(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Più Forti e Più Grossi con il Bodybuilding Old Style

data di redazione: 10 Febbraio 2016
Più Forti e Più Grossi con il Bodybuilding Old Style

Spesso in palestra, tendiamo a prendere delle scorciatoie o meglio scuse per evitare alcuni esercizi, protocolli e metodiche che non ci piacciono e che ci sembrano troppo faticosi.

Lo squat è troppo duro, lo stacco da terra fa male alla schiena, la girata al petto non è da bodybuilder, le distensioni sopra la testa con bilanciere fanno male alle cuffie dei rotatori, le trazioni alla sbarra sono per i giovani, le parallele sono per i ginnasti; insomma ogni scusa è buona per evitare gli esercizi che sono l'essenza della forza e di conseguenza dell'incremento della massa muscolare nel bodybuilding.

Gli esercizi base dovrebbero ricoprire il 70-80% degli esercizi delle nostre schede di allenamento. Il grande Arnold Schwarzenegger nell'ultima intervista rilasciata negli States in merito al suo allenamento odierno dice chiaramente: "Quando ero giovane prediligevo gli esercizi base multi-articolari come squat, stacco da terra, distensioni, trazioni; ora all'età di 68 anni, non posso continuare con tali esercizi, per gli acciacchi fisici che ho, non perché non siano validi, ma perché sono anziano e voglio allenarmi ancora.!"

A tal proposito Arnold ha fatto l'esempio di una macchina con le gomme da 200.00 km, se questa macchina vuole percorrere altra strada lo deve fare a bassa velocità, se prende le curve a tutta è inevitabile che esca fuori strada. Una metafora che vale anche per il body building:

  • Se siete integri non c'è nessun problema nell'eseguire gli esercizi base multi articolari
  • Se avete qualche acciacco potete sostituirli con qualche macchina isotonica

Detto questo NON bisogna, assolutamente, eseguire allenamenti che prevedano l'uso esclusivo di sole macchine, soprattutto se l'atleta è giovane o che non abbia problemi di natura fisica.

PROTOCOLLO OLD STYLE

Per incitare i nostri lettori ad allenarsi in tale maniera, in questo articolo forniremo un protocollo semplice composto da esercizi old style in una splite routine divisa in 2 giorni di allenamento.

GIORNO A

Riscaldamento

  • cyclette 5'
  • affondi a corpo libero 2 serie da 10 ripetizioni
  • step up sopra ad un box 2 serie da 10 ripetizioni
  • squat a corpo libero 2 serie da 10 ripetizioni
  • hiperextension 2 serie da 10 ripetizioni
  • lavoro sulle cuffie dei rotatori (extra rotazioni ecc..) 4-5 serie con gli elastici

Scheda

  1. Full Squat con bilanciere (sedere a terra) 4 serie da 8 ripetizioni
  2. Pressa a 45° - 4 serie da 12-15 ripetizioni
  3. Girata al Petto con Bilanciere Olimpionico - 4 serie da 5-6 ripetizioni
  4. Distensioni sopra la testa con bilanciere - 4 serie da 8 ripetizioni


GIORNO B

Riscaldamento

  • cyclette 5'
  • affondi a corpo libero 2 serie da 10 ripetizioni
  • step up sopra ad un box 2 serie da 10 ripetizioni
  • hiperextension 2 serie da 10 ripetizioni
  • lavoro sulle cuffie dei rotatori (extra rotazioni ecc..) 4-5 serie con gli elastici
  • piegamenti sulle braccia 2-3 serie da 10 ripetizioni

Scheda

  1. Stacco da terra con bilanciere 4 serie da 8 ripetizioni
  2. Panca piana con bilanciere - 4 serie da 8 ripetizioni
  3. Trazioni alla sbarra - 4 serie da 8 ripetizioni
  4. Distensioni alle parallele - 4 serie da 8 ripetizioni

Consiglio: non pensate all'allenamento in relazione ai muscoli ed alla suddivisione settimanale nella scheda, pensate ad eseguire i movimenti in termini di qualità tecnica (soprattutto nello squat, stacco, girata e panca) e ad utilizzare pesi sempre maggiori e consistenti a parità di perfezione tecnica. A tal proposito, nello squat meglio utilizzare 50 kg e scendere con il sedere a terra, che sollevare 100 kg e piegarsi per un 1/4 del movimento. Un atteggiamento che vi farà diventare più forti, grossi, atletici e anche magri, gli atleti di successo si allenano così ed i loro fisici parlano chiaro.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Pliometria per l'Incremento della Forza e Massa Muscolare
01 Febbraio 2015

Pliometria per l'Incremento della Forza e Massa Muscolare

Come diventare più forti e grossi inserendo qualche esercizio pliometrico nelle ordinarie sedute di allenamento

Le grandi fibre muscolari a contrazione rapida sono progettate per produrre un livello di forza molto alto, ma essendo state progettate per intervenire in caso di extrema ratio, richiedono anche un grande segnale elettrico dato dal sistema nervoso. Il sistema nervoso è come una centrale operativa che chiama le Unità Operative ( in questo caso muscolari) in caso di necessità e soprattutto urgenza.

7 Esercizi da 6 Ripetizioni per la Massa e la Forza
15 Febbraio 2016

7 Esercizi da 6 Ripetizioni per la Massa e la Forza

Protocollo di Allenamento Rozzo, Semplice ma Efficace

Scheda di allenamento per l'incremento della forza e la massa in tutto il corpo

Ultimi post pubblicati

SIT UP SU PANCA INCLINATA
19 Settembre 2018

SIT UP SU PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH SULLA PANCA
19 Settembre 2018

CRUNCH SULLA PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.