Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

4 Modi di Allenare i Polpacci in Modo Alternativo

data di redazione: 22 Gennaio 2015 - data modifica: 23 Luglio 2018
4 Modi di Allenare i Polpacci in Modo Alternativo

Come rendere piacevole ed efficace l'Allenamento dei Polpacci soprattutto quando non crescono

4 Modi di Allenare i Polpacci in Modo Alternativo

Il polpaccio è composto da tre muscoli, uniti tra loro, che hanno lo scopo principale di permettere i vari movimenti della caviglia e del calcagno. 

el corpo umano i polpacci sono indispensabili per svolgere alcune attività primarie come camminare, correre e saltare

La posizione del polpaccio è fondamentale per l'anatomia umana, poiché questo si trova fra la coscia ed il piede, permettendo a quest’ultimo di fare svariati spostamenti e movimenti in ogni direzione.

In palestra, i muscoli polpacci, vengono allenati con una gamma limitata di esercizi, denominati CALF, abbiamo:

 

  • Calf in piedi eseguito in vari modi (macchina, bilanciere, multypower, manubrio e corpo libero)
  • Calf seduto eseguito con l’apposita macchina, bilanciere o manubri sopra le cosce
  • Calf su pressa orizzontale o 45°
  • Calf homemade in piedi con la cintura da sollevamento e piastre

 

Il lite motive di questi esercizi è il medesimo, ovvero sollevare le punte dal piedistallo, contraendo i muscoli gemelli, cercando poi di enfatizzare la fase negativa del movimento dove si stirano i muscoli, cercando di andare molto in profondità.

 

Apriamo una piccola premessa, i polpacci non sono muscoli come gli altri, se siete fortunati, con una genetica favorevole, diventeranno ipertrofici e grossi, se invece avete una genetica sfavorevole non avrete mai risultati degni degli sforzi fatti.

Detto questo, se i vostri polpacci non crescono, non dovete assolutamente mollare, però se le solite routine, effettuate in palestra, non funzionano, perché perdere tempo e riempire il corpo di cortisolo

Non c’è niente di peggio che allungare le sedute di allenamento con esercizi inutili, o perlomeno inefficaci alla persona che li sta eseguendo.

 

I polpacci possono essere allenati in altri modi, oserei dire alternativi, che oltre ad allenarli dal punto di vista muscolare, vi permetteranno altresì di perdere anche molto grasso, che non è poco. 

I polpacci, con queste attività alternative, possono essere allenati anche più volte durante l’arco della settimana in modo da tenerli pompati e stimolati. 

D’altronde quando un muscolo è testardo, significa che è ostico composto da fibre molto resistenti e quindi ci vuole una terapia d’urto efficace.

 

I 4 Modi di allenare i polpacci in modo alternativo sono:

 

  • Saltare la corda da boxe
  • Boxe Jump
  • Corsa esterna al parco
  • Fare le Scale

 

 


SALTARE LA CORDA DA BOXE

 

Saltando alla corda è possibile:

  1. attivare la circolazione
  2. migliorare la coordinazione dei movimenti
  3. lavorare sulla respirazione
  4. attivare tutti i muscoli del corpo - in particolare i polpacci che sono chiamati ad uno sforzo per sollevare il corpo onde far passare la corda -
  5. perdere peso attraverso un allenamento divertente che, per molti, rappresenta una sfida contro se stessi.
  6. Inoltre è utile come forma di riscaldamento per qualsiasi attività sportiva da palestra e può essere abbinato a qualsiasi routine muscolare.

Consigliamo 10 minuti di lavoro, strutturato da 3 round di 3 minuti con 1 minuto di recupero.

 

BOXE JUMP

 

Il Boxe jump è un esercizio funzionale, il quale consiste nel saltare ripetutamente sopra ad una cassa, alta almeno 50-60 centimetri, per un tot di volte, imposte dal protocollo di allenamento. 

Per coloro che odiano gli esercizi di isolamento come i calf, questo è un modo per allenare i polpacci in modo divertente. 

I Polpacci cresceranno ed il giro vita si assottiglierà.

Consigliamo Protocolli di tipo Tabata con 20 secondi di lavoro e 10 secondi di recupero per 8 volte, 4 minuti globali di lavoro a questo esercizio.

 

CORRERE

La corsa allunga i polpacci, rassodandoli e rinforzandoli, perdendo parte del grasso. Possono sembrare anche uguali ma sicuramente rispetto a prima, c'è meno grasso e più muscolo. 

Sono sufficienti ripetute in salita o qualche corsetta collinare per stimolare la crescita muscolare dei polpacci.

Quindi nei giorni di riposo dall'allenamento pesi, una corsa in collina può fare al caso vostro.

 

FARE LE SCALE

 

Il semplice gesto di salire e scendere i gradini è un vero e proprio workout. «Il su e giù coinvolge il 70% dei muscoli del corpo, ma soprattutto i glutei, le cosce e i polpacci che lavorano il doppio rispetto alla semplice camminata su tapis roulant». «Se si riuscisse a fare le scale per un’ora, si brucerebbero almeno 500 calorie».

Pertanto durante la giornata, se avete dei piani da scalare, non prendete l'ascensore ma fate le scale. 

A lungo andare, giorno dopo giorno, mese dopo mese, i vostri polpacci saranno più massicci se poi seguite gli altri 3 consigli.

Con questo bombardamento di allenamenti alternativi da effettuarsi spesso come il salto della corda come forma di riscaldamento, andare a correre nei giorni di riposo, inserire il Box Jump nella seduta delle Gambe e fare le scale tutti i giorni invece di prendere l'ascensore, costringeranno i vostri polpacci a crescere!

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Perché le Gambe NON Crescono?
14 Maggio 2015

Perché le Gambe NON Crescono?

Vi state allenando nel modo giusto o manca qualcosa nella vostra routine?

La muscolatura dell'anca è quella che maggiormente esprime forza e potenza, non a caso è qui che si trova il gluteo, il muscolo più forte del corpo umano (dopo il massetere, muscolo masticatore). Pensate a qualsiasi sport prestativo e vedrete che in un modo o nell'altro questa catena è profondamente implicata.

Cosce Grosse: Volume o Alta Intensità
27 Gennaio 2019

Cosce Grosse: Volume o Alta Intensità

Crescita muscolare delle gambe a zero? Allenamenti di body building per la parte bassa del corpo frustranti senza risultati?

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.