Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pull-down a braccia tese abc allenamento

data di redazione: 31 Luglio 2014 - data modifica: 23 Luglio 2018
Pull-down a braccia tese abc allenamento

PULL-DOWN A BRACCIA TESE

E' un esercizio che serve a isolare in modo estremo i dorsali per accentuare la forma a V del tronco.

Esecuzione

  • disponetevi in posizione eretta di fronte ad una lat machine con i piedi in corrispondenza delle spalle,
  • allungate le braccia in alto per afferrare la sbarra e partite con la sbarra all'altezza delle vostre spalle o leggermente più in alto ma di poco, con braccia tese e orizzontali,
  • Piegate le ginocchia, mantenendo la testa diritta e la normale curvatura della regione lombare,
  • inclinatevi in avanti ed inspirate a fondo.
  • Ora tirate la sbarra verso le cosce descrivendo un ampio arco di movimento cercando di usare i dorsali.
  • Se non ci riuscite abbassate il carico e trovate un peso idoneo a voi.

Appena la sbarra tocca le cosce, "strizzate" i dorsali e contraeteli espirando aria. Tornate nella posizione iniziale ovvero all'altezza spalle.

Consigli tecnici

  • se volete favorire il pompaggio usate questo movimento come esercizio di pre-stancaggio dorsale, in quanto i bicipiti si stancano prima dei dorsali e siccome non tutti usano le braccia come Gancio, i dorsali vengono sollecitati meno di quanto dovrebbero
  • Fate in modo che lo sforzo sia compiuto dai dorsali, se sentite dolore ai tricipiti, significa che il carico è eccessivo e che state usando altri muscoli che non c'entrano nulla con l'esercizio stesso.
  • Inginocchiatevi. Per isolare ancora di più il dorsale escludendo i lombari, inginocchiatevi!
  • non usate lo slancio nella parte superiore del movimento, qua è bene fare l'esercizio piano e in modo lento.
  • usate questo esercizio o all'inizio (se siete scarsi di dorso) o al termine di una sessione dorsale come rifinitura.
  • fate poche serie, ne bastano due ma usate alte reps, almeno 12 o 15.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento per Schiena a V
23 Luglio 2018

Allenamento per Schiena a V

La schiena è formata da 4 aree distinte. Scopriamo come giustiziarle tutte e 4 a dovere.

Desiderate una schiena a V? La schiena è formata da 4 aree distinte, scopriamo come giustiziarle tutte e 4 a dovere. L'allenamento deve comprendere vari esercizi con traiettorie diverse con diverse angolazioni per uno sviluppo muscolare completo.

Come Aumentare la Larghezza e lo Spessore dei Dorsali
23 Luglio 2018

Come Aumentare la Larghezza e lo Spessore dei Dorsali

Dorsali larghi e spessi servono e non solo nel Body Building! Una schiena forte e massiccia è la spina dorsale di ogni sport e quindi bisogna allenarla come si deve! Una schiena forte e massiccia è la spina dorsale di ogni sport e quindi bisogna allenarla come si deve! Se fate sport di forza come power lifting, body building, lotta greco romana, brazilian jiu jitsu, submission e tutte le varianti di lotta sapete bene che una schiena forte è determinante.

Ultimi post pubblicati

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi
17 Novembre 2019

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi

La “prima serie target” si basa sulla teoria che la serie iniziale di ogni gruppo muscolare è quella più probante ai fini del controllo dell’allenamento, perché non inficiata dalle precedenti.

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.