Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Modo Assolutamente Più Semplice Per Aumentare La Forza E La Potenza

data di redazione: 04 Ottobre 2017 - data modifica: 24 Novembre 2017
Il Modo Assolutamente Più Semplice Per Aumentare La Forza E La Potenza

Il Modo Assolutamente Più Semplice Per Aumentare La Forza E La Potenza?

Tutti noi siamo costantemente alla ricerca dei segreti più innovativi per aumentare la forza e la potenza esplosiva.
Non siamo mai a corto di metodi da utilizzare per arrivare a questi obiettivi:

  • VertiMax
  • sollevamenti olimpici
  • allenamento super pesante

e così via.
Ma cosa succederebbe se si potesse diventare più forti, potenti e veloci senza l’impiego di nuovi metodi, ma con un semplice cambiamento nell’esecuzione degli esercizi?
Soffermiamoci su questo aspetto.


METODO
Venti partecipanti fisicamente attivi sono stati assegnati a due gruppi per un lavoro sulla panca piana.
Un gruppo si allena per la potenza esplosiva; praticamente cercando di far esplodere il bilanciere in alto il più velocemente possibile.
L'altro gruppo si è allenato intenzionalmente agendo lentamente sulla parte della risalita del sollevamento.
Entrambi i gruppi, durante la fase di discesa hanno controllato bene il movimento. Hanno quindi lavorato bene e con controllo nella fase eccentrica del movimento.
Si sono allenati 3 volte alla settimana per un periodo totale di 6 settimane.
Dalla prima settimana fino alla sesta, le intensità sono aumentate dal 60% di 1RM all’80% 1RM. Il massimale ha avuto praticamente un incremento del 35%.
Entrambi i gruppi hanno eseguito lo stesso programma di sollevamento con l'unica differenza che il primo gruppo accelerava il sollevamento del bilanciere il più velocemente possibile e il secondo eseguiva la fase verso l'alto con una velocità minore.



RISULTATI
Entrambi i gruppi si sono rafforzati dallo studio e hanno aumentato il ritmo (velocità) nei carichi leggeri e su carichi pesanti.
Tuttavia, il primo gruppo, quello che ha lavorato sulla massima velocità di spinta, ha avuto miglioramenti significativamente maggiori in tutte le variabili di performance di forza analizzate. Questi hanno aumentato il loro massimale in media del 18,2% contro solo il 9,7% nel gruppo di spinta lenta,  questo vuol dire che è quasi il doppio del guadagno di forza.
Inoltre hanno visto maggiori guadagni rispetto al gruppo lento nella velocità media di sollevamento su pesi leggeri (36,2% contro il 17,3%) e pesanti (11,5% contro il 4,5%).
I ricercatori hanno concluso che l’allenamento orientato verso la massima velocità di esecuzione è una componente fondamentale dell’allenamento poiché per una determinata grandezza di carico (% 1RM), la velocità alla quale i carichi vengono sollevati determina in larga misura l'effetto voluto.


CONCLUSIONE
L’allenamento orientato alla massima velocità di esecuzione durante la fase concentrica è fondamentale per ottimizzare i risultati.
Questa semplice cambiamento nell'esecuzione può aumentare significativamente la forza e la potenza. Qualsiasi metodo scegliate di utilizzare per l’allenamento, assicuratevi di esplodere verso l'alto con la Massima Intenzione. Otterrete il doppio di forza e velocità.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'importanza dei Test Massimali per la Determinazione del Giusto Carico di Allenamento
25 Dicembre 2017

L'importanza dei Test Massimali per la Determinazione del Giusto Carico di Allenamento

Che cosa è il test dei massimali? E' un test dove l’atleta prova ad eseguire una singola ripetizione con il maggior carico possibile in un determinato esercizio. Sembra quindi che serva solo agli utenti esperti, ai navigati della ghisa, ma non è così. Continuate a leggere l'articolo.

Trazioni alla Sbarra - Come Individuare il Proprio Massimale Reale
08 Maggio 2018

Trazioni alla Sbarra - Come Individuare il Proprio Massimale Reale

Articolo Matematico che vi farà Conoscere il Vostro Massimale Reale relativo alle Trazioni alla Sbarra

Articolo complesso, che potrà esservi utile per stabilire il giusto carico che dovete effettivamente inserire nella cintura da sollevamento, in modo tale da poter strutturare al meglio i vostri protocolli di allenamento destinati all'incremento della forza.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.