(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento EDT e Definizione Muscolare

data di redazione: 12 Febbraio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Allenamento EDT e Definizione Muscolare

Come ottenere una definizione muscolare spettacolare con l'allenamento EDT

ALLENAMENTO EDT

 

Il modo migliore per ottenere il massimo dal vostro allenamento è quello di impostare un limite di tempo con cui terminarlo , in modo tale da correre contro voi stessi e contro il tempo lavorando in ogni sessione in modo più veloce e anche in modo più efficiente per riuscire a terminare la scheda di allenamento.

 

Questo è il lite motive dell’allenamento EDT acronimo di Escalating Density Training . Preparatevi a prendere il concetto di superset o superserie
 ad un livello completamente nuovo e vi mostreremo come 
usare l’allenamento EDT per scolpire il corpo con meno tempo di quello che pensiate sia indispensabile .

 

Indicazioni Generali sul Funzionamento dell’allenamento EDT

 

Ecco come funziona l’allenamento EDT :

  1. Impostare un tempo limite , come ad esempio  20 minuti.
  2. scegliere due  parti del corpo diverse che si desidera allenare con muscoli antagonisti  come per esempio, petto e schiena o gambe e spalle.
  3. Un abbinamento petto e spalle non funziona  perché vengono coinvolti gli stessi muscoli e vi è un affaticamento troppo veloce.
  4. Scegliere un esercizio per ogni parte del corpo con un peso che permetta 10-12 ripetizioni per ogni stazione .
  5. Iniziare alternando i due movimenti , riposando il meno possibile tra le serie. Si consiglia di non arrivare al cedimento ma di fermarsi due ripetizioni prima del limite per conservare la forza per tutto l’arco dell’allenamento.
  6. Continuare in questo modo per 20 minuti  .
  7. Prendere nota dei periodi di riposo presi tra le serie ed il numero totale di serie eseguite .
  8. La prossima volta che si ripete il work-out , cercare di migliorare le prestazioni senza estendere il periodo di tempo .

 

Esempio di Allenamento EDT

 

  1. Spinte con manubri su panca piana e Pulley . Sedetevi sulla panca del pulley e cominciate a pompare 10/12 reps di spinte con manubri, terminata la serie iniziate a tirare nel pulley 10/12 ripetizioni e così via per 20 minuti. Pump Incredibile e dimagrimento assicurato.

Altre opzioni renderanno efficaci i vostri allenamenti EDT .

  1. Curl bilanciere + Push down
  2. Military press + Lat Machine Avanti al petto
  3. Stacchi rumeni + leg extension
  4. Front Squat + piegamenti a terra
  5. Leg Press + trazioni alla sbarra

 

Un’allenamento di una tale Densità non solo permette di sfruttare al massimo i tempi di allenamento limitati , ma può anche aumentare il rilascio di testosterone e ormone della crescita nel corpo .

 

I due ormoni sono associati alla crescita muscolare e alla combustione dei grassi.

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento manubri per la definizione muscolare
02 Ottobre 2014

Allenamento manubri per la definizione muscolare

come allenarsi con l'uso esclusivo di manubri per definire i propri muscoli

come allenarsi con l'uso esclusivo di manubri per definire i propri muscoli con semplici metodi e tecniche di Abc allenamento body building . L'importante è rendere denso il vostro workout , continua a leggere scarica la scheda di allenamento gratuitamente

Petto Scolpito in 15 Minuti di Allenamento
01 Ottobre 2014

Petto Scolpito in 15 Minuti di Allenamento

Protocollo di Allenamento Veloce per Scolpire i Muscoli Pettorali

Come scolpire i pettorali con un protocollo di allenamento che dura appena 15 minuti che però stimola tutte le componenti del muscolo a 360°

Ultimi post pubblicati

SIT UP A FARFALLA
21 Settembre 2018

SIT UP A FARFALLA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Grappler Twist con Bilanciere
21 Settembre 2018

Grappler Twist con Bilanciere

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.