(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

French Press in Super Set

data di redazione: 28 Gennaio 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
French Press in Super Set

Come salvaguardare i gomiti con alcuni accorgimenti

Il french press è un esercizio di body building che allena i muscoli tricipiti del braccio. Il tricipite  brachiale corrisponde a 2/3 dell'intero volume del braccio e con la sua forma a U rovesciata riempie tutta la parte posteriore dello stesso. E' formato da tre capi:

  • Il capo lungo
  • il capo mediale
  • il capo laterale

Con la sua inserzione sulla scapola, tende ad addurre ed a portare indietro l'arto superiore; per porlo quindi in massimo stiramento. Il French Press si esegue stando supini su una panca, con la schiena ben aderente alla base d'appoggio, impugnando un bilanciere EZ o Kambered con passo stretto e con i palmi delle mani rivolti verso l'alto, con  le braccia perpendicolari alla panca e avambraccio flesso in modo da consentire al bilanciere di sfiorare la parte alta del naso o la fronte.

 

Da questa posizione bisogna portare in alto l'avambraccio sino alla completa distensione per poi ritornare lentamente alla posizione di partenza. E’ un esercizio molto efficace che si può effettuare in vari modi e maniere utilizzando:

 

  1. BILANCIERE KAMBERED O EZ
  2. MANUBRI
  3. CAVI

Il problema maggiore che da questo esercizio è derivato dai gomiti, i quali con carichi elevati vengono stressati a tal punto da provocare infiammazioni a queste delicate giunture. Nel Body Building si sa che il carico è importante per stimolare i muscoli alla crescita e quindi non è possibile usare gli stessi carichi ad ogni allenamento, però è altrettanto vero che non si possono distruggere i gomiti con un esercizio che in  fondo è di secondaria importanza.


COME FARE? La risposta è una : S U P E R - S E R I E !


FRENCH PRESS IN SUPER SERIE CON  BILANCIERE KAMBERED O EZ


Mettetevi nella posizione descritta all’inizio dell’articolo utilizzando un carico medio, quindi caricate meno del vostro standard, fate una estensione e quando siete nella posizione iniziale invece di continuare l’esercizio nel modo classico, fate una spinta con bilanciere a presa stretta sotto lo sterno.

 

Questa rappresenta una ripetizione che in realtà sono due movimenti. Di norma con 12/15 ripetizioni i tricipiti sono in fiamme con un peso decisamente più basso della norma. Una semplice e valida variante dell'esercizio è data dalle french press con manubri dove, come intuibile, l'impiego del bilanciere viene sostituito da 2 manubri liberi che, come conseguenza, solleciteranno in maniera ulteriore i muscoli stabilizzatori.


FRENCH PRESS AL CAVO CON LA CORDA IN SUPERSERIE 


Andate ad un cavo basso ed inserite una corda di quelle che si usano per allenare i tricipiti. Ora invece di mettere un peso enorme, caricate meno ed iniziate ad eseguire delle estensioni dietro la testa, verso l’alto con la corda cercando di arrivare molti bassi nella fase eccentrica per allungare i muscoli tricipiti, dopo una decina di ripetizioni, invece di posare la corda eseguite altre 10 ripetizioni di spinte verso il basso usando il cavo alto (PUSH DOWN). I tricipiti vi chiederanno pietà al termine e saranno pompati all’inverosimile.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Braccia Enormi - I 5 Migliori Principi
25 Ottobre 2015

Braccia Enormi - I 5 Migliori Principi

Come Allenarsi per Ottenere Braccia da Campione

Braccia Enormi: 6 Segreti Per Aumentare La Massa Muscolare
03 Febbraio 2019

Braccia Enormi: 6 Segreti Per Aumentare La Massa Muscolare

I segreti per costruire braccia enormi sono la pazienza, l'ordine degli esercizi, la giusta intensità, il giusto volume, variare la gamma di ripetizioni a seconda dell'esercizio effettuato ed uscire dalla propria zona confort. Sudore, abnegazione e sacrificio vi daranno i tanto auspicati risultati.

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2