Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Rematore con bilanciere oppure Rematore a T

data di redazione: 04 Agosto 2014 - data modifica: 14 Febbraio 2019
Rematore con bilanciere oppure Rematore a T

Rematore con bilanciere oppure Rematore a T

Esistono diversi modi per effettuare l'esercizio rematore, ottimo per aumentare la massa muscolare di:

  • dorsali 
  • bicipiti
  • deltoidi posteriori.

Quale scegliere? Qual è il migliore ?  

  • Il rematore classico con bilanciere a busto flesso è il più diffuso ma spesso le persone non lo eseguono come si deve o dovrebbe fare. 
  • Il busto dovrebbe essere posizionato quasi a 90°, invece molti stanno quasi in posizione eretta.  
  • Motivo? Carichi eccessivi non gestibili.  
  • Più che rematori sembrano quasi degli stacchi da terra con partenza dalle ginocchia.
  • Inoltre Le braccia dovrebbero stare aderenti ai dorsali e non larghe come si vede spesso in palestra. 
  • A me questa versione di rematore proprio non piace, è una questione di gusti e preferisco alla stra grande il Rematore a T in quanto riesco a star relativamente comodo durante l'esecuzione, riesco a concentrarmi meglio, mi piace di più in definitiva 

Quindi se volete caricare ma nello stesso tempo tenere il busto a 90° facendo lavorare sodo i dorsali con le braccia strette aderenti vi consiglio il Rematore a T.  

Qui non potete sbagliare, in quanto per eseguirlo bene dovrete stare per forza con i lombari inarcati ed il busto a 90°.

Inoltre usando la maniglia pulley le braccia staranno aderenti al corpo. 

Secondo noi è un modo per fare il rematore bene nelle giuste posizioni.  

Vedrete uno sviluppo pazzesco di bicipiti e schiena, soprattutto nella zona centrale. 

Il rematore a T inoltre da nuovo stimolo di crescita anche ai bicipiti enormemente stimolati durante l'esercizio.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

PullDown Alla Lat Machine - Benefici
03 Febbraio 2019

PullDown Alla Lat Machine - Benefici

In Italia, con il termine lat machine indichiamo l'esercizio dorsale, effettuato alla macchina con cavi e pacco pesi, in realtà questa denominazione è sbagliata, in quanto lat machine è il nome della macchina, con la quale si possono eseguire diverse varianti di esercizi di tirata, uno di questi appunto è il famoso LAT PULLDOWN.

Esercizi per Isolare i Dorsali
08 Maggio 2018

Esercizi per Isolare i Dorsali

Pulldown a braccia tese e Pullover

L'esercizio è uno dei pochissimi movimenti per la schiena che possono essere considerati esercizi di isolamento. Come per gli altri esercizi monoarticolari è bene eseguirlo al termine del workout. Fate precedere i pull down da altri esercizi di trazione e di remata.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.