Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

data di redazione: 07 Ottobre 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

Forse non tutti sanno che il nome stesso della panca deriva dal grande bodybuilder Americano Larry Scott che all'epoca si fece costruire appunto una panca scott per allenarsi. 

Allenarsi con una panca scott non permette solamente di isolare maggiormente il muscolo, sia che ci alleniamo con i manubri o con bilanciere, ma nella fase di massima estensione l'inclinazione delle braccia, a differenza di un normale curl, fa si che il muscolo sia ancora in tensione, un po' come succede se facciamo il curl seduti su una panca inclinata, a patto di riuscire a tenere bene le braccia parallele al corpo, ecco perché è più faticoso fare il curl seduti su una panca inclinata rispetto ad una panca non inclinata.

L'esercizio che si esegue alla panca scott è denominato Preacher curl o appunto curl alla panca Scott con bilanciere ed è un popolare esercizio di isolamento per i brachiali e i bicipiti. 

Attenzione ad abusarne, perché il braccio destro, il sinistro nei mancini, tende a lavorare di più e quindi a svilupparsi di più dell'altro. 

Per ovviare a questo passate ai manubri. Rispetto al preacher curl con bilanciere sagomato il bilanciere diritto fa lavorare in egual misura entrambi i capi del bicipite e questo permette di sollevare pesi maggiori.

La panca scott ha il leggio che si può usare in entrambi i lati:

  • nel lato classico da seduti con bilanciere, bilanciere ez, manubri, manubrio e cavi
  • nel lato ripido in piedi, usando la panca alla "rovescia" per effettuare il classico curl "spider" molto più intenso rispetto alla versione standard.

Essendo un esercizio di isolamento consigliamo di andarci piano con i carichi in quanto non è molto salutare lavorare muscoli piccoli come i bicipiti, in condizioni di puro isolamento come nella panca scott in quanto si rischiano infortuni ai tendini. 

Ricordate che durante la flessione dei gomiti si espira. Nella fase discendente del bilanciere si inspira.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Pochi Esercizi Base per Sviluppare Grosse Braccia
11 Giugno 2017

Pochi Esercizi Base per Sviluppare Grosse Braccia

Per sviluppare le braccia è necessario un programma di allenamento ed integrazione alimentare ad hoc. Provate questa scheda con esercizi base.

Braccia Grosse e Funzionali senza Bilanciere e Manubri
28 Gennaio 2015

Braccia Grosse e Funzionali senza Bilanciere e Manubri

Routine da 5 Esercizi Funzionali per incrementare il volume delle Braccia

E' possibile incrementare il volume dei muscoli delle braccia, con esercizi funzionali che non prevedano l'utilizzo del classico bilanciere o manubri? La risposta è sì, basterà utilizzare i giusti esercizi, che siano dei validi sostituti, rispettando alcuni accorgimenti nell'allenamento. Gli attrezzi base del functional training sono la sbarra per le trazioni, le parallele, gli anelli e le kettlebell.

Ultimi post pubblicati

Colazione: Sì o No?
10 Agosto 2020

Colazione: Sì o No?

La colazione è sempre stata considerata dai nutrizionisti un dogma imprescindibile, dove coloro che iniziavano la giornata con solo un caffè erano, per anni, considerati dei blasfemi. Ultimamente il recente successo delle tecniche di digiuno intermittente hanno minato questa certezza.