Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Consigli per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
Consigli per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti

Avere grossi tricipiti e' la chiave di volta per braccia enormi. Il TRICIPITE è un muscolo mediamente ricco di fibre bianche ed è per questo che è così potente e capace di sviluppi a volte clamorosi, nondimeno la genetica ha il suo ruolo, soprattutto nella forma, infatti guardando i campioni si notano spesso braccia molto diverse, ma il marchio di fabbrica di braccia incredibili è dato dalla stondatura del tricipite verso il basso nella posa a braccia alzate di doppio bicipite, se la parte bassa (vista frontalmente) è piena e carnosa allora avra' la classica forma a mezza luna sotto il bicipite, tipica di braccia come quelle di Lee Haney, Sergio Oliva, Kevin Levrone e anche lo stesso Arnod aveva questo tipo di tricipite, inoltre un tricipite denso nella parte posteriore (visto di lato a braccio rilassato) risulta altrettanto incredibile e dona braccia grosse come tronchi d'albero.

Abbiamo detto che il tricipite è mediamente ricco di fibre bianche, retaggio della evoluzione in relazione alla sua fondamentale capacità di spingere, un gesto che nella lotta per la sopravvivenza, la lotta, il lavoro è basilare, spingere è il piu' naturale dei gesti dinamici, i bambini stessi da piccoli hanno già la tendenza istintiva a spingere oggetti o i suoi coetanei nel gioco ed anche gli adolescenti zeppi di androgeni spesso nel simbolico gioco della lotta fra maschi, fanno a gara di chi spinge più forte.

i tricipiti necessitano di esercizi base di spinta con carichi notevoli ecco l'importanza della PANCA PIANA CON BILANCIERE, spinte con manubri e quant'altro ma vanno anche lavorati con esercizi d'isolamento e reps medio alte allungandoli bene nella fase eccentrica in acidosi (l'unico modo per stimolare la crescita delle cellule staminali-satelliti muscolari) di norma e secondo logica andrebbero allenati solo una volta alla settimana e sempre insieme ai muscoli di spinta (pettorali e deltoidi).

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento per le Braccia Spacca Maniche
03 Dicembre 2016

Allenamento per le Braccia Spacca Maniche

Scheda di Allenamento per l'Esplosione delle Braccia composta da 5 Super Serie

Ecco un articolo su come aumentare le dimensioni delle vostre braccia, seguite i 5 consigli e provate la scheda finale.

Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott
14 Febbraio 2019

Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

Forse non tutti sanno che il nome stesso della panca deriva dal grande bodybuilder Larry Scott che all'epoca si fece costruire appunto una panca scott per allenarsi.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.