(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

PullDown Alla Lat Machine - Benefici

data di redazione: 21 Maggio 2015 - data modifica: 23 Luglio 2018
PullDown Alla Lat Machine - Benefici

PullDown Alla Lat Machine - Benefici

In Italia, con il termine lat machine indichiamo l'esercizio dorsale, effettuato alla macchina con cavi e pacco pesi, in realtà questa denominazione è sbagliata, in quanto lat machine è il nome della macchina, con la quale si possono eseguire diverse varianti di esercizi di tirata, uno di questi appunto è il famoso LAT PULLDOWN.

Il Lat PullDown è un fantastico esercizio utile per rafforzare i muscoli della schiena, delle spalle e delle braccia. 

La Lat Machine è una macchina molto comune, presente in tutte le palestre commerciali e centri fitness, inoltre è collocata in tutte le macchine multifunzioni da casa. 

Pertanto questo esercizio può diventare un punto fermo del vostro allenamento adibito alla larghezza dorsale.

OBIETTIVO PRINCIPALE: DORSALI

L'obiettivo principale di questo esercizio è rafforzare i muscoli del gran dorsale; nelle trazioni avanti si tira l'asta al petto, dove viene trattenuta 1 secondo e lentamente si ritorna alla posizione di partenza. 

Il lavoro è concentrato sul dorsale nella parte media. I muscoli maggiormente coinvolti sono:

  • gran dorsale
  • gran rotondo
  • gran pettorale
  • trapezio
  • bicipite e parte del tricipite.

Questa versione è forse la migliore per allenare i dorsali con questa macchina, in quanto è la versione che assomiglia di più alle trazioni alla sbarra con presa prona (Pull-Up) ed è la versione con la quale si riescono a tirare i carichi maggiori.

Rafforzamento dei Bicipiti 

La Tirata con la Lat, aiuta anche a rafforzare le braccia grazie allo stimolo dato ai due muscoli che sostengono l'azione del bicipite: bicipite brachiale e brachioradiale. 

Lo sbaglio che spesso si fa con questo esercizio è tirare dall'inizio alla fine del movimento con i bicipiti, in realtà i bicipiti dovrebbero intervenire solo al termine, nella chiusura del movimento. 

Tirando solamente con i bicipiti si corre il rischio di NON far lavorare in maniera soddisfacente i Dorsali.

Rafforzamento della Spalla

Molti muscoli delle spalle vengono interessati dal movimento di tirata alla lat machine. Questi muscoli sono:

  • deltoidi
  • infraspinato
  • grande rotondo

I muscoli delle spalle contribuiscono ad estendere e ruotare il braccio in tutte le direzioni, così rafforzandoli saranno più utili ed efficienti se coinvolti in sport che richiedono un lancio di una palla, peso o disco ad esempio. 

L'Esecuzione di pulldowns ad alto numero di ripetizioni può contribuire a migliorare la resistenza muscolare delle spalle, riducendo la probabilità di infortunio.

Rafforzamento Trapezi

Oltre a rafforzare i dorsali, che si trovano al centro della schiena, i pulldowns danno benefici muscolari anche per la parte superiore e la parte bassa della schiena. 

Questi muscoli sono:

  • romboidi
  • trapezi
  • teres maggiore
  • piccolo rotondo

Rafforzare questa zona del corpo serve per sport come il canottaggio, canoa e anche vela. 

La versione che prevede l'asta portata dietro al collo fa lavorare al meglio questa zona della schiena. Consigliamo di utilizzare però pesi minori e di utilizzare una tecnica sopraffina. 

L'Esercizio del PullDown serve quindi per allargare i vostri dorsali, mentre i classici rematori servono per dare spessore ai vostri dorsali, il connubbio tra queste grandi famiglie di esercizi per la schiena è ottimale ed assolutamente da adottare.

Oggi grazie al mondo del functional training le trazioni alla sbarra, nelle varie salse, hanno preso il sopravvento sull'allenamento per i dorsali; ma sappiate una cosa:

  • Se volete migliorare la potenza (forza x velocità) le tirate alla lat machine sono nettamente migliori alle trazioni alla sbarra per una questione di velocità di movimento e di fulcro. 
  • Infatti negli sport di lotta, come ci ha insegnato il Maestro di Greco Romana Gian Luca Vassura, è molto importante tirare un avversario dall'alto verso il basso grazie ad un'elevata produzione di potenza. 
  • Alla sbarra la forza è sfruttata per portare il carico (peso corporeo) dal basso verso l'alto e questo nella lotta e/o mma serve meno. 
  • Questo non significa che le trazioni alla sbarra non siano importanti, il discorso è che se volete migliorare la potenza di tirata non è l'esercizio giusto ed indicato. 

Ti potrebbe interessare: POTENZA ALLA LAT MACHINE

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Rematore con Bilanciere a Busto Flesso VS T Bar Row
23 Luglio 2018

Rematore con Bilanciere a Busto Flesso VS T Bar Row

Rematore, Quale? Consigli sulla scelta dell'Esercizio Migliore per lo Spessore Dorsale

Provate ad effettuare un rematore con presa prona a busto flesso ed un rematore con barra a T con presa hammer con la maniglia pulley: vedrete che avrete maggiori difficoltà a mantenere l’assetto nella versione con bilanciere a busto flesso rispetto al t bar row.

Sviluppate i Romboidi con il T-Bar Row
23 Luglio 2018

Sviluppate i Romboidi con il T-Bar Row

T BAR ROW - Se non si dispone dell’apposita T Bar è possibile utilizzare un bilanciere olimpionico. E’ sufficiente porre una delle due estremità a terra, in modo che non possa spostarsi e nell’estremità opposta inserire i dischi e una maniglia a triangolo dove si va a tirare.

Ultimi post pubblicati

CURL ALLA PANCA SCOTT 1 MANUBRIO PRESA NEUTRA
14 Dicembre 2018

CURL ALLA PANCA SCOTT 1 MANUBRIO PRESA NEUTRA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Tortino di Patate Dolci Super Proteico
13 Dicembre 2018

Tortino di Patate Dolci Super Proteico

Mono porzione di Tortino da 35 grammi di Proteine

Le patate dolci americane sono ricercatissime per questa loro capacità di rilasciare energia lentamente, senza provocare aumenti dei livelli di zucchero nel sangue, e per questo motivo che rappresentano una scelta ottimale anche per chi è a dieta, fornendo un apporto costante di energia, ma con un basso contenuto di zuccheri e grassi.
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 1