Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Pettorali in Superserie Compound Aftershock

data di redazione: 07 Maggio 2014 - data modifica: 25 Febbraio 2019
Pettorali in Superserie Compound Aftershock

Allenamento Breve ed Intenso per Aumentare la Massa Muscolare Pettorale

Pettorali in Superserie Compound Aftershock

State cercando una routine di allenamento in grado di gonfiare i pettorali fino a proporzioni sbalorditive in tempi rapidi? 

Un programma basato su principi scientifici e analisi dell'esercizio che quindi non può assolutamente fallire?

Allora siete giunti nell'articolo giusto, e dopo pochi allenamenti con la Routine Compound Aftershock i pettorali saranno sicuramente più gonfi ed ipertrofici.

La routine in questione ha una durata breve e negli allenamenti compound aftershock vengono utilizzati gli esercizi più efficaci come ad esempio:

Ora entriamo nel merito del discorso spiegando come funziona questo metodo.

Dopo un paio di serie di riscaldamento si allena la massa del muscolo PETTORALE con una serie pesante di DISTENSIONI SU PANCA PIANA CON BILANCIERE fino all'incapacità muscolare, la sinergia muscolare proveniente dai deltoidi anteriori e tricipiti renderà possibile l'effettuazione di tale carico e performance.

Dopo un breve riposo si passa alla SUPERSERIE COMPOUND AFTERSHOCK per i PETTORALI

Prima si usano i manubri su panca piana con movimenti a CROCE per innescare il riflesso miotatico, per un reclutamento supplementare delle fibre, una specie di chiamata alle armi delle fibre muscolari di riserva.

Con una preponderanza di fibre in uno stato operativo, si procede immediatamente con una serie più leggera di DISTENSIONI SU PANCA PIANA CON BILANCIERE con il 20% di carico in meno rispetto alla serie precedente effettuata da sola. 

Anche in questo caso la sinergia permetterà il reclutamento delle fibre.

Dopo un minuto di recupero, terminate il lavoro per i pettorali con le CROCI AI CAVI , spremendo a fondo i PETTORALI eseguendo i movimenti in modo lento e controllato.

Pertanto il lavoro per i PETTORALI prevede :

  • 2 o 3 serie di riscaldamento alla PANCA PIANA CON BILANCIERE
  • 1 serie pesantissima fino all'incapacità di PANCA PIANA CON BILANCIERE
  • 1 superserie compound aftershock con CROCI SU PANCA PIANA CON MANUBRI seguito dalla PANCA PIANA CON BILANCIERE con un carico inferiore del 20%
  • 1 serie di curl di concentrazione eseguito come cristo comanda a livello tecnico.

Per le persone più allenate potete aggiungere al termine del predetto lavoro un lavoro speculare per i pettorali alti in modo da stimolare i muscoli del petto a 360° .

In questo caso però tenete la serie di croci ai cavi per ultima ed eseguitene una sola come serie finale del lavoro per i pettorali e pettorali alti.


Il lavoro è terminato, potete abbinare questo tipo di allenamento proposto alla SUPERSERIE AFTERSHOCK PER LE BRACCIA allenando prima i pettorali e poi le braccia con il medesimo stistema.

Perchè fare delle superserie sullo stesso muscolo?

Migliora il pompaggio muscolare ed il bruciore, una ricerca scientifica indica che le superserie aiutano ad abbassare il PH nel sangue, cosa che può indurre un rilascio maggiore di ormone della crescita.

Queste scoperte possono dimostrare il perchè i body builder professionisti inseguano istintivamente da sempre il pompaggio muscolare nei loro allenamenti.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come Portare lo Sviluppo dei Pettorali ad un Livello Superiore
11 Aprile 2015

Come Portare lo Sviluppo dei Pettorali ad un Livello Superiore

4 Esercizi Efficaci per Terminare l'Allenamento dei Pettorali

Se nonostante un allenamento pettorale brutale, avete ancora energie e voglia di spingere, significa che vi sono ancora fibre muscolari pettorali da stimolare. Ci sono giorni in cui non sempre gli esercizi forniti dal protocollo di allenamento personale, sono sufficienti per stimolare i muscoli allenati, pertanto bisogna ascoltare il proprio istinto, per aggiungere o togliere qualche esercizio.  

Panca Alta con Bilanciere, Manubri, Multy-power, Macchina o Cavi?
25 Aprile 2018

Panca Alta con Bilanciere, Manubri, Multy-power, Macchina o Cavi?

Quale esercizio scegliere per il petto alto da inserire nella propria scheda di allenamento

Può capitare che persone che eseguano anche 150 kg di panca piana con bilanciere, non abbiano un petto completamente sviluppato, ma magari con alcune lacune soprattutto nella sezione superiore. A nostro avviso un esercizio per la sezione superiore del pettorale, dovrebbe essere sempre inserito nella scheda, ma con criterio, vediamo di entrare nel merito del discorso.

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.