(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

data di redazione: 07 Ottobre 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
Preacher Curl - Isolamento dei Bicipiti con la Panca Scott

Forse non tutti sanno che il nome stesso della panca deriva dal grande bodybuilder Americano Larry Scott che all'epoca si fece costruire appunto una panca scott per allenarsi. Allenarsi con una panca scott non permette solamente di isolare maggiormente il muscolo, sia che ci alleniamo con i manubri o con bilanciere, ma nella fase di massima estensione l'inclinazione delle braccia, a differenza di un normale curl, fa si che il muscolo sia ancora in tensione, un po' come succede se facciamo il curl seduti su una panca inclinata, a patto di riuscire a tenere bene le braccia parallele al corpo, ecco perché è piu' faticoso fare il curl seduti su una panca inclinata rispetto ad una panca non inclinata.

L'esercizio che si esegue alla panca scott è denominato Preacher curl o appunto curl alla panca Scott con bilanciere ed è un popolare esercizio di isolamento per i brachiali e i bicipiti. Attenzione ad abusarne, perché il braccio destro, il sinistro nei mancini, tende a lavorare di più e quindi a svilupparsi di più dell'altro. Per ovviare a questo passate ai manubri. Rispetto al preacher curl con bilanciere sagomato il bilanciere diritto fa lavorare in egual misura entrambi i capi del bicipite e questo permette di sollevare pesi maggiori.

La panca scott ha il leggio che si può usare in entrambi i lati :

  1. nel lato classico da seduti con bilanciere, bilanciere ez, manubri, manubrio e cavi
  2. nel lato ripido in piedi, usando la panca alla "rovescia" per effettuare il classico curl "spider" molto più intenso rispetto alla versione standard.

Essendo un esercizio di isolamento consigliamo di andarci piano con i carichi in quanto non è molto salutare lavorare muscoli piccoli come i bicipiti, in condizioni di puro isolamento come nella panca scott in quanto si rischiano infortuni ai tendini. Ricordate che durante la flessione dei gomiti si espira. Nella fase discendente del bilanciere si inspira.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Tricipiti a Corpo Libero
23 Luglio 2018

Tricipiti a Corpo Libero

Come aumentare la forza e la massa delle vostre braccia con i migliori esercizi per i tricipiti

Un allenamento completo deve allenare tutti i muscoli in tutti in modi e maniere e sappiate che uno degli esercizi migliori per i tricipiti è proprio un esercizio calistenico, i cosiddetti DIP.

Allenamento di Tutto il Corpo Finalizzato ad Incrementare la Massa Muscolare delle Braccia
09 Marzo 2016

Allenamento di Tutto il Corpo Finalizzato ad Incrementare la Massa Muscolare delle Braccia

Effettivamente le sollecitazioni a cui vengono sottoposti i bicipiti dai pesanti carichi utilizzati nell'allenamento dei dorsali, idem per i tricipiti, sono fondamentali per la crescita dei bicipiti e tricipiti stessi, tuttavia, qualche esercizio di "isolamento", opportunamente scelto, dovrà essere inserito come movimento finalizzatore della seduta di allenamento.

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.