(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Volete Tricipiti Più Grossi? Invertite La Presa!

data di redazione: 08 Aprile 2018 - data modifica: 23 Luglio 2018
Volete Tricipiti Più Grossi? Invertite La Presa!

Volete Tricipiti Più Grossi? Se avete allenato i tricipiti nello stesso modo per mesi, potrebbe essere il momento di cambiare le cose. Provate ad aumentare la vostra massa muscolare dei tricipiti con questo allenamento a presa inversa. Il braccio per definirsi grosso deve essere completo, con uno sviluppo armonico di bicipiti e tricipiti. 

Moltissimi ragazzi allenano sempre e comunque i bicipiti, con numerosi esercizi, e non sempre viene data la giusta importanza all'allenamento dei tricipiti anche se rivestono un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle braccia, essendo un distretto muscolare molto più grosso rispetto ai bicipiti. Dovete assicurarvi di stimolare in maniera efficace i tricipiti poiché rappresentano i due terzi del vostro braccio. 

Effettuare sempre i soliti esercizi, con le stesse modalità, con gli stessi carichi e con la stessa presa possono portare ad una situazione di stallo. In questo articolo vedremo come sviluppare i tricipiti invertendo la presa in alcuni esercizi. L'impugnatura inversa può ridurre al minimo il coinvolgimento degli avambracci e contribuire a ridurre lo stress sui gomiti e permette di isolare in maniera più certosina i vostri tricipiti.

Consigli per gli esercizi con presa inversa

  1. Usate meno peso: non aspettatevi di poter utilizzare gli stessi carichi, sono esercizi di isolamento pertanto c'è meno sinergia con altri muscoli e quindi i carichi devono essere minori. L'obiettivo d'altronde è quello di sviluppare i tricipiti, e non di sollevare di più. Mettete da parte l'ego e calate i pesi.
  2. Allenatevi con uno spotter: per prima cosa, non sarete abituati a questi movimenti, quindi avrete bisogno di qualcuno che vi aiuti quando necessario. In secondo luogo, il vostro spotter potrà analizzare la vostra esecuzione dell'esercizio correggendo eventuali errori.
  3. Date importanza ai vostri tricipiti: Se li allenate al termine dell'allenamento del venerdì, come potranno svilupparsi al meglio? Un muscolo, soprattutto quando è indietro, deve essere allenato il primo giorno della settimana. In questo caso vi consigliamo di allenare i tricipiti dopo le spalle o i pettorali. 

Gli Esercizi Migliori con Presa inversa

Distensioni con presa inversa con manubri

Distensioni con presa inversa con bilanciere

Skullcrushers a presa inversa

Push down con presa inversa

Scheda di Allenamento

Spalle

  • Military press con bilanciere in piedi 4 x 15-12-9-6
  • Alzate laterali 3 x 12
  • Alzate busto a 90° 3 x12

Tricipiti esercizio base

  • Dip alle parallele 3 x 9-12 reps 

Triset per tricipiti

  • Skullcrushers a presa inversa 9-12 reps
  • Distensioni con presa inversa con bilanciere 9-12 reps
  • Push down con presa inversa 9-12 reps
  • Recuperare 2 minuti
  • Ripetere per 3-4 volte

Consigliamo di inserire tale allenamento al lunedì, martedì allenerete le gambe, giovedì la schiena con i bicipiti e venerdì i pettorali. 

Buon Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Arnold Schwarzenegger ed il Blaster Curl
23 Luglio 2018

Arnold Schwarzenegger ed il Blaster Curl

Il blaster isola perfettamente i bicipiti e li costringerà a lavorare senza l'intervento di altri muscoli come ad esempio i deltoidi anteriori . Previene un eccessiva oscillazione del busto e permette la stimolazione ai muscoli target allenati ovvero i bicipiti.

Il Migliore Allenamento per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti
23 Luglio 2018

Il Migliore Allenamento per l'Aumento della Massa Muscolare dei Tricipiti

I tricipiti lavorano tantissimo con le distensioni su panca piana con bilanciere, distensioni panca inclinata, parallele, lento avanti da seduto, military press.

Ultimi post pubblicati

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino
24 Settembre 2018

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino

E' una di quelle sfiziosità che ogni tanto vale la pena preparare e che non debbono mai mancare a un buffet in piedi. Sfiziose e croccanti, sono salvacena quando abbiamo le zucchine in frigo e amici a tavola.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 4
STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR
24 Settembre 2018

STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.