Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Consigli per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
Consigli per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti

Avere grossi tricipiti e' la chiave di volta per braccia enormi. Il TRICIPITE è un muscolo mediamente ricco di fibre bianche ed è per questo che è così potente e capace di sviluppi a volte clamorosi, nondimeno la genetica ha il suo ruolo, soprattutto nella forma, infatti guardando i campioni si notano spesso braccia molto diverse, ma il marchio di fabbrica di braccia incredibili è dato dalla stondatura del tricipite verso il basso nella posa a braccia alzate di doppio bicipite, se la parte bassa (vista frontalmente) è piena e carnosa allora avra' la classica forma a mezza luna sotto il bicipite, tipica di braccia come quelle di Lee Haney, Sergio Oliva, Kevin Levrone e anche lo stesso Arnod aveva questo tipo di tricipite, inoltre un tricipite denso nella parte posteriore (visto di lato a braccio rilassato) risulta altrettanto incredibile e dona braccia grosse come tronchi d'albero.

Abbiamo detto che il tricipite è mediamente ricco di fibre bianche, retaggio della evoluzione in relazione alla sua fondamentale capacità di spingere, un gesto che nella lotta per la sopravvivenza, la lotta, il lavoro è basilare, spingere è il piu' naturale dei gesti dinamici, i bambini stessi da piccoli hanno già la tendenza istintiva a spingere oggetti o i suoi coetanei nel gioco ed anche gli adolescenti zeppi di androgeni spesso nel simbolico gioco della lotta fra maschi, fanno a gara di chi spinge più forte.

i tricipiti necessitano di esercizi base di spinta con carichi notevoli ecco l'importanza della PANCA PIANA CON BILANCIERE, spinte con manubri e quant'altro ma vanno anche lavorati con esercizi d'isolamento e reps medio alte allungandoli bene nella fase eccentrica in acidosi (l'unico modo per stimolare la crescita delle cellule staminali-satelliti muscolari) di norma e secondo logica andrebbero allenati solo una volta alla settimana e sempre insieme ai muscoli di spinta (pettorali e deltoidi).

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento in Auto per Sviluppare Avambracci Grossi e Resistenti
23 Luglio 2018

Allenamento in Auto per Sviluppare Avambracci Grossi e Resistenti

Quanto tempo dedicate all'allenamento DIRETTO degli avambracci? Quanto tempo della giornata trascorrete in auto, per raggiungere il posto di lavoro o per lavorare?

​Bicipiti: Come Farli Esplodere Con Questo Allenamento Ai Cavi
14 Febbraio 2019

​Bicipiti: Come Farli Esplodere Con Questo Allenamento Ai Cavi

La chiave per bicipiti grossi è quella di capire bene cosa funziona per voi, e insistere con essa fino a raggiungere risultati soddisfacenti. Non abbiate fretta per questo processo.

Ultimi post pubblicati

Super Allenamento Per i Pettorali
19 Febbraio 2020

Super Allenamento Per i Pettorali

Lo sbaglio che effettuano moltissimi praticanti in palestra, in merito all’allenamento dei pettorali, è quello di concentrarsi esclusivamente sulle distensioni su panca piana con bilanciere. Questo esercizio base è importante, in quanto permette di aumentare la forza di base, ma non è esaustivo per incrementare la massa muscolare dei pettorali.

Deltoidi: Cosa c'è da Sapere
17 Febbraio 2020

Deltoidi: Cosa c'è da Sapere

Un distretto muscolare molto importante per un aspetto complessivamente massiccio sono sicuramente i deltoidi, ma purtroppo non tutti gli atleti li riescono a sviluppare al massimo.