(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Definizione Muscolare: 3 Protocolli da Inserire al Termine del Vostro Allenamento di BodyBuilding

data di redazione: 11 Marzo 2017
Definizione Muscolare: 3 Protocolli da Inserire al Termine del Vostro Allenamento di BodyBuilding

Come Bruciare Grasso come Burro al Sole con queste 3 Varianti da inserire al termine del vostro Workout

In questo articolo vi forniremo 3 protocolli da inserire al termine delle vostre sedute di allenamento di bodybuilding, utili per incrementare la perdita di grasso post esercizio. Dopo Squat, Stacchi, Distensioni e Rematori vari provate a rendere più movimentato il vostro allenamento e vedrete come si abbasserà la vostra percentuale di grasso corporeo. Per ottenere i risultati migliori, abbinate al vostro programma di allenamento una dieta bilanciata e nutriente.

1) Esercizi a Corpo Libero

La combinazione di allenamenti a intervalli, esercizi cardiovascolari e di sollevamento pesi permette di dimagrire con più facilità. Dopo la vostra seduta di allenamento tradizionale, provate ad inserire qualche protocollo che prevede l'utilizzo di esercizi a corpo libero con il proprio peso corporeo.

Protocollo 1 Push up - Stand up

1 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

2 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

3 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

4 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

5 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

6 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

7 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

8 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

9 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

10 Piegamenti sulle Braccia - Salire in Piedi

Cercate di terminare il protocollo nel minor tempo possibile, come ad esempio 2 minuti. Al termine recuperate 90 secondi e ripetete il circuito per 3 volte.

Protocollo 2 Dip - Trazioni - Squat

  • Chin Up: 10 reps
  • Dip: 10 reps
  • Prisoner Squat: 15 reps
Riposo : 15-30 secondi


  • Chin Up: 7 reps
  • Dip: 7 reps
  • Prisoner Squat: 15 reps

Riposo: 15-20 secondi

  • Chin Up: 4 reps
  • Dip: 4 reps
  • Prisoner Squat: 15 reps

Al termine recuperate 3 minuti e provate a ripetere 2 volte questo protocollo di allenamento.

2) Sprint

Gli sprint sono un modo eccezionale per perdere veramente tanto grasso. Il problema principale degli sprint è che ci vuole l'area di allenamento giusta e soprattutto la giusta organizzazione con gli allenamenti di bodybuilding. Consigliamo di effettuare gli sprint lontano dal giorno adibito all'allenamento delle gambe. Magari potete effettuare un giorno di allenamento outdoor all'aperto a settimana, dedicato agli sprint unitamente a qualche esercizio specifico per le gambe per terminare il lavoro muscolare. In questo caso possono fare al caso vostro i kettlebell i quali possono essere trasportati ovunque.

Metodo Piramidale per gli sprint


  • 8 Serie da 25 metri di sprint: partire con le prime 3 serie di allunghi, 2 serie a tutta, 3 serie di allunghi. Effettuare 25 metri e rientrare in posizione al passo.

Recupero 3 minuti

  • 4 Serie da 50 metri: Effettuare la prima serie come allungo, la seconda e la terza a tutta, la quarta in allungo. Effettuare 50 metri e rientrare in posizione camminando, cercando di prendere fiato

Recupero 3 minuti

  • 2 Serie da 100 metri: Effettuare due serie di sprint con 1 minuto di recupero tra le serie

Recupero 3 minuti

  • 1 Serie da 200 metri: Effettuare l'ultimo sprint

3) Salto della Corda

Quest'esercizio semplice e completo è formidabile per dimagrire. I suoi vantaggi sono:

  • Aumentare la resistenza e rafforzare il cuore
  • Combattere la cellulite facendo muovere i tessuti
  • Bruciare calorie post esercizio
  • Migliorare l'equilibrio
  • Sviluppare la coordinazione neuromuscolare

Consigliamo il protocollo Tabata con 40 secondi di lavoro e 20 secondi di pausa per 10 minuti al termine del vostro workout di bodybuilding tradizionale.

  • Lunedì – dopo il workout: saltare con la corda per 10 minuti, 40 secondi di lavoro e 20 secondi di riposo
  • Mercoledì – dopo il workout saltare con la corda per 10 minuti, 40 secondi di lavoro e 20 secondi di riposo.
  • Venerdì – dopo il workout saltare con la corda per 10 minuti, 1 minuto di lavoro e 40 secondi di riposo.
  • Sabato – corsa di 40 minuti

Cosa consigliamo? Provate ad alternare i 3 protocolli, effettuandoli per 2 settimane cadauno. Iniziando con il primo per 2 settimane, poi passate al secondo ed infine al terzo e poi ricominciate.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Definizione Muscolare: Come Ottenerla In 5 Semplici Mosse
26 Aprile 2018

Definizione Muscolare: Come Ottenerla In 5 Semplici Mosse

Qualsiasi persona che inizia ad allenarsi con i pesi può aumentare la massa muscolare, basta seguire un buon programma di allenamento, mangiare di più, assumere un quantitativo maggiore di proteine, ed il gioco è fatto. Ma ottenere un fisico definito e cesellato, dove oltre alla tartaruga addominale devono emergere spalle stondate, pettorali scolpiti, alette dorsali evidenti e cosce granitiche non è semplice.

Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie
19 Gennaio 2015

Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie

Come enfatizzare il dimagrimento corporeo modulando il recupero tra le serie

Come allenarsi per definire i muscoli. Usare pesi alti? Usare pesi bassi ? come modulare i recuperi tra le serie ? Nell'articolo un interessante e breve studio spiega come approcciarsi all'allenamento per la definizione muscolare.

Ultimi post pubblicati

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI
12 Dicembre 2018

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.