(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?

data di redazione: 25 Giugno 2018
Piegamenti sulle Braccia Per Pettorali Enormi?

Piegamenti Sulle Braccia Per Pettorali Enormi?

I Piegamenti sulle braccia, alias pushup (fà più figo il termine in inglese), non hanno bisogno di presentazioni: sono uno dei più grandi esercizi che ci siano. 

Non solo rinforzano le braccia, il petto e le spalle, ma allenano anche il core, migliorando il condizionamento fisico dell'atleta. 

Fattore da non sottovalutare è che si possono eseguire ovunque, in qualsiasi momento della giornata donando al vostro petto un pompaggio unico.

I piegamenti sulle braccia sono un esercizio fantastico per sviluppare i vostri pettorali, con l'avvertenza però di eseguirli in maniera corretta, avendo altresì qualche variante nella tasca, da inserire quando il movimento diventerà troppo semplice.

La struttura del movimento beneficia del fatto, che le scapole sono libere di muoversi invece di essere schiacciate contro una panca, questo particolare rende il push up, un esercizio più sicuro e meccanicamente più corretto rispetto alle distensioni su panca con bilanciere.

I piegamenti sulle braccia diventano però innefficaci, per l'attivazione dei pettorali, quando l'atleta non tocca il pavimento con il torace.

Badate bene, nel culturismo, è meglio fare 10 ripetizioni, ma che siano eseguite a regola d'arte. Eseguire 30-40 ripetizioni, in maniera veloce e con mezzi movimenti, servirà per il condizionamento fisico e molto meno per lo sviluppo muscolare.

Un amante dei muscoli deve sempre inserire qualche variante nel proprio arsenale per dare stimoli sempre nuovi ai muscoli. 

Un esercizio interessante per lo sviluppo dei pettorali sono i piegamenti sulle braccia con rubber band, dove la rubber band darà resistenza ulteriore al movimento.

PIEGAMENTI SULLE BRACCIA CON RUBBER BAND 

  • Avvolgete una rubber band dietro la parte superiore della schiena
  • Mettetevi in push-up position, mantenendo la band in posizione e tensione
  • Contraete gli addominali dall'inizio alla fine del movimento
  • Effettuate un piegamento sulle braccia profondo toccando con il petto il pavimento
  • Ritornate nella posizione iniziale espirando aria e rimanendo per almeno un secondo nel punto alto del movimento in quanto la rubber band sarà nella sua massima tensione

Questo è un'ottimo movimento per portare i vostri pettorali ad un livello superiore e vi consigliamo di provare ad inserire tale movimento dopo un esercizio base di forza come la panca piana con bilanciere, ed un esercizio di complemento come le croci con manubri.

Potete eseguire i push up con le rubber band con i piedi e le mani posizionati in diverse posizioni per avere stimoli muscolari diversi.

Per quanto riguarda le mani date un'occhiata alla foto qui di seguito.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

L'ABC dell'Allenamento Pettorali
23 Luglio 2017

L'ABC dell'Allenamento Pettorali

I Pettorali sono forse i muscoli preferiti da tutti coloro che si allenano in palestra, ci sono molti modi di allenarli a seconda dell'obiettivo del nostro allenamento.

Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola
25 Agosto 2017

Un Petto Più Grosso con l'Allenamento Vecchia Scuola

Un Allenamento vecchia scuola con i migliori esercizi con serie ed intensità tradizionali.

Ultimi post pubblicati

SPIDER CURL IMPUGNATURA NEUTRA CON SCHIENALE DI PANCA INCLINATA
21 Gennaio 2019

SPIDER CURL IMPUGNATURA NEUTRA CON SCHIENALE DI PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

SPIDER CURL CON MANUBRIO CON SCHIENALE DELLA PANCA INCLINATA
21 Gennaio 2019

SPIDER CURL CON MANUBRIO CON SCHIENALE DELLA PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.