(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie

data di redazione: 19 Gennaio 2015
Definizione Muscolare ed il Recupero tra le serie

Come enfatizzare il dimagrimento corporeo modulando il recupero tra le serie

Quando si inizia un periodo di dieta, in genere, la maggior parte degli amanti del bodybuilding & fitness aumenta il numero di ripetizioni con l'intento di smaltire più calorie. Dal punto di vista intuitivo, sembra una strategia corretta; più ripetizioni significano più movimento, perciò almeno in teoria, un maggior dispendio calorico.

 

Ma attenzione che la questione NON è esattamente così.

 

Uno studio del 2005 effettuato presso un'Università del New Jersey ha evidenziato e messo in luce il fatto che la durata delle pause tra una serie e l'altra ha un impatto maggiore del numero di ripetizioni sul dispendio calorico durante l'allenamento con i pesi. Al fine di verificare il peso effettivo del numero di ripetizioni sul dispendio calorico, i ricercatori hanno chiesto a 8 soggetti di sesso maschile di eseguire 5 serie di bench press ( distensioni su panca piana con bilanciere) da 5 o 10 ripetizioni.

 

Per valutare l'impatto delle pause tra le serie, i soggetti hanno eseguito ciascun allenamento riposando 30 secondi o 3 minuti tra una serie e l'altra. Durante l'allenamento, i soggetti erano collegati ad un'apparecchiatura che misurava il consumo di ossigeno per determinare quello calorico sia in allenamento che nei 30 minuti successivi.

 

ESITO DEL TEST 

 

 

 

I ricercatori hanno scoperto che, indipendentemente dal numero di ripetizioni, i soggetti bruciavano il 50% in più di calorie con pause da 30 secondi tra una serie e l'altra rispetto a coloro che effettuavano pause di 3 minuti.

 

L'esecuzione di serie da 10 ripetizioni ha aumentato il dispendio calorico del 7% appena rispetto al range da 5 ripetizioni. Questo dato però è del tutto trascurabile dal momento che, facendo serie pesanti da 5 ripetizioni, il dispendio calorico nei 30 minuti successivi all'allenamento risultava superiore del 6% rispetto a quello successivo alla sessione con serie da 10 ripetizioni.

 

PER DIMAGRIRE SCOLPENDO I MUSCOLI

 

Se la vostra priorità è dimagrire, non dovete necessariamente rinunciare alla forza. Continuando ad allenarvi con carichi pesanti riuscirete ugualmente ad aumentare il dispendio calorico: è sufficiente ridurre le pause tra una serie e l'altra portandole sotto al minuto. 

 

Naturalmente ci sarà un calo di forza nelle serie successive, ma è sempre meglio che rinunciare del tutto alle serie pesanti per affidarsi esclusivamente a quelle ad alto numero di ripetizioni. Senza contare poi che i carichi pesanti favoriscono un maggior dispendio calorico dopo l'allenamento. 

 

Buon ABC ALLENAMENTO 

 

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Scheda di Allenamento per la Definizione Muscolare
12 Luglio 2017

Scheda di Allenamento per la Definizione Muscolare

Esercizi, serie, ripetizioni, consigi utili su come definirsi al meglio in vista dell'estate

scheda di allenamento ABC per la definizione muscolare completa di allenamento pesi in stile body building , addominali ed aerobica

Body Building Allenamenti per la Massa & Definizione Muscolare
02 Ottobre 2014

Body Building Allenamenti per la Massa & Definizione Muscolare

  l'allenamento da culturista come si sa , fa costruire muscoli solidi e grossi. Inoltre l'individuo aumentando di massa muscolare avrà un dispendio maggiore di calorie a riposo. Se prima eravate una Fiat 500 avevate un Consumo , ora se siete una BMW ne avrete un altro.. l'esempio è banale ma lampante!

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4