Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Allenare i Dorsali con il Pulley?

data di redazione: 03 Agosto 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
Come Allenare i Dorsali con il Pulley?

QUALE MANIGLIA BISOGNA USARE NEL L’ESECUZIONE DEL PULLEY

 

Come Allenare i Dorsali con il Pulley

Il Pulley è un esercizio per lo sviluppo dei dorsali tramite l’utilizzo dell’apposita macchina oppure utilizzando un cavo basso. 

Come si esegue?

A busto leggermente flesso in avanti e braccia quasi distese si inizia la trazione, Portando  lentamente il manubrio a contatto con l'addome stando dritti con la schiena.

E’ necessario mantenere larghi  i gomiti e stringere le scapole nella parte finale del movimento. 

E’ consigliabile tornare lentamente nella posizione di partenza distendendo le braccia in modo controllato.

A busto eretto solo i gomiti continuano il movimento il più indietro  possibile.  

Potete sperimentare diverse prese: presa supina, presa prona, presa larga, stretta , parallela e persino eseguire il pulley in modalità unilaterale, un braccio alla volta.

Ma quale maniglia è meglio usare? 

Secondo noi le maniglie molto strette in questo tipo di esercizio non stimolano in modo sufficiente i dorsali! 

Perché? 

Con queste maniglie, molto strette, non riuscite a portare i gomiti molto indietro contraendo al massimo i dorsali perché l’attrezzo sbatte nel addome con i gomiti che si allargano!  

Invece se usate una maniglia molto larga avrete una contrazione dorsale perfetta, in quanto nella fase di massima contrazione, con l’attrezzo che sbatte nell’addome, avrete le braccia larghe aderenti al dorso che riescono ad andare perfettamente indietro.

La sensazione di stimolo muscolare dorsale è completamente diversa in questa variante. Molti usano la maniglia a presa stretta perché con questo attrezzo si carica un po’ di più, ma sappiate che utilizzando questa maniglia con la macchina Pulley, il dorso lavora meno. 

Questa maniglia è nata per fare dei Pull Down alla lat machine a presa stretta e parallela e non per il Pulley.  

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Rematore con Bilanciere a Busto Flesso VS T Bar Row
04 Febbraio 2019

Rematore con Bilanciere a Busto Flesso VS T Bar Row

Rematore, Quale? Consigli sulla scelta dell'Esercizio Migliore per lo Spessore Dorsale

Provate ad effettuare un rematore con presa prona a busto flesso ed un rematore con barra a T con presa hammer con la maniglia pulley: vedrete che avrete maggiori difficoltà a mantenere l’assetto nella versione con bilanciere a busto flesso rispetto al t bar row.

Romboidi con il T-Bar Row
17 Aprile 2019

Romboidi con il T-Bar Row

T BAR ROW - Se non si dispone dell’apposita T Bar è possibile utilizzare un bilanciere olimpionico. E’ sufficiente porre una delle due estremità a terra, in modo che non possa spostarsi e nell’estremità opposta inserire i dischi e una maniglia a triangolo dove si va a tirare.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.