Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Infernale per le Gambe con il Protocollo 4-8-16-32

data di redazione: 01 Febbraio 2017
Allenamento Infernale per le Gambe con il Protocollo 4-8-16-32

Terzo ed ultimo articolo della collezione ABC Allenamento dedicata alle Serie Giganti. Nei precedenti articoli vi avevamo proposto:

Se leggete entrambi gli articoli redatti in precedenza, cliccando nei link allegati, scoprirete la struttura su cui si basa il protocollo in serie gigante 4-8-16-32. La seduta numero 3, di questo sistema di allenamento, prevede l'allenamento delle gambe:

  • Quadricipiti
  • Bicipiti Femorali
  • Adduttori
  • Polpacci

Scheda di Allenamento per le Gambe in Serie Gigante

  1. Pressa a 45° 75-80% del massimale 4 Ripetizioni
  2. Stacco Sumo con Bilanciere o Kettlebell Pesante 4 Ripetizioni
  3. Leg Curl da Sdraiato 8 Ripetizioni
  4. Leg Extension 8 Ripetizioni
  5. Affondi in movimento con manubri 16 Ripetizioni (8 Ripetizioni per Gamba)
  6. Squat con Bilanciere 32 Ripetizioni

Note

  • Effettuare gli esercizi senza recupero
  • 5' recupero al termine della serie gigante
  • 3 Serie Giganti Consigliate

Esempi illustrati

PRESSA 45
STACCO SUMO CON BILANCIERE
LEG CURL
LEG EXTENSION
AFFONDI IN MOVIMENTO
SQUAT CON BILANCIERE

Le cosce sono un grande distretto muscolare, pertanto necessitano di un volume di allenamento maggiore rispetto a petto, schiena e spalle. Nel protocollo in serie gigante 4-8-16-32 abbiamo volutamente raddoppiato gli esercizi con un range di ripetizioni medio-basso, quindi dovrete eseguire due esercizi pesanti da 4 ripetizioni, 2 esercizi intermedi da 8 ripetizioni, 1 esercizio da 16 ripetizioni e l'ultimo esercizio da 32 ripetizioni dove avrete le cosce in fiamme. Passate da una stazione all'altra senza recupero, prendete fiato ovviamente e macinate le ripetizioni prescritte nella scheda. Al termine effettuate un abbondante recupero di 5 minuti e ripetete 3 volte questo schema.


Non è finita qui, i polpacci non c'è li siamo dimenticati.


Dopo aver terminato l'allenamento per le cosce, recuperate 4,5 minuti ed effettuate questo protocollo riservato ai polpacci che dura esattamente 8 minuti; 8 minuti di puro inferno.

Scheda di Allenamento per i Polpacci a Tempo

  • 30" Calf in piedi alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf seduto alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf in piedi alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf seduto alla macchina
  • 30" Recupero ***
  • 30" Calf in piedi alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf seduto alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf in piedi alla macchina
  • 30" Recupero
  • 30" Calf seduto alla macchina

L'allenamento per i polpacci, proposto in questa scheda, assomiglia al protocollo tabata, ma dura esattamente il doppio, 8 minuti anziché 4 minuti; i recuperi tra le serie sono più abbondanti nell'ordine dei 30" anziché 10". Il protocollo in questione prevede l'alternanza delle 2 macchine più comuni per l'allenamento dei polpacci:

  • Calf in piedi (per il gastrocnemio)
  • Calf seduto (per il soleo).

Buon Allenamento con ABC.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

L'Importanza degli Adduttori
09 Giugno 2017

L'Importanza degli Adduttori

Come incrementare la massa dell'interno coscia.

L'allenamento adduttori riveste un ruolo importante per rendere completo lo sviluppo muscolare delle gambe.

Sissy Squat alla Macchina
06 Dicembre 2018

Sissy Squat alla Macchina

La versione a corpo libero eseguita da Tom Platz è formidabile per il lavoro di rifinitura sui quadricipiti, ma richiede una tecnica di esecuzione certosina che solo i grandi campioni riescono ad effettuare, inoltre non è facile mantenere l'equilibrio soprattutto se avete una piastra pesante mantenuta con una mano sul petto. Consigliamo questa macchina, economica, robusta nella quale potrete utilizzare anche carichi che siano bilancieri, manubri o piastre.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).