(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Deltoidi - 2 Esercizi di Isolamento Insoliti

data di redazione: 19 Ottobre 2015
Deltoidi - 2 Esercizi di Isolamento Insoliti

Aumenta la Massa Muscolare dei Tuoi Deltoidi con questi esercizi

Accoppiate con una vita stretta, spalle ben costruite sono determinanti per ottenere un V-Shape “spaziale”. Per quanto riguarda l’allenamento delle spalle, eseguire solo distensioni con pesi pesanti non basta, bisogna aggiungere esercizi che colpiscano i deltoidi in isolamento come un mirino al laser.

Non esistono solo alzate laterali con manubri o cavi, ci sono esercizi strani che vi possono dare molto in termini di stimoli muscolari, in questo articolo vedremo:

  • ALZATA LATERALE CON BILANCIERE
  • ALL ROUND THE WORLD

ALZATA LATERALE CON BILANCIERE


Prendi un bilanciere afferrandolo a metà, metti le stesse piastre in entrambi i lati ed inizia ad effettuare delle alzate laterali monolaterali con questo attrezzo insolito per le alzate.


Perché funziona:
Utilizzando un bilanciere al posto del manubrio tradizionale, l’equilibrio diventerà un fattore importante. Perché è importante? Con l'aggiunta di un carico squilibrato, si effettua il lavoro muscolare mirato nel corso del tempo.


Inoltre, i capi del deltoide circostanti (anteriori e posteriori) devono intervenire e mettersi al lavoro per sostenere il deltoide laterale. Consigliamo pesi bassi, molti set e molte ripetizioni. Come ad esempio 4 serie x 15 ripetizioni per lato.

ALL ROUND THE WORLD


La spalla ha una escursione di movimento molto ampia; perché fermarsi all’altezza delle orecchie, nelle alzate laterali e non andare oltre, chiudendo il cerchio sopra la testa?


Partendo con un manubrio o kettlebell in ogni mano, sollevare lentamente i pesi lungo i fianchi, come se si stesse eseguendo un’alzata laterale. Senza fermare il movimento, ruotare le braccia così i palmi rivolti in avanti e chiudere il cerchio facendo toccare i manubri sopra la testa. Nella fase discendente rifare il movimento all’inverso

Perché funziona: Mantenere i vostri deltoidi sotto tensione costante, con un movimento lento e controllato sarà un bel lavoro per testare la vostra resistenza e reclutare nuove fibre muscolari per la crescita.

Consigliamo pesi bassi, molti set e molte ripetizioni. Come ad esempio 4 serie x 15 ripetizioni.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Spalle Completo con i Manubri da Seduto
15 Marzo 2017

Allenamento Spalle Completo con i Manubri da Seduto

Il deltoide è un muscolo che lavora in sinergia, mentre alleniamo altri distretti muscolari come pettorali, dorsali e bicipiti (il capo anteriore); pertanto quando redigiamo un programma di allenamento, dobbiamo tenere conto di questo fattore, soprattutto in una scheda di body-building per l'aumento della massa muscolare.

Croci inverse unilaterali al cavo
01 Ottobre 2014

Croci inverse unilaterali al cavo

Obiettivo Deltoidi Posteriori

Per isolare i deltoidi posteriori, le braccia devono muoversi all'indietro, come nelle alzate laterali a busto flesso o nelle croci inverse, senza piegare o estendere i gomiti. 

Ultimi post pubblicati

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso
15 Febbraio 2019

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso

Programma di allenamento per dimagrire con esercizi di forza, cardio, protocolli HIIT e consigli alimentari perchè senza una buona alimentazione non si va da nessuna parte.

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti
14 Febbraio 2019

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti

Il termine pilaf di per sè, contrariamente al significato che ha acquisito per metonimia in italiano e in altre lingue, non si riferisce al riso, ma alla maniera di cucinarlo: pilaf è la cottura del riso, non il riso in sè.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4