(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Miglior Esercizio Per La Zona Centrale Dei Pettorali

data di redazione: 29 Marzo 2018 - data modifica: 30 Marzo 2018
Il Miglior Esercizio Per La Zona Centrale Dei Pettorali

Plate Press - Esercizio con Piastra per La Zona Centrale Dei Pettorali

Allenate i pettorali esclusivamente con distensioni su panca piana con bilanciere e croci con manubri? Sicuramente avrete sviluppato pettorali degni di nota, ma se volete portarli ad un livello superiore, in termini di completezza muscolare, dovete aggiungere qualche esercizio tattico nella vostra routine di allenamento.

Uno dei distretti muscolari più difficili da raggiungere per chi si allena in palestra con i pesi è sicuramente la parte alta ed interna dei pettorali. 

Uno sviluppo non adeguato di questa parte determina un aspetto incompleto dei pettorali. Di norma la parte bassa dei pettorali è quella che si sviluppa più facilmente in quanto ricca di fibre bianche di potenza stimolate con la panca e le croci.

La parte alta ed interna, invece, spesso viene trascurata, o a volte risente in maniera negativa della particolare conformazione fisica di chi si allena. 

Le spalle portano via spesso e volentieri il carico dalla parte alta dei pettorali mentre la si allena. 

Eppure un pettorale sviluppato in maniera completa, soprattutto nella parte alta ed interna, è tutta un'altra cosa, conferisce un aspetto completamente diverso a tutta l'area.

Provate ad inserire al termine del vostro allenamento un esercizio finalizzatore denominato PLATE BENCH PRESS. 

PLATE BENCH PRESS

  • Prendete una piastra da 5,10, 15 o 20 kg
  • Stringetela con i palmi delle vostre mani, contraendo i pettorali per tenere ferma la piastra in una sorta di isometria pettorale
  • Sdraiatevi sopra ad una panca piana, appoggiando i piedi saldamente a terra
  • A questo punto con movimento lento e controllato distendete la piastra avanti al vostro petto
  • Ritornate in maniera lenta e controllata

VARIANTI DELL'ESERCIZIO

  • Per stimolare maggiormente la parte alta del petto consigliamo di inclinare la panca di 30°- 45° in modo da spostare lo stimolo verso il petto alto ed interno.

CONSIGLI PER L'ALLENAMENTO

Consigliamo di effettuare tale esercizio al termine della vostra routine per i pettorali e quindi dopo distensioni su panca con bilanciere, parallele, croci. Per i principianti sono sufficienti 3-4 serie da 15 ripetizioni con 60 secondi di recupero. Per gli avanzati consigliamo invece un protocollo a tempo e cioè 8 serie da 20 secondi cadauna con 10"-15" di recupero per un pump mostruoso.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?
25 Giugno 2018

Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?

I Piegamenti sulle braccia, alias pushup (fà più figo il termine in inglese), non hanno bisogno di presentazioni: sono uno dei più grandi esercizi che ci siano. Non solo rinforzano le braccia, il petto e le spalle, ma allenano anche il core, migliorando il condizionamento fisico dell'atleta.

Difficoltà Nel Costruire la Parte Bassa del Pettorale?
14 Febbraio 2016

Difficoltà Nel Costruire la Parte Bassa del Pettorale?

croci più distensioni su panca declinata con manubri

Ultimi post pubblicati

Speciale Allenamento Deltoidi
20 Ottobre 2018

Speciale Allenamento Deltoidi

4 Esempi di Allenamento per Sviluppare i Deltoidi

I deltoidi sono muscoli collocati all’interno dell'articolazione della spalla, i muscoli deltoidi si suddividono in anteriori, mediali e posteriori, infraspinato, sovraspinato, piccolo rotondo e grande rotondo, sottoscapolare.

Gran Dentato
19 Ottobre 2018

Gran Dentato

Origine, Inserzione ed Azione

Il muscolo Gran Dentato è incluso tra i muscoli del cingolo scapolo-omerale. Con la sua azione porta in rotazione esterna la scapola, un movimento importante per l’elevazione dell’omero sopra i 90°, permette inoltre di far aderire la scapola al torace e può come azione secondaria coadiuvare i movimenti delle coste utili all’inspirazione.