(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie

data di redazione: 19 Gennaio 2015
Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie

Come enfatizzare il dimagrimento corporeo modulando il recupero tra le serie

Quando si inizia un periodo di dieta, in genere, la maggior parte degli amanti del bodybuilding & fitness aumenta il numero di ripetizioni con l'intento di smaltire più calorie. Dal punto di vista intuitivo, sembra una strategia corretta; più ripetizioni significano più movimento, perciò almeno in teoria, un maggior dispendio calorico.

 

Ma attenzione che la questione NON è esattamente così.

 

Uno studio del 2005 effettuato presso un'Università del New Jersey ha evidenziato e messo in luce il fatto che la durata delle pause tra una serie e l'altra ha un impatto maggiore del numero di ripetizioni sul dispendio calorico durante l'allenamento con i pesi. Al fine di verificare il peso effettivo del numero di ripetizioni sul dispendio calorico, i ricercatori hanno chiesto a 8 soggetti di sesso maschile di eseguire 5 serie di bench press ( distensioni su panca piana con bilanciere) da 5 o 10 ripetizioni.

 

Per valutare l'impatto delle pause tra le serie, i soggetti hanno eseguito ciascun allenamento riposando 30 secondi o 3 minuti tra una serie e l'altra. Durante l'allenamento, i soggetti erano collegati ad un'apparecchiatura che misurava il consumo di ossigeno per determinare quello calorico sia in allenamento che nei 30 minuti successivi.

 

ESITO DEL TEST 

 

 

 

I ricercatori hanno scoperto che, indipendentemente dal numero di ripetizioni, i soggetti bruciavano il 50% in più di calorie con pause da 30 secondi tra una serie e l'altra rispetto a coloro che effettuavano pause di 3 minuti.

 

L'esecuzione di serie da 10 ripetizioni ha aumentato il dispendio calorico del 7% appena rispetto al range da 5 ripetizioni. Questo dato però è del tutto trascurabile dal momento che, facendo serie pesanti da 5 ripetizioni, il dispendio calorico nei 30 minuti successivi all'allenamento risultava superiore del 6% rispetto a quello successivo alla sessione con serie da 10 ripetizioni.

 

PER DIMAGRIRE SCOLPENDO I MUSCOLI

 

Se la vostra priorità è dimagrire, non dovete necessariamente rinunciare alla forza. Continuando ad allenarvi con carichi pesanti riuscirete ugualmente ad aumentare il dispendio calorico: è sufficiente ridurre le pause tra una serie e l'altra portandole sotto al minuto. 

 

Naturalmente ci sarà un calo di forza nelle serie successive, ma è sempre meglio che rinunciare del tutto alle serie pesanti per affidarsi esclusivamente a quelle ad alto numero di ripetizioni. Senza contare poi che i carichi pesanti favoriscono un maggior dispendio calorico dopo l'allenamento. 

 

Buon ABC ALLENAMENTO 

 

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento e Dieta in definizione muscolare 3+4
01 Ottobre 2014

Allenamento e Dieta in definizione muscolare 3+4

Le Teorie del Grande Giovanni Cianti

Cianti dice che quando ci si allena il Testosterone deve essere ai massimi livelli e per aver il testosterone a manetta bisogna adottare una dieta al di sotto della propria quota calorica giornaliera , con poche proteine , grassi discreti e carboidrati a basso IG.

Allenamento per la Definizione Muscolare per Principianti
13 Luglio 2017

Allenamento per la Definizione Muscolare per Principianti

Programma semplice da seguire per la definizione muscolare

Questo programma è appositamente progettato per quegli individui che hanno passione ed interesse per il Body Building e che non hanno troppa esperienza nel sollevamento pesi.  

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.