(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento dei Pettorali con le Serie Giganti

data di redazione: 07 Ottobre 2014 - data modifica: 06 Settembre 2017
Allenamento dei Pettorali con le Serie Giganti

Le serie giganti erano di moda negli anni 60-70. Cosa sono le serie giganti? Una serie gigante è una serie speciale di allenamento composta da 4 o più esercizi eseguiti in successione immediata, senza intervalli o con tempi di intervallo ridotti al minimo, in modo tale da rendere elevata la densità del vostro allenamento. In poche parole eseguirete un volume di lavoro maggiore in un determinato tempo.

In sintesi:

  • 4-6 esercizi eseguiti di seguito a circuito senza riposo sullo stesso gruppo muscolare o su distretti muscolari antagonisti (dorso e petto, bicipiti e tricipiti, femorali e quadricipiti, trapezi e spalle).
  • I carichi vanno calibrati alla serie e quindi diminuiti.
  • Se la serie gigante è composta da vari esercizi è possibile recuperare 10, 20 secondi dopo ogni esercizio.
  • Al termine della serie gigante bisogna effettuare un riposo completo di almeno 2 minuti.

E’ una tecnica molto intensa che non è da effettuare sempre perché può portare al sovrallenamento.

Quando inserire questa tecnica?

Magari quando si ha poco tempo e prima dell’estate per un Workout frizzante e super pompante oppure ad inizio stagione come forma di capillarizzazione dei vostri muscoli.

Capillarizzazione?

La capillarizzazione è un sistema di allenamento volto al miglioramento della circolazione sanguigna. Questa fase serve a preparare l’atleta alle fasi successive le quali lo metteranno a dura prova.

ALLENAMENTO PETTORALI

  • PANCA PIANA 4 serie 12-9-6-3 (effettuarsi con serie normali o meglio tradizionali con 2'30" di recupero tra le serie)

SERIE GIGANTE

  • DISTENSIONI CON MANUBRI SU INCLINATA 8 reps
  • CROCI SU PANCA PIANA 8 reps
  • CHEST PRESS 8 reps
  • PECTORAL MACHINE 8 reps
  • RECUPERO 2'
  • RIPETERE 3 VOLTE

Per tale tipologia di allenamento consigliamo un precursore dell'ossido nitrico.

OSSIDO NITRICO SU ABC ALLENAMENTO STORE

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Panca Piana con Bilanciere VS Parallele
03 Settembre 2015

Panca Piana con Bilanciere VS Parallele

Quale di questi due Tipi di Distensione è il Migliore per sviluppare la massa muscolare dei pettorali?

Senza dubbio i pettorali sono uno dei muscoli più ambiti e che attirano di più l’attenzione delle donne, anche se non l’ammettono. Un petto forte dà un’idea di potenza ed è insieme rassicurante, per questo spesso i ragazzi principianti in palestra si cimentano soprattutto nelle distensioni su panca dando così dimostrazione di forza.

Panca Piana: Aumentare le Prestazioni con le Negative?
27 Aprile 2015

Panca Piana: Aumentare le Prestazioni con le Negative?

Un recente studio rivela la differenza di forza della fase eccentrica e concentrica

Ma se ci fosse qualcosa di nuovo sulle distensioni su panca piana rispetto a quanto la scienza ha sempre detto fino ad ora? E se facessimo delle negative riguardo a questo esercizio, sarebbe un modo più produttivo per allenare il petto? 

Ultimi post pubblicati

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino
24 Settembre 2018

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino

E' una di quelle sfiziosità che ogni tanto vale la pena preparare e che non debbono mai mancare a un buffet in piedi. Sfiziose e croccanti, sono salvacena quando abbiamo le zucchine in frigo e amici a tavola.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 4
STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR
24 Settembre 2018

STACCO DA TERRA CON LA TRAP BAR

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.