(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Stacco da Terra con Trap Bar Considerazioni Tecniche sull'altezza da terra

data di redazione: 13 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Stacco da Terra con Trap Bar Considerazioni Tecniche sull'altezza da terra

A quale altezza bisogna partire da terra e perché?

Stacco da Terra con Trap Bar Considerazioni Tecniche sull'altezza da terra

 

Lo Stacco da Terra effettuato con la Trap Bar è una via di mezzo tra uno Squat ed uno Stacco da Terra. Questo esercizio infatti allena moltissimo sia i muscoli delle gambe che i muscoli della schiena. Questa via di mezzo, però mette molta confusione negli sportivi che lo praticano, perché non sanno dove collocarlo e come inserirlo nella scheda settimanale di allenamento.

 

Prima di entrare nel merito del discorso bisogna fare una considerazione e cioè a quale altezza effettuate lo stacco con trap bar ?

 

Ci sono almeno 8 altezze diverse con cui potete eseguire questo esercizio :

 

  1. Trap Bar con Bump weightlifting 
  2. Trap Bar con piastre da 20 del bodybuilding
  3. Trap Bar con piastre da 15 del bodybuilding
  4. Trap Bar con piastre da 10 del bodybuilding
  5. Trap bar con Bump e base di legno centrale
  6. Trap bar con piastre da 20 del bodybuilding con base di legno centrale
  7. Trap bar con piastre da 15 del bodybuilding con base di legno centrale
  8. Trap bar con piastre da 10 del bodybuilding con base di legno centrale

 

A seconda dell'altezza l'esercizio va considerato esercizio per le gambe o esercizio per la schiena.

 

Analizziamo le 8 altezze dicendo il nostro pensiero :

 

La Trap Bar con i Bump del weighlifting diciamo che è uno stacco da terra per i principianti in quanto l'altezza dello strumento sarà molto alta e quindi permette anche ai neofiti di cominciare ad apprendere l'esercizio senza farsi male. In questo caso le gambe lavorano in mezzo squat e la schiena effettua un lavoro maggiore nel sollevare il carico da terra.

 

Quindi più alte sono le piastre e meno lavoreranno le gambe e maggiormente la schiena come da schema seguente con percentuali :

 

  • Trap Bar con Bump weightlifting : SCHIENA 70% - GAMBE 30%
  • Trap Bar con piastre da 20 del bodybuilding : SCHIENA 60% - GAMBE 40%
  • Trap Bar con piastre da 15 del bodybuilding : SCHIENA 50% - GAMBE 50%
  • Trap Bar con piastre da 10 del bodybuilding : GAMBE 60% - SCHIENA  40%
  • Trap bar con Bump e base di legno centrale : GAMBE 60% - SCHIENA 40%
  • Trap bar con piastre da 20 del bodybuilding con base di legno centrale : GAMBE 70% - SCHIENA 30%
  • Trap bar con piastre da 15 del bodybuilding con base di legno centrale : GAMBE 80 % - SCHIENA 20%
  • Trap bar con piastre da 10 del bodybuilding con base di legno centrale : GAMBE 90% - SCHIENA 10%

 

Diciamo che a seconda del vostro livello di anzianità di allenamento sarà più o meno indicato uno degli 8 tipi di trap bar , capite bene che partire molto bassi è molto rischioso e necessita di una certa elasticità di anche, caviglie e schiena. 

 

Lo stacco da terra con trap bar con partenza bassa, deve sostituire lo squat con bilanciere, nel vostro protocollo di allenamento. Quindi non potete inserire due esercizi simili nello stesso giorno. Se volete fare una bella accoppiata potete abbinare allo stacco da terra basso con trap bar, la pressa a 45°.

 

Invece se non volete rinunciare allo squat classico nel giorno di allenamento delle gambe potete inserire lo stacco da terra con trap bar con posizione più alta nel giorno adibito alla schiena. In modo da rendere omogeneo il menù di allenamento settimanale.

 

Infine, alcuni allenano gambe e schiena nello stesso giorno, non è un abbinamento che faccia faville, però esiste e molti lo fanno, pertanto lo stacco da terra con trap bar potrebbe essere una soluzione, come esercizio che alleni, nella stessa seduta, entrambi le parti, riducendo quindi gli esercizi globali della giornata.

Buon ABC Allenamento

 

Esecuzione dell'esercizio Stacco da Terra con Trap bar

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Glutei Scolpiti e Gambe Toniche
25 Ottobre 2018

Glutei Scolpiti e Gambe Toniche

Scheda di Allenamento Con Video Allegato di Sonia Papi

Per le persone che, come me, fanno fatica a reclutare il gluteo, gli esercizi a corpo libero per questa zona servono perlopiù da "rifinitura", la forma del gluteo viene invece meglio modellata da esercizi specifici con sovraccarico, quindi SI allo squat in tutte le salse ed esercizi di isolamento come gli slanci al multipower, hip trust e Abductor machine.

Leg Extension ad Alta Intensità
23 Luglio 2018

Leg Extension ad Alta Intensità

Si ok, lo squat è il re degli esercizi, lavora tutta la muscolatura della parte inferiore. Siamo tutti d’accordo, roba trita e ritrita ma sappiamo benissimo anche che la leg extension è presente nel 90% delle schede di allenamento e che si tratta di un macchinario validissimo per migliorare volume, forza e definizione dei nostri quadricipiti.

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2