Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Perdere Grasso Allenando le Gambe

data di redazione: 09 Giugno 2017
Perdere Grasso Allenando le Gambe

Allenamento Specifico per le Gambe e la Perdita di Grasso

Articolo dedicato all'allenamento delle gambe per tonificare quadricipiti, bicipiti femorali, adduttori, abduttori, con un occhio al dimagrimento e quindi alla perdita di grasso. E' una scheda di allenamento che può essere utilizzata dal pubblico femminile, per scolpire le proprie cosce, riducendo altresì la percentuale di grasso, ma anche dal pubblico maschile che desidera allenarsi con una scheda che alleni le gambe in modo vivace e dinamico. La scheda di allenamento che posteremo è strutturata su due fasi, 2 macro aree:

  • la prima fase di costruzione muscolare con affondi, squat e stacchi, con serie tradizionali
  • la seconda fase di distruzione e smaltimento del grasso con balzi, burpees e thruster.con superserie ad hoc

Scheda di Allenamento

Cliccando sul nome dell'esercizio potrete visionare il tutorial relativo.

1° Parte

AFFONDI OVERHEAD CON BILANCIERE O PIASTRA

3 set x 12 Reps per Gamba - 1 Minuto di Recupero

SQUAT CON BILANCIERE

4 set x 15-12-9-6 Reps - 1,5 Minuti di Recupero

STACCO DA TERRA CON BILANCIERE

3 set x 15 Reps - 1 Minuto di Recupero

2° Parte

SUPERSET

Effettuare 3 Superserie dei 2 esercizi indicati, recuperando 1 minuto al termine di ogni superserie. Tra gli esercizi il recupero è pari a Zero.

SUPERSET

Effettuare 3 Superserie dei 2 esercizi indicati, recuperando 1 minuto al termine di ogni superserie. Tra gli esercizi il recupero è pari a Zero.

SUPERSET COMPLEX

Ultimo esercizio: un superset o meglio circuito complex. Prendete un bilanciere con un carico medio ed iniziate ad effettuare 8 ripetizioni di stacco, poi 4 girate al petto, poi 2 distensioni, poi 8 accosciate, 4 stacchi a gambe tese ed infine 2 tirate al mento, sono 28 ripetizioni di fila con 6 esercizi diversi. Consigliamo 1 giro finale, per coloro che hanno ancora energie, recuperate 2 minuti e sparate un secondo giro.

INTEGRATORI AD HOC PER IL PROGRAMMA


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Aumento Della Massa Muscolare Delle Cosce Senza Lo Squat Con Bilanciere
05 Marzo 2018

Aumento Della Massa Muscolare Delle Cosce Senza Lo Squat Con Bilanciere

Lo squat con bilanciere è il migliore esercizio per allenare le cosce e non solo; è scientificamente provato che eseguire tale esercizio permette di sviluppare altri distretti muscolari in quanto è un esercizio fortemente "anabolico".

L'allenamento dei Polpacci di Arnold Schwarzenegger
02 Settembre 2018

L'allenamento dei Polpacci di Arnold Schwarzenegger

Come affrontava i punti deboli il grande Arnold Schwarzenegger? Quando Arnold arrivò negli Stati Uniti, Joe Weider diede un'occhiata al neo-campione europeo e, come racconta Arnold, "Mi fece capire chiaramente che il mio futuro nel body-building dipendeva soprattutto dallo sviluppo di tibiali e polpacci".  

Ultimi post pubblicati

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo
19 Maggio 2020

Esercizi per i Principali Gruppi Muscolari Lower Body - parte bassa del corpo

Anche con pochi esercizi si può fare molto, soprattutto se li si svolge cercando di lavorare sulla qualità del movimento, andando quindi ad approfittare di questa pausa forzata per pulire il più possibile le esecuzioni. In altre parole: è il momento giusto per allenarsi con poco e allenarsi meglio. Tra questi esercizi, il primo di cui vi voglio parlare è lo squat.