Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Avanzato Per il Petto

data di redazione: 31 Ottobre 2018 - data modifica: 01 Novembre 2018
Allenamento Avanzato Per il Petto

Porta i Pettorali ad un livello superiore con la Tecnica del Rest Pause

In questo articolo vi proponiamo un allenamento per portare i pettorali ad un livello superiore. Nel protocollo incorporeremo una tecnica nota come REST PAUSE, che è eccellente per creare stress metabolico e stress meccanico e per innescare tutti i meccanismi che portano alla crescita muscolare.

Rest Pause
consente di eseguire piccoli periodi di riposo all'interno di singoli set. In buona sostanza, prolunghi la durata delle serie prendendo periodi di riposo brevi, aumentando così significativamente il volume generale del set. In questo caso per volume si intendono i kg sollevati per le ripetizioni effettuate.

Ti consigliamo di utilizzare un carico alla portata e di fermarti 1 ripetizione prima del cedimento muscolare, nella prima serie. Dopo aver completato il set, riposerai per 30 secondi o 10 respiri profondi. A quel punto ripeterai il processo, e poi ancora una volta, per un totale di 3 "REST PAUSE".

Ad esempio Chest Press: 8 ripetizioni

80 kg x 7 ripetizioni
30 secondi di riposo
80 kg x 4 ripetizioni
30 secondi di riposo
80 kg x 2 ripetizioni

Il Rest pause è una tecnica eccezionale che ha dimostrato di aumentare la massa muscolare, quindi devi assolutamente prenderla in considerazione, soprattutto per i tuoi distretti muscolari che hanno bisogno di una spinta ulteriore alla crescita muscolare.

Protocollo avanzato per allenare i pettorali 

PANCA PIANA CON BILANCIERE 3 set x 6 reps rest 2'

PANCA PIANA CON MANUBRI 1-2 set x 8 reps con 3 REST PAUSE rest 2'

CROCI CON MANUBRI SU PANCA PIANA 3 set x 15 reps rest 1'

PANCA INCLINATA CON BILANCIERE 3 set x 6 reps rest 2'

CHEST PRESS INCLINATO 1-2 set x 8 reps con 3 REST PAUSE rest 2'

CROCI AI CAVI  O RUBBER BAND 3 set x 15 reps


Il rest pause è estremamente faticoso
. Ti suggeriamo di tener conto dell'affaticamento muscolare e del sistema nervoso centrale e di evitare l'uso di carichi troppo elevati soprattutto al termine dell'allenamento.

PER TUTTO IL RESTO C'E' ABC FIT

COME FUNZIONA? CLICCA QUI 

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

5 Workout diversi per allenare i Pettorali
02 Ottobre 2014

5 Workout diversi per allenare i Pettorali

5 protocolli di allenamento diversi per allenare i pettorali da ogni angolo

In sostanza, il piccolo pettorale si trova direttamente sotto il grande pettorale. Nel complesso, questi muscoli del torace partono dalla clavicola e si inseriscono presso lo sterno e la zona ascellare. Gli esercizi di base consigliati per costruire il petto sono le distensioni  e le croci .

Pompaggio Pettorale Estremo
18 Settembre 2017

Pompaggio Pettorale Estremo

Scheda di Allenamento per i Pettorali in puro Pump

Avete qualche anno di allenamento alle spalle e volete provare un allenamento per i pettorali, diciamo "estremo"? La scelta del carico ideale nei vari esercizi, utile per garantire il massimo sviluppo della massa muscolare è da sempre oggetto di discussione.

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.