Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Incremento della Massa Muscolare dei Bicipiti con la serie 21

data di redazione: 08 Marzo 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Incremento della Massa Muscolare dei Bicipiti con la serie 21

Come Rendere Intenso il Curl con Bilanciere stimolando la crescita dei Bicipiti

Incremento della Massa Muscolare dei Bicipiti con la serie 21

  • Curl 7-7-7
  • La Serie a 21 prende il nome dal numero totale di ripetizioni per serie che si eseguono con questa tecnica. 
  • Ogni serie prevede l'esecuzione di 21 ripetizioni, ma in realtà si tratta di 3 serie consecutive da 7 ripetizioni nello stesso esercizio, che vengono diversificate tra loro dal diverso arco di movimento compiuto.

L'esercizio viene quindi suddiviso in 3 parti:

  • le prime 7 ripetizioni vengono svolte seguendo la parte inferiore dell'arco di movimento;
  • nelle 7 successive si percorre l'arco di movimento superiore che non era stato attraversato precedentemente;
  • le ultime 7 prevedono di attraversare l'arco di movimento completo dell'esercizio.

In altri termini le prime 14 ripetizioni sono delle mezze ripetizioni che percorrono una diverso angolo di lavoro, a cui seguono delle normali ripetizioni complete.



Le Twenty-ones servono a scioccare il muscolo obbligandolo a sopportare un tipo di sforzo a cui non è abituato, imponendo di fermare il movimento a metà strada durante il range of motion.

Nonostante venga denominata Serie a 21, questa tecnica potrebbe essere eseguita anche con un numero inferiore di ripetizioni applicando lo stesso principio.

  • Questo permetterebbe di variare l'intensità del carico (% 1 RM).
  • Effettivamente 21 ripetizioni complete equivalgono ad un'intensità relativa di circa il 60% di 1 RM.
  • Se si intendesse lavorare con carichi e intensità maggiori, sarebbe necessario ridurre le ripetizioni (ad esempio 4+4+4=12 ripetizioni).

Solitamente questa tecnica viene applicata su esercizi mono-articolari (o di isolamento) come il curl per bicipiti o il leg curl da sdraiato

A testimonianza sono leggendarie le sedute di Ronnie Coleman con questo metodo mentre esegue curl con bilanciere per allenare i suoi bicipiti immensi.

Questo metodo fa presupporre che gli effetti siano simili a quelli delle ripetizioni parziali, e di tecniche che portano ad un prolungamento del Time Under Tension (TUT) particolarmente enfatizzato, e che permettono di sollevare carichi relativi a basse intensità.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Braccia Grosse e Funzionali senza Bilanciere e Manubri
28 Gennaio 2015

Braccia Grosse e Funzionali senza Bilanciere e Manubri

Routine da 5 Esercizi Funzionali per incrementare il volume delle Braccia

E' possibile incrementare il volume dei muscoli delle braccia, con esercizi funzionali che non prevedano l'utilizzo del classico bilanciere o manubri? La risposta è sì, basterà utilizzare i giusti esercizi, che siano dei validi sostituti, rispettando alcuni accorgimenti nell'allenamento. Gli attrezzi base del functional training sono la sbarra per le trazioni, le parallele, gli anelli e le kettlebell.

I 3 Migliori Esercizi Per Allenare i Bicipiti
14 Settembre 2018

I 3 Migliori Esercizi Per Allenare i Bicipiti

Come Allenare in maniera corretta i Bicipiti da un punto di vista Biomeccanico

Prima di scoprire assieme quali siano i 3 migliori esercizi per allenare i bicipiti, dobbiamo farvi una piccola premessa di natura anatomica. Il BICIPITE BRACHIALE è un muscolo biarticolare che fa parte dei muscoli anteriori del braccio. Esso è il più importante ed è formato da due capi: uno lungo ed uno breve.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).