorso vale per i bicipiti con i pulldown a presa stretta o stretta e parallela, oppure le chin up o hammer up alla sbarra.

6) OGNI TANTO NON ALLENATE LE BRACCIA

Alcuni muscoli piccoli come bicipiti e tricipiti possono stressarsi da troppo lavoro di isolamento, pertanto il nostro consiglio è di non considerarli per qualche ciclo della vostra preparazione fisica. Ad esempio nei mesocicli di incremento della forza, non pensateci, date privilegio agli esercizi di sostanza come stacco, squat, girate, distensioni e trazioni. In questa fase non inserite i curl, i french press ecc ...

7) INTEGRATORI UTILI

Alcuni integratori potranno aiutarvi in tal senso, come ad esempio i pre workout voluminizzatori. I preworkout integratori sono dei volumizzatori muscolari pre-allenamento. Oltre all'aumento della massa e forza muscolare i prodotti preworkout incrementano anche la resistenza, sia fisica sia mentale. Gli ingredienti attivi presenti nei volumizzatori preworkout, stimolano l’energia muscolare. Questo provoca il ritardo della fatica, perciò gli allenamenti possono continuare più a lungo e con meno interruzioni. Muscoli che sono restii alla crescita, possono beneficiare di tale presupposti.

PER UN PROGRAMMA DI ALLENAMENTO STRUTTURATO VI CONSIGLIAMO DI PROVARE IL NOSTRO METODO ABC ALLENAMENTO FIT, NATO DOPO ANNI DI STUDIO IN PALESTRA. CHE LIVELLO DI FORMA PENSATE DI ESSERE? 

>> CLICCATE QUI <<

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Consigli sulla Scheda di Allenamento con Esercizi per Tricipiti e Bicipiti
14 Febbraio 2019

Consigli sulla Scheda di Allenamento con Esercizi per Tricipiti e Bicipiti

Quali e quanti esercizi inserire nella propria scheda di allenamento delle braccia

I Tricipiti sono i muscoli delle braccia adibiti a tutti i movimenti di spinta,  lavorano tantissimo con le distensioni su panca piana con bilanciere e manubri e nelle varie distensioni per i deltoidi. I Bicipiti invece sono i muscoli delle braccia, adibiti a tutti i movimenti di trazione, lavorando in qualità di muscoli ausiliari negli esercizi per la schiena.

30 minuti di Allenamento Brutale in Superserie per le Braccia
02 Ottobre 2014

30 minuti di Allenamento Brutale in Superserie per le Braccia

Uno dei protocolli di Allenamento per le braccia più duri che esista

Con questo protocollo di allenamento dovrete "morire" per 10 minuti alternando i 2 esercizi proposti per un pompaggio delle braccia mostruoso, ovviamente vi fermerete quando l'acido lattico non vi farà andare avanti, ma appena possibile dovete ripartire subito per rendere il Workout efficace. 

Ultimi post pubblicati

Shop ABC FIT
16 Marzo 2019

Shop ABC FIT

Come Allenarsi Con ABC FIT

ABC FIT è un personal trainer virtuale che redige programmi di allenamento su misura, calibrati a seconda delle esigenze dell'utente, dove un sofisticato algoritmo permetterà di determinare il livello di forma, in ogni momento della vostra preparazione fisica, fornendo un programma di allenamento dettagliato ad un prezzo accessibile a tutti.

Antropometria: Principi Generali
14 Marzo 2019

Antropometria: Principi Generali

Come per un sarto risulta fondamentale, per realizzare un abito su misura, la conoscenza di determinati aspetti fisici del proprio cliente, per l’istruttore una corretta valutazione antropometrica rappresenta uno strumento fondamentale per acquisire tutta una serie di dati che si riveleranno fondamentali per la stesura di un piano di allenamento personalizzato, volto a enfatizzare le potenzialità del cliente colmandone allo stesso tempo eventuali carenze...