Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pettorali in Serie Gigante

data di redazione: 07 Ottobre 2014 - data modifica: 26 Febbraio 2019
Pettorali in Serie Gigante

Pettorali in Serie Gigante

Le serie giganti erano di moda negli anni 60-70. 

Cosa sono le serie giganti

  • Una serie gigante è una serie speciale di allenamento composta da 4 o più esercizi eseguiti in successione immediata
  • Senza intervalli o con tempi di intervallo ridotti al minimo
  • In modo tale da rendere elevata la densità del vostro allenamento. 
  • In poche parole eseguirete un volume di lavoro maggiore in un determinato tempo.

In sintesi:

  • 4-6 esercizi eseguiti di seguito a circuito senza riposo sullo stesso gruppo muscolare o su distretti muscolari antagonisti (dorso e petto, bicipiti e tricipiti, femorali e quadricipiti, trapezi e spalle).
  • I carichi vanno calibrati alla serie e quindi diminuiti.
  • Se la serie gigante è composta da vari esercizi è possibile recuperare 10, 20 secondi dopo ogni esercizio.
  • Al termine della serie gigante bisogna effettuare un riposo completo di almeno 2 minuti.

E’ una tecnica molto intensa che non è da effettuare sempre perché può portare al sovrallenamento.

Quando inserire questa tecnica?

Magari quando si ha poco tempo e prima dell’estate per un Workout frizzante e super pompante oppure ad inizio stagione come forma di capillarizzazione dei vostri muscoli.

Capillarizzazione?

La capillarizzazione è un sistema di allenamento volto al miglioramento della circolazione sanguigna. 

Questa fase serve a preparare l’atleta alle fasi successive le quali lo metteranno a dura prova.

ALLENAMENTO PETTORALI

  • PANCA PIANA 4 serie 12-9-6-3 (effettuarsi con serie normali o meglio tradizionali con 2'30" di recupero tra le serie)

SERIE GIGANTE

  • DISTENSIONI CON MANUBRI SU INCLINATA 8 reps
  • CROCI SU PANCA PIANA 8 reps
  • CHEST PRESS 8 reps
  • PECTORAL MACHINE 8 reps
  • RECUPERO 2'
  • RIPETERE 3 VOLTE

Per tale tipologia di allenamento consigliamo un precursore dell'ossido nitrico.

Per allenamenti simili provate ABC FIT 


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Panca Alta con Bilanciere, Manubri, Multy-power, Macchina o Cavi?
25 Aprile 2018

Panca Alta con Bilanciere, Manubri, Multy-power, Macchina o Cavi?

Quale esercizio scegliere per il petto alto da inserire nella propria scheda di allenamento

Può capitare che persone che eseguano anche 150 kg di panca piana con bilanciere, non abbiano un petto completamente sviluppato, ma magari con alcune lacune soprattutto nella sezione superiore. A nostro avviso un esercizio per la sezione superiore del pettorale, dovrebbe essere sempre inserito nella scheda, ma con criterio, vediamo di entrare nel merito del discorso.

Scheda di Allenamento per l'Incremento della Massa dei Pettorali
30 Settembre 2014

Scheda di Allenamento per l'Incremento della Massa dei Pettorali

Il pettorale è il mio muscolo preferito ! Non vedo l'ora che arrivi il giorno dedicato ai pettorali ! Il pettorale necessita di un vero e proprio attacco da tutti gli angoli applicando diverse tecniche ! ad ogni allenamento cambio sempre qualcosina nei "Contorni" ma non modifico mai l'impianto generale! 

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.