(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Quali carichi utilizzare nel ciclo di forza

data di redazione: 04 Maggio 2014 - data modifica: 09 Luglio 2017
Quali carichi utilizzare nel ciclo di forza

Rapporti di peso tra i vari esercizi

Nel Nostro Sistema di allenamento (ABC Allenamento METHOD, in uscita a breve) abbiamo inserito i tre grandi esercizi del Body Building:

distensioni con bilanciere su panca piana

squat con bilanciere

Stacco da terra

Chi per diversi motivi non può eseguire questi esercizi, può utilizzare gli esercizi sostitutivi.

Detto questo, quale carico bisogna usare in allenamento?

In autunno ed inverno è bene aumentare i carichi di lavoro, grazie ai particolari protocolli di allenamento e all'alimentazione più ricca.

(Con una ricerca nel nostro sito, con la parola chiave protocollo troverete una vasta scelta)

Altro fattore importante è il riposo, di norma nelle stagioni fredde l'individuo dorme di più e meglio e questo favorisce il recupero muscolare e la crescita, di conseguenza si esce di meno ed il freddo favorisce il sonno e dormite più lunghe e rigeneratrici.

Proporzione nei carichi

C'è una proporzione nei carichi usati?

Esempi su constatazione empirica

Partiamo dal massimale di panca piana fissato a 100 kg, in linea di massima lo squat sarà di un 20% superiore e di norma il massimale sarà sui 120 kg, kg più o kg meno.

Lo stacco da terra invece è l'esercizio dove l'essere umano riesce a caricare di più, in quanto usa più muscoli all'unisono ed il carico massimale è del 40% superiore alla panca e quindi i carichi saranno sui 140 kg.

Con 100 kg di panca piana le croci con manubri saranno eeguite tranquillamente con 20 kg e si spingeranno anche manubri da 30/34 kg sulla panca inclinata a 30°.

Per quanto riguarda la pressa a 45° si usano pesi doppi rispetto allo squat, come minimo, 100 kg di squat sono 200 kg e oltre di pressa.

Trazioni e dip alle parallele?

Qui quello che conta è il peso corporeo ed il rapporto peso/potenza, ma nonostante il nostro peso, dobbiamo essere in grado di effettuare almeno 10 ripetizioni.


i bicipiti sono muscoli piccoli, comunque rapportandoli al massimale di 140 kg di stacco, il massimale al rematore con busto flesso sarà intorno ad un 50% (70 kg circa). Mentre il curl con bilanciere verrà rapportato a sua volta al 50% del peso utilizzato al rematore (35 kg circa) arrivando facilmente alle 10 ripetizioni.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Programma Piramidale per Incrementare la Potenza
30 Luglio 2017

Programma Piramidale per Incrementare la Potenza

Volete costruire forza ed esplosività, incrementare la massa muscolare e se possibile ridurre il grasso corporeo nel modo più efficace possibile? Provate il metodo di potenza piramidale di Jim Stoppani.

La Doppia Progressione per l'Aumento della Forza
03 Marzo 2016

La Doppia Progressione per l'Aumento della Forza

Protocollo Semplice per Aumentare la Forza

Un metodo di allenamento che può rientrare nella definizione di periodizzazione classica è quello della doppia progressione, semplice ma celebre protocollo utilizzato per aumentare la forza di base in determinati esercizi.

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza
19 Gennaio 2019

Come Allenarsi Per Aumentare La Forza

La forza è la madre delle capacità condizionali, allenarla significa migliorare le performance sportive e sviluppare nel migliore dei modi le altre capacità del corpo umano. Pertanto in ogni programma di allenamento che si rispetti, dovrebbe essere inserito un mesociclo o due, interamente dedicati all'aumento della forza muscolare.

Forza in Superset
20 Gennaio 2019

Forza in Superset

Il sistema della Forza in Superset ha come obiettivo quello di mantenere la forza e la massa acquisita nei mesocicli precedenti e contemporaneamente incrementare il metabolismo attraverso una maggior produzione di lattato e secrezione di ormone GH.