(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Estensioni Inverse per i Posteriori

data di redazione: 17 Ottobre 2015 - data modifica: 23 Luglio 2018
Estensioni Inverse per i Posteriori

Sviluppare posteriori fantastici a testa in giù

Estensioni Inverse per i Posteriori

Sessione per le gambe? 

Tocca ai posteriori della coscia? 

Mezzi stacchi alla rumena, Leg curl vari e poi? 

Diciamo la verità l’allenamento dei posteriori della coscia è la cenerentola del bodybuilding, non è esaltante perché forse le combinazioni di esercizi sono poche. 

In questo articolo vi daremo un esercizio poco noto e poco utilizzato per allenare i bicipiti femorali, da aggiungere al vostro arsenale di esercizi per le gambe: Sviluppare posteriori fantastici a testa in giù!

Preparazione ed Esecuzione


  • Prestando molta attenzione sdraiatevi proni e al contrario sulla panca per le estensioni del dorso (hiperextension)
  • Tenendo il collo diritto afferrate i rulli per bloccare le caviglie o il bordo della pedana per mantenere il tronco incollato alla panca
  • Le gambe, distese, sporgono oltre il bordo della panca e sono flesse a 90 gradi rispetto al tronco, questa è la posizione di partenza
  • Estendete le anche per sollevare le gambe fino ad allinearle al tronco
  • Formando così una linea retta con tutto il corpo
  • Tenete un paio di secondi la posizione superiore, concentrandovi sulla contrazione di glutei e posteriori
  • A piedi e gambe uniti, abbassate lentamente le gambe flettendo di nuovo le anche e ripetere il movimento

I CONSIGLI DI ABC

  • Mantenete la corretta postura del tronco
  • Con il petto in fuori e la schiena diritta durante tutto il movimento
  • La testa rimane in posizione neutra, l’estensione del collo verso l’alto può aumentare il rischio di traumi
  • Per aumentare l’intensità, tenete un pallone medicinale tra i piedi.
  • Nel momento in cui diventa troppo faticoso, mollate con cautela il peso
  • E poi proseguite al cedimento muscolare.

L'Esercizio in questione si può effettuare anche sulla apposita macchina della foto della homepage oppure sulla swiss ball.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Leg's Day - Workout Killer
15 Febbraio 2019

Leg's Day - Workout Killer

E' possibile aumentare considerevolmente la massa muscolare delle gambe in poco tempo. Il segreto? Un allenamento più intenso. Se per pettorali, dorsali, spalle, bicipiti e tricipiti avete provato decine e decine di metodi super intensi e/o densi, mentre per le gambe vi siete limitati a protocolli base in 3x10 con 90 secondi di recupero, come sperate di aumentare la massa muscolare di quadricipiti, bicipiti femorali e polpacci?

La Strategia Giusta per Attaccare i Polpacci
23 Luglio 2018

La Strategia Giusta per Attaccare i Polpacci

L'allenamento dei polpacci viene spesso trascurato, invece bisognerebbe dargli maggiore importanza. I polpacci sono il gruppo muscolare più ostico da far crescere, quello per cui guadagnare mezzo centimetro di ipertrofia fa sudare sette camice dopo allenamenti distruttivi ma spesso senza i risultati sperati.

Ultimi post pubblicati

Warrior Diet - Giornata Tipo
21 Febbraio 2019

Warrior Diet - Giornata Tipo

A differenza dei piani dietetici convenzionali, la WARRIOR DIET richiede di mangiare poco durante il giorno e di banchettare nelle ore serali, come del resto facevano i nostri antenati. Nell'antichità i guerrieri si allenavano a stomaco vuoto, mangiando molto meno durante il giorno, per poi mangiare a sazietà alla sera, dopo aver ucciso un animale o al termine di una battaglia.

Crema Catalana Proteica
20 Febbraio 2019

Crema Catalana Proteica

La crema catalana è un dolce al cucchiaio della tradizione spagnola, più precisamente della regione della Catalogna. Ha l’aspetto di una crema inglese con la superficie croccante, frutto della caramellizzazione dello zucchero che forma una vera e propria crosticina ambrata. Ha un sapore dolce aromatizzato al limone e solitamente si presenta in cocotte singole. Vediamo assieme come realizzarla in una versione fit super proteica.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 2