Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Bicipiti alla Panca Scott

data di redazione: 04 Agosto 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Allenamento Bicipiti alla Panca Scott

Esercizi complementari per l'allenamento body building dedicato ai bicipiti

Allenamento Bicipiti alla Panca Scott

La panca Scott (in inglese "preacher bench") è un attrezzo usato nella pratica del Body building per sviluppare i bicipiti (in particolare brachiale e bicipite brachiale).

Il nome deriva dal grande campione di LARRY SCOTT vincitore della prima edizione del mister olympia. 

Consiste in un piano inclinato dove poter poggiare le braccia; questo permette di isolare la parte allenata senza usare slanci o aiuti eccessivi (cheating) e rendere più efficace l'effetto allenante.

La panca Scott può essere utilizzata per effettuare esercizi di curl con bilanciere (si può utilizzare il tipo kambered o ez) o con manubri (in quest'ultimo caso un braccio per volta).

Alcuni Grandi Campioni del passato, con braccia enormi, come Arnold Schwarzenegger e Sergio Oliva, non vedevano di buon occhio la panca scott preferendo l'utilizzo dei manubri per avere i polsi liberi, supinando il braccio durante il movimento.

Altri Grandi Campioni come Lee Haney e Dorian Yates invece piaceva usare la panca scott in quanto il bicipite era completamente isolato. 

Noi pensiamo che i bicipiti lavorano tantissimo con gli esercizi dorsali come trazioni e remate. 

Bastano pochi esercizi eseguiti al termine per terminare il lavoro per i vostri bicipiti.

La Panca scott è un ottimo esercizio di isolamento e noi lo consideriamo come secondo esercizio di rifinitura, magari da eseguire dopo un Curl con manubri in piedi. 

L'allenamento dei bicipiti a nostro avviso dovrebbe essere vario e comprendere tutti gli strumenti previsti in palestra: bilancieri , manubri, cavi, panche.

Se eseguite il Rematore per il dorso usando il bilanciere (pesante) potete evitare l'uso nei bicipiti usando altresì i manubri. 

E magari dopo il curl con i manubri potete eseguire una panca scott usando la tensione continua di un cavo basso. 

Questa è varietà. 

Possibilmente dovete variare il lavoro, tutto l'anno, per stimolare in modo continuo i muscoli.

E anche per non annoiarvi. Sempre le stesse cose alla fine stancano!

Curl con bilanciere alla panca Scott: Esecuzione

  • La posizione di partenza vede l'atleta in piedi,
  • con le ginocchia leggermente flesse, il passo pari o di poco inferiore alla distanza tra le spalle,
  • un piede avanti rispetto all'altro,
  • le spalle flesse in modo tale che le ascelle combacino con il margine superiore della panca quando le braccia sono appoggiate su di essa.
  • I gomiti sono estesi e l'impugnatura è supina a larghezza spalle.
  • I polsi sono dritti o flessi, ma mai estesi; in caso si tengano flessi, si riduce il contributo alla flessione del gomito di: flessore superficiale delle dita, flessore radiale del carpo, flessore ulnare del carpo e palmare lungo.
  • L'esecuzione consiste nel flettere i gomiti avendo cura di non modificare la posizione del resto del corpo.
  • Il movimento termina poco prima che la barra si trovi verticale sopra i gomiti.
  • Staccare parte delle braccia dalla panca è considerato cheating.
  • Questo esercizio riduce l'importanza del bicipite brachiale (in particolare del capo breve) come flessore del gomito.
  • Enfatizzando la contrazione isometrica al termine di quella concentrica, aumenta il coinvolgimento del brachiale.
  • Utilizzando un bilanciere ondulato ed una presa supina/neutra, aumenta il contributo del brachioradiale alla flessione del gomito e si riduce la tensione sui fasci mediali del capo lungo del bicipite brachiale, del supinatore breve e dell'estensore lungo del pollice, quali supinatori dell'avambraccio.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Esecuzione Perfetta del Curl con Bilanciere
02 Maggio 2019

L'Esecuzione Perfetta del Curl con Bilanciere

Se vogliamo davvero incrementare la massa muscolare dei bicipiti, l'attrezzo più quotato è il bilanciere, il quale non vi tradirà, in quanto obbliga chi lo utilizza ad usare entrambe le braccia in sinergia, permettendo quindi di sollevare pesi maggiori. Carico più importante uguale crescita maggiore, in quanto i muscoli si devono adattare.

French Press per aumentare la massa dei tricipiti
23 Luglio 2018

French Press per aumentare la massa dei tricipiti

Aumentare il volume delle braccia con un famoso esercizio per i tricipiti

Il french press è un movimento di isolamento, molte persone credono che non sia un esercizio per costruire massa muscolare. Io dico che tutto dipende da come lo si esegue.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.