Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Workout Ad Alta Intensità Per guadagni Di Forza Più Rapidi

data di redazione: 15 Gennaio 2018
Workout Ad Alta Intensità Per guadagni Di Forza Più Rapidi

Scheda Allenamento Con Tre Sedute

Se non l'hai già fatto, prova questo allenamento ad alta intesità (HIT) per ottenere guadagni di forza più rapidi.

Sia che vi troviate in off-season oppure nel bel mezzo della vostra stagione sportiva, se volete migliorare l’unico modo è allenarsi.
Se pensi che conseguire dei risultati di qualità con un allenamento al top tra impegni di lavoro, scuola, famiglia sia difficile, devi ricrederti.

LEGGI ANCHE: HIIT PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE

Un buon programma, e della buona volontà, ed il gioco è fatto.
L'allenamento ad alta intensità (High Intensity Training) è un metodo che può aiutarti a diventare più forte, più massiccio e migliore, senza dover passare ore ed ore in sala pesi.
Con l’allenamento ad alta intensità non devi mirare a fare tutti i set ma di ottenere il massimo da questi.
Come funziona?
L’HIT richiede 2-3 serie per esercizio.

  • Il primo set è leggero, e ti aiuta a concentrarti sulla forma corretta e ad attivare i muscoli.
  • In questa serie non hai pressioni e non arrivi al cedimento, se fai 12 ripetizioni dovresti essere in grado di farne almeno 15-16.


  • Il secondo set dovrà essere un po’ più pesante, ma dovresti riuscire a farlo senza arrivare al cedimento; se per esempio questa serie è da 12, la dodicesima dovrebbe essere dura ma devi essere comunque in grado di eseguirla correttamente.
  • Il terzo set è quella più importante, è quella che ti farà progredire. Questa deve essere eseguita al cedimento.In altre parole, non dev’essere possibile farne un'altra neanche se lo vuoi.


Se il set richiede 10 ripetizioni e ne fai 11, non è abbastanza pesante e devi aggiungere peso.

 Se non ce la fai a finire la serie, non preoccuparti, è sempre meglio che lavorare con pesi bassi.

LEGGI ANCHE: HIIT DONNA PER PAUSA PRANZO

Assicurati di aggiustare il peso di volta in volta in modo da mirare costantemente all'obiettivo mantenendo questi principi.

Riposa al massimo 1’30’’ tra le serie; nella pausa puoi sorseggiare un po’ d’acqua, prendere fiato e concentrarti sulla prossima serie. Lascia stare lo smartphone, potresti eccedere nel riposo, e questo non va bene.
Gli allenamenti
Questo allenamento dura tre giorni, alternando i giorni di allenamento con i giorni di riposo. Se ti alleni lunedì, riposa il martedì, e fuori dalla palestra, concentrati sul cibo sano, fare un po’ di cardio e riposare.
È una semplice routine che ma funzionerà, soprattutto se sei nuovo a questo tipo di allenamenti.

LEGGI ANCHE: HIIT CON PIASTRA E MANUBRI IN COPPIA

Sai cos’è il bello? Dovresti entrare e uscire dalla palestra in non più di 45 minuti.
Se vedi che un esercizio richiede solo 2 serie, significa che devi eseguire solo quella moderata e quella pesante, saltando il riscaldamento.


GIORNO 1: SCHIENA E BICIPITI
Rematore con bilanciere in pedi - 3 serie  da  15, 10, 8-10 ripetizioni
Pullover con manubrio - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
Pulldown presa inversa alla lat machine - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
Rematore da seduto - 2 serie da 15, 12 ripetizioni
Curl con il bilanciere - 2 serie da 12, 10 ripetizioni

Curl da seduto su panca inclinata - 2 serie da 15, 12 ripetizioni
Curl alla macchina oppure ai cavi -  2 serie da 15, 12 ripetizioni


GIORNO 2: RIPOSO


GIORNO 3: GAMBE
Squat - 3 serie da 15, 12, 10 ripetizioni
Leg Press - 2 set da 20, 15 ripetizioni
Leg extension una gamba per volta- 2 serie da 20, 15 ripetizioni per gamba
Stacco gambe tese - 3 serie da 15, 12, 10 ripetizioni
Leg Curl in piedi - 2 serie da 20, 15 ripetizioni per gamba.
Calf con manubri da seduto - 3 serie da 20, 15, 12 ripetizioni
Calf con manubri in piedi - 2 serie da 20, 15 ripetizioni


GIORNO 4: RIPOSO


GIORNO 5: PETTO, SPALLE, TRICIPITI
Spinte con bilanciere su panca inclinata - 3 serie da 12, 10, 8 ripetizioni
Croci su panca piana - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
Spinte con bilanciere su panca declinata - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
Alzate laterali da seduto - 3 serie da 12, 10, 8 ripetizioni
Alzate laterali in piedi a 90° - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
French press da seduto - 2 serie da 12, 10 ripetizioni
Tricipiti con la corda ai cavi - 2 serie da 12, 10 ripetizioni


GIORNO 6: RIPOSO


GIORNO 7: Ripetizione della sequenza, a partire dall'allenamento del primo giorno

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Scheda Aumento Forza Per Principianti Neofiti
02 Ottobre 2014

Scheda Aumento Forza Per Principianti Neofiti

Aumentare La Forza è di fondamentale importanza in tutte le discipline Sportive

Scheda Aumento Forza Per Principianti : Nelle varie discipline dell'Allenamento Pesi l'aumento della Forza è fondamentale . Nel Body Building aumentare la forza serve per incrementare in modo diretto la massa muscolare grazie allo stimolo alla crescita muscolare fornito dai carichi dei vari esercizi base selezionati e aumentarla in modo indiretto successivamente usando carichi più elevati in alcuni esercizi complementari di isolamento specifici del body building . 

Body building, muscoli e ATP
13 Giugno 2017

Body building, muscoli e ATP

Il passaggio di stato dalla condizione di rilassamento a quella di contrazione muscolare induce un incremento rapido, e più o meno cospicuo, del consumo di ATP.  

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.