Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I segreti dei bicipiti alla Arnold Schwarzenegger

data di redazione: 30 Luglio 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
I segreti dei bicipiti alla Arnold Schwarzenegger

Arnold Schwarzenegger è l'icona mondiale del Body Building, ancora oggi dopo tanti anni molti culturisti, hanno nella quercia austriaca il loro mentore. Senza ombra di dubbio, le sue braccia, sono ancora le migliori al Mondo.

Quali erano i suoi segreti per avere due braccia così? 

  • Arnold sosteneva che l'alto volume di allenamento, con carichi medio alti, era la soluzione migliore per colpire i muscoli  
  • I Muscoli grandi venivano colpiti con 15-20 serie a seduta mentre i muscoli piccoli con 10-12 serie a seduta. 
  • Per i bicipiti prediligeva alcuni esercizi, ove in alcuni aveva delle sue particolari tecniche che spiegherò.

CURL CON BILANCIERE 

  • Era l'esercizio per antonomasia adibito alla massa muscolare. 
  • Eseguiva 3 o 4 serie da 10 reps. 
  • Cercava di usare i bicipiti per eseguire l'esercizio e non la schiena e per fare ciò isolandoli al massimo indossava una particolare cintura dove i gomiti erano bloccati. 
  • Il Cheating non era ammesso nelle prime serie ma solo nelle ultimissime reps dell'ultima serie per usare ancora un peso medio alto.  

CURL CON MANUBRI ALTERNATI CON SUPINAZIONE MARCATA 

  • Questo esercizio era l'asso nella manica di Arnold. 
  • Anche qui eseguiva 3-4 serie da 10 reps con una sua particolare esecuzione.
  • Prendeva due manubri medio pesanti, ne sollevava uno alla volta alternandoli, cercando di supinare al massimo la mano, ruotandola mentre saliva il manubrio. 
  • Il mignolo, con la piastra, doveva toccare la spalla ed i gomiti dovevano stare larghi e non aderenti al busto. 
  • Il movimento era controllato ma fluido e continuo sino alla morte, andava oltre il dolore provocato dall'acido lattico, ma come dice lui:" ci vuole fegato"

CURL SU PANCA A 60° 

  • questo esercizio permette ai bicipiti di essere isolati al 100% in quanto in questa posizione particolare schiena e spalle vengono disattivate. 
  • Inoltre è un esercizio che serve a stirare al massimo le fibre muscolari dei bicipiti
  • Arnold eseguiva 2-3 serie da 10 reps. 
  • E siamo già oltre le 10 serie globali.  

CURL CONCENTRATO ALLA ARNOLD 

  •  Eseguiva il curl di concentrazione in piedi con il braccio appoggiato nel ginocchio e cercava di portare il manubrio alla spalla e non al petto come nella foto. 
  • 2 o 3 serie da 10 reps 

Arnold prima di approdare negli States ha però seguito una routine di allenamento alquanto rozza e spartana. Si rappresenta che agli inizia della sua carriera il suo allenamento era basato su stacchi da terra, squat, distensioni, rematori, trazioni, slanci, esercizi fondamentali con i quali ha costruito kg e kg di massa muscolare.

Pertanto prima bisogna costruire la massa muscolare attraverso schede di allenamento con esercizi fondamentali e poi si curano i particolari con esercizi come quelli indicati in questo articolo.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Routine di 4 Esercizi per il Pompaggio di Bicipiti ed Avambracci
23 Luglio 2018

Routine di 4 Esercizi per il Pompaggio di Bicipiti ed Avambracci

In questo articolo descriveremo 4 esercizi di body-building che hanno la peculiarità di allenare contemporaneamente bicipiti ed avambracci in un modo veramente efficace, al termine di questa routine avrete le braccia che vi scoppieranno.

Estensioni per Tricipiti da Sdraiati al Cavo
23 Luglio 2018

Estensioni per Tricipiti da Sdraiati al Cavo

Come coadiuvare lo sviluppo della massa muscolare dei tricipiti

L'allenamento dei tricipiti per essere completo deve contenere anche esercizi complementari di isolamento per allenare tutte le componenti muscolari. Un Esercizio molto valido che isola il muscolo tricipite perfettamente è Estensioni per Tricipiti da sdraiato al cavo.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).